Thompson piega gli Spurs, Phila continua a volare!

Golden State batte nella ripresa gli Spurs con un grande Klay Thompson, Joel Embiid domina i Clippers, Davis 44+17 per battere in 2 overtime i Nets, bene Milwaukee, Denver e Washington.

REGULAR SEASON

Brooklyn Nets – New Orleans Pelicans 128-138 2OT
BKN: Harris 12 (10 rimb), Carroll 12, Crabbe 28, Dinwiddie 24 (10 ass), Acy 10, Russell 21
NOP: Moore 12, Mirotic 21 (16 rimb), Davis 44 (17 rimb), Holiday 22, Rondo 25 (10 rimb, 12 ass)

I New Orleans vincono due vote sul campo dei Nets grazie ai 44+17 di Anthony Davis e alla Tripla-Doppia di Rajon Rondo (25+10+12), il tutto dopo 2 overtime; Pelicans dominanti del primo tempo (52-72) e arriveranno anche sul +28 nella ripresa quando, di colpo, smetteranno di giocare. Brooklyn ci crede, rimonta e a 12” dalla sirena dei regolamentari Allen Crabbe spara la bomba del 116-116! Davis sbaglierà l’ultimo tiro e si andrà ai supplementari.
Nel primo Extra-Time sono i Pelicans che si trovano ad inseguire (124-122 a 54”) ma Holiday pareggia e poi Rondo salva i suoi con la stoppata finale su Carroll a 6”, si va avanti.
Nel 2° overtime però Brooklyn non ne ha più, 14-4 il parziale dei 5’ in favore degli ospiti.

Orlando Magic – Milwaukee Bucks 104-111
ORL: Hezonja 23, Fournier 20, Augustin 11, Mak 19 (10 ass)
MIL: Middleton 21, Antetokounmpo 32, Maker 13, Bledsoe 18, Terry 11

Giannis Antetokounmpo dice 32 e Milwaukee passa ad Orlando; partita che si decide negli ultimi 100”, sul 100-102 Milwaukee scappa via con un parziale di 7-0 per il 100-109 a 22”.

Philadelphia 76ers – Los Angeles Clippers 112-98
PHI: Saric 10, Embiid 29 (16 rimb), Redick 17, Simmons 14 (10 ass), McConnell 17, Anderson 12
LAC: Harris 17, Gallinari 22, Jordan 10 (21 rimb), Rivers 10, Williams 23

Italian Job: Gallinari 22 pr (&7&, 3/9, 5/6), 5 rimb, 2 ass, 1 stop in 40’

Altra prestazione monstre di Joel Embiid (29+16) e altra bella vittoria dei Sixers che piegano Danilo Gallinari e i suoi Clippers; partta equilibrata fino alla metà del 4° periodo, sul 95-93 i Clippers sciupano due occasioni per pareggiare e Phila risponderà con un 13-3 per il +12 (108-96) chiuso con la bomba dell’ex J.J Redick a 31” dalla fine.
BREAKING NEWS: Marco Belinelli giocherà proprio con i 76ers una volta che sarà possibile firmarlo

Chicago Bulls – Washington Wizards 90-101
CHI: Valentine 10 (10 rimb), Markkanen 12 (10 rimb), Lopez 12, Holiday 15, Grant 11, Nwaba 12, Portis 13
WAS: Porter Jr. 14, Oubre Jr, 11, Satiransky 25, Scott 14, Meeks 10

Malgrado un Bradley Beal da 7 punti (3/13 dal campo) Washington vince a Chicago con 25 punti di Tomas Satoransky; Wizards che entrano avanti di 12 (70-82) nell’ultimo periodo resistono agli assalti dei Bulls allungando anche fino al +16 (79-95) dopo un mini-break di 5-0 tutto firmato Jason Smith.

Dallas Mavericks – Los Angeles Lakers 130-123
DAL: Matthews 13, Barnes 21m Nowitzki 22, Barea 10, Smith Jr. 14, Powell 19
LAL: Randle 26, Lopez 16, Caldwell-Pope 14, Ingram 22, Thomas 22, Kuzma 12 (15 rimb)

Isaiah Thomas esordisce con 22 punti mai i Lakers cadono a Dallas sotto i colpi del duo Barnes-Nowitzki; a 90” dalla fine partita viva sul 123-121 Mavericks e salgono i cattedra quelli che non ti aspetti, schiacciata di Kleber e layup di Mejri per un pesantissimo 4-0 Mavs per il 127-121 a 53”, Randle non molla ma ancora una volta Mejri fa male ai Lakers, suo il rimbalzo offensivo a 28” che ha permesso a Dennis Smith Jr. di andare in lunetta a 25” per il nuovo +6.

Golden State Warriors – San Antonio Spurs 122-105
GSW: Durant 10, Green 17 (11 rimb), Pachulia 12, Thompson 25, Curry 17, West 13
SAS: Anderson 20, Aldridge 20, Bertans 10, White 11, Ginobili 13

Klay Thompson gioca una partita quasi perfetta (10/14 dal campo con 5/6 da 3) e Golden State batte San Antonio con tutto il quintetto in doppia-cifra; i Warriors rimontano dal -12 iniziale e vanno negli spogliatoi avanti 58-55 e nella ripresa, come sempre, volano via. Nel 3° quarto Thompson e Pachulia realizzano 10 punti a testa su 33 di squadra, 60% dal campo contro il 31% dei texani e dal +3 si ritrovano sul +16 (91-75) per poi arrivare anche sul +21.

Phoenix Suns – Denver Nuggets 113-123
PHX: Jackson 20, Warren 31, Bender 23, Payton 19
DEN: Barton 25, Chandler 26, Jokic 21, Harris 13, Murray 12

Denver vince in Arizona trascinata dal duo Barton-Chandler; sono proprio loro due a decidere l’incontro a 3’30” dalla fine, una tripla a testa nel parziale di 6-2 Nuggets per il +10 (105-115) a 2’53” e sarà poi un’altra bomba, firmata Chandler, a 2’ dalla fine per il +11 (107-118).

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B