Nuovi Cavaliers da urlo: dominati i Celtics!

I Cleveland Cavaliers rinascono a Boston dominando i Celtics con un gran impatto dei nuovi arrivati e Toronto ringrazia, Minnesota fa 13 consecutive in casa mentre Utah non si ferma più con la 9^ filata vincendo a Portland, bene Indian e Oklahoma City.

REGULAR SEASON

Charlotte Hornets – Toronto Raptors 103-123
CHA: Howard 17 (13 rimb), Walker 23, Kaminsky 10, lamb 13, Zeller 10
TOR: Ibaka 10, Valanciunas 21, DeRozan 25, Lowry 12, Miles 24, VanVleet 10

Il trio Valanciunas-DeRozan-Miles combina per 70 punti e Toronto vince comodamente a Charlotte; partita dominata dall’inizio alla fine dai canadesi che alla sirena del 3° quarto sono già sotto la doccia avanti 74-90 con già DeRozan a quota 25 punti con 54% di squadra, Toronto arriverà anche sul +36.

Atlanta Hawks – Detroit Pistons 118-115
ATL: Ilyasova 19, Dedmon 20 (13 rimb), Bazemore 10, Schroder 23, Dorsey 10, Delaney 10
DET: Griffin 23, Drummonf 25 (15 rimb), Bullock 20, Tolliver 12, Ennis III 14

Ad Atlanta Dewayne Dedmon si scatena negli ultimi 90” di partita e trascina gli Hawks al successo sui Pistons; a 2’24” Detroit comanda 104-107 e da quel momento si scatena Atlanta, break di 8-0 con gioco da 3 punti e tripla di Dedmon a 56” per il 112-107! Griffin non molla per il -2 (114-112) a 16” ma Schroder non tremerà dalla lunetta per il +4

Boston Celtics – Cleveland Cavaliers 99-121
BOS: Morris 17, Irving 18, Rozier 21
CLE: Osman 12, James 24 (10 ass), Smith 15, Hill 12, Clarkson 17, Green 10, Jood 15

Al TD Garden è la notte del ritiro della #34 di Paul Pierce ma LeBron James (24+8+10) e i suoi nuovi Cavs gli rovinano la festa con la miglior prestazione della stagione; ottima partenza per i Cavaliers che dopo i primi 24’ comandano di 12 sul 52-64 (massimo di punti concesso da Boston quest’anno nel 1° tempo) con una bella prestazione corale soprattutto dei nuovi arrivati (Hood 8, Hill 7, Clarkson 6) e il solito LeBron James da 16 punti di cui 14 nel solo 2° quarto.
Nella ripresa non arriva la solita reazione Celtics anzi, LeBron e i Cavs continuano a girare bene e le triple di Clarkson spingono Cleveland fino al massimo vantaggio su +26 (69-95) a 1’25” dalla fine del 3° e sarà sempre Clarkson ad inizio 4° a sparare in contropiede la bomba del +29 (74-104).

Indiana Pacers – New York Knicks 121-113
IND: Bogdanovic 20, Young 18 (1 rimb), Turner 13, Oladipo 30, Young 11, Stephenson 15
NYK: Hardaway Jr. 17, Beasley 16 (13 rimb), Kanter 17 (1 rimb), Lee 14, Ntilikina 12, Mudiay 14 (10 ass), O’Quinn 14

Indiana batte New York senza problemi co un Victor Oladipo da 30+8+9 ; dopo essere andati al riposo lungo avanti 68-62 i Pacers piazzano un break di 15-4 nei primi 4’30” del 3° scappano sul +17 (83-66) e non girarsi più indietro

Houston Rockets – Dallas Mavericks 104-97
HOU: Capela 16 (11 rimb), Harden 27, Paul 25, Green 12
DAL: Barnes 11, Powell 18 (12 rimb), Smith Jr. 16 (11 ass), Ferrell 20m Jones 8 (10 rimb), Kleber 10

Chris Paul e James Harden combinano per 52 punti nel successo contro i Mavs; Rockets sempre in controllo delle operazioni avanti 87-75 sulla sirena del 3° grazie ad una bomba di Gordon, nel 4° break iniziale di 6-2 per il massimo vantaggio (93-77) e titoli di coda.

Minnesota Timberwolves – Sacramento Kings 111-106
MIN: Wiggins 16, Gibson 15, Towns 29, Butler 18, Teague 12 (10 ass), Crawford 12
SAC: Randolph 12, Cauley-Stein 10, Bogdanovic 13, Fox 23, Koufis 12 (10 rimb)

Minnesota manda tutto il quintetto base in Doppia-Cifra nel 13° successo consecutivo tra le mura amiche, piegati degli stoici Kings; Sacramento entra negli ultimi 12’ avanti 80-85 e siamo 96-96 con 4’32” dal giocare, Minnie prende la leadership e come sempre è Jimmy Butler l’uomo decisivo! Sua la bomba a 1’16” per il 105-100 e poi il 2/2 a 7” per il 110-106.

Oklahoma City Thunder – Memphis Grizzlies 110-92
OKC: George 27
MEM: Green 10, Martin 9 (10 rimb)

Agli Oklahoma City Thunder (ancora privi di Anthony e Westbrook) basta il 1° quarto per archiviare i Grizzlies; Paul George realizza 16 dei suoi 27 punti nei primi 12’ lanciando i suoi sul 35-18 con un ottimo 56% dal campo, OKC volerà anche sul +28 senza mai preoccuparsi.

Portland Trail Blazers – Utah Jazz 96-115
POR: McCollum 22, Lillard 39, Davis 8 (12 rimb), Napier 10
UTA: Ingles 24, Favors 15 (11 rimb), Gobert 12 (11 rimb), Mitchell 27, O’Neale 4 (11 rimb), Crowder 15

Gli Utah Jazz non si vogliono fermare, 9° referto rosa consecutivo per loro con la vittoria in quel di Portland; dopo essere andati negli spogliatoi sul 44-43 i Jazz dominano il 3° quarto 38-19 cin 11 punti di Mitchell, 10 di Ingles lasciando il 27% dal campo ai padroni di casa nelle mani del solo Lillard (14 punti), da -1 a +18 (61-83) fino ad arrivare pure sul +25.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B