Jordan Bohannon e il record da NON battere

In questi giorni il College Football è finito, e prima o poi sarebbe successo, nell’uragano delle inchieste federali sulle violazioni dei regolamenti NCAA in merito soprattutto all’acquisto dei prospetti, Arizona è quella che sta pagando più amaramente ma mentre si va avanti ad indagare la stagione va a avanti e ieri ad Iowa Jordan Bohannon si è reso protagonisa di un gran gesto.

La partita era Iowa contro Northwestern con gli Hawkeyes avanti 73-65 a 2’15” dalla fine quando Bohannon va in lunetta (one-and-one), tutto normale se non fosse che Bohannon arriva da una striscia di 34 tiri liberi realizzati consecutivamente a -1 dal superare il record di Iowa realizzato da Chris Street nella stagione 1992/93,  Bohannon va in lunetta, gli basta mettere il libero per entrare nella storia del college inoltre presenti alla partita i genitori di Street (📸 ).

Jordan Bohannon

….ma il nativo di Iowa  SBAGLIA APPOSTA il libero tirandolo corto sul primo ferro, appena dopo l’errore la guardia di Iowa alza il dito al cielo.

Infatti Street non potette allungare la sua striscia perché venne a mancare il 19 gennaio del 1993 in un incidente stradale. Iowa ha battuto Nortwestern 77-70 con 25 punti di Bohannon interrompendo la striscia di 7 sconfitte consecutive ed assicurandosi la testa di serie #12 al prossimo torneo della BIG10.

A fine partita Bohannon si è fatto problemi dichiarando che quell’errore fu volontario per NON battere il record di Street.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B