San Antonio continua il melodramma Leonard!

I San Antonio Spurs ancora una volta sul campo stanno dimostrando la loro compattezza, nel momento più difficile della stagione (mentre erano al 10° posto, ndr) hanno infilato 5 vittorie consecutive battendo anche squadre in forma come New Orleans e Washington stanotte, ma il dramma Kawhi Leonard (24 anni) continua!

La storia la sapete tutti (CLICCA QUI per leggere il Focus), sarebbe dovuto tornare giovedì scorso ma dopo un meeting con coach Gregg Popovich si è deciso di tenerlo fuori, inoltre non si sta allenando con la squadra la quale però spera ancora di rivederlo; recentemente Manu Ginobili (40 anni) ha dichiarato che non si aspetta di rivederlo in campo in questa stagione, aggiungendo che ci avevano creduto giovedì scorso ma che adesso devono pensare a giocare senza di lui.

Oggi nuovo capitolo di questa telenovela assai insolita in casa Spurs, Adrian Wojnarowski riporta che si è tenuto un meeting di soli giocatori molto intenso ed emotivo dove questi supplicavano Kawhi di tornare…il Leonard però è inamovibile e sembra che abbia risposto che ha buone ragioni per restare seduto!

Danny Green (30 anni) ha prontamente smentito del meeting am siamo di fronte all’ennesimo caso di fuoriuscita di rumors da casa Spurs in questa stagione poi smentiti neanche 24 ore dopo, una situazione davvero strana e che non si è mai verificata nell’era Popovich-Buford alla guida degli speroni.

Ieri era anche uscita la notizia, da Michael C. Wright della ESPN, che gli Spurs sarebbero pronti già in questa Off-Season a rinnovare il contratto di Leonard mettendo sul piatto il massimo contrattuale da 5 anni per circa $200 milioni…ma lui vorrà rimanere dopo questa travagliata stagione?

T-SHIRT #10 DI NBA-EVOLUTION DISPONIBILE ORA 👇 SULLO SHOP!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B