Playoffs 2018 Eastern Conference: analisi 1° turno

Analisi del primo turno della Eastern Conference dunque, i Toronto Raptors per la prima volta hanno la testa di serie #1 ma sul loro cammino rischiano una vecchia e spiacevole conoscenza al 2° turno, Boston è al #2 ma è acciaccata ma soprattutto si ritrova il Greco e i terribili giovani di Philadelphia.

EASTERN CONFERENCE

Toronto Raptors (#1) – Washington Wizards (#8)
Rispetto all’anno scorso i canadesi vantano una super panchina, il nucleo solido è sempre lo stesso, l’esperienza ce l’hanno e hanno il solito problema della G1 che non vincono mai, Washington dal canto suo arriva col roster completo e John Wall guarito al 100%, rimane comunque una squadra poco continua che tende ad auto-sconfiggersi con momenti di follia e blackout su ambedue i lati del campo.
Pronostico: Toronto 4-1
Date: G1 (14/04)- G2 (17/04)- G3 (20/04) – G4 (22/04)- G5* (25/04)- G6* (27/04)- G7* (29/04)

Boston Celtics (#2) – Milwaukee Bucks (#7)
I Bucks sono riusciti nel loro intento di avere proprio i Celtics al 1° turno sapendo della pesante situazione infortuni, Milwaukee è una squadra poco disciplinata (soprattutto dopo l’esonero di coach Kidd, ndr) ma hanno talento da vendere a partire da Giannis Antetokounmpo che sarà la vera spina nel fianco di Boston oltre al ritrovato Jabari Parker. Celtics che però hanno il fattore campo e il miglior allenatore della Lega che riuscirà a trovare una soluzione, la disciplina, l’ordine, l’intelligenza tattica dei verdi saranno armi toste da combattere per i Bucks
Pronostico: Boston 4-3
Date: G1 (15/04)- G2 (17/04)- G3 (20/04) – G4 (22/04)- G5* (24/04)- G6* (26/04)- G7* (28/04)

Philadelphia 76ers (#3) – Miami Heat (#6)
Serie più interessante dell’East, Sixers in un momento magico da 16 W consecutive, Ben Simmons sta dominando, i nuovi arrivati Belinelli-Ilyasova sempre incisivi dalla panchina, Dario Saric una certezza e Joel Embiid che potrebbe tornare dopo qualche gara. Phila entra nei Playoffs come squadra più rovente delle Lega ma deve stare attenta perché dall’altra parte c’è la squadra più lunatica della stagione 2017/18! Miami ne ha combinate peggio di Bertoldo quest’anno, vittorie incredibili e sconfitte imbarazzanti ma sono li e non hanno nulla da perdere, la presenza di Dwyane Wade è fondamentale ma ancor di più la testa con cui giocherà Hassan Whiteside nelle partite senza Embiid. Il punto forte dei Sixers è che, come gli Eagles in NFL,entreranno nella modalità “Underdog” e giocheranno più liberi.
Pronostico: Philadelphia 4-2
Date: G1 (14/04)- G2 (16/04)- G3 (19/04) – G4 (21/04)- G5* (24/04)- G6* (26/04)- G7* (28/04)

Cleveland Cavaliers (#4) – Indiana Pacers (#5)
Di tutti gli accoppiamenti Cleveland ha avuto quello che le garba di più, Indiana è un’ottima squadra e ha giocato una stagione al di là delle aspettative con Victor Oladipo rinato…però dall’altra parte, dopo una Regular Season da studiare nei corsi universitari sulla psiche umana, sono arrivati finalmente ai Playoffs, forse riusciranno ad avere per la prima volta tutto il roster completo, c’è Kevino, c’è LeBron, serie abbastanza chiusa.
Pronostico: Cleveland 4-0
Date: G1 (15/04)- G2 (18/04)- G3 (20/04) – G4 (22/04)- G5* (25/04)- G6* (27/04)- G7* (29/04)

Appuntamento oggi alle 17 con il Post sui Match-Up tra giocatori del 1° turno dell’East

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B