Colpo Pelicans, dominio Warriors e Sixers!

I New Orleans Pelicans strappano un super referto rosa a Portland col trio Davis-Holiday-Rondo sugli scudi, Golden State e Philadelphia vittoria di prepotenza mentre Toronto finalmente vince G1 ai Playoffs.

EASTERN CONFERENCE

Toronto Raptors (#1) – Washington WIzards (#8) 114-106 [TOR 1-0]
TOR: Anunoby 12, Ibaka 23 (12 rimb), DeRozan 17, Lowry 11, Miles 12, Wright 18
WAS: Morris 22 (11 rimb), Gortat 12, Beal 19, Wall 23 (15 ass), Scott 14

I Toronto Raptors finalmente sfatano la maledizione della G1 e battono i Wizards con John Wall da 23+15 ma anche da 6/20 dal campo; match equilibrato, Washingotn conduce 88-91 dopo 2’ del 4° periodo quando i canadesi trovano la fuga con un break di 15-5 chiuso con bomna di CJ Miles a metà frazione per il +7 Raptors (103-96).
Washington subirà il colpo e a 3’31” Wright manderà i titoli di coda con la bomba del 109-97.

Philadelphia 76ers (#3) – Miami Heat (#6) 130-103 [PHI 1-0]
PHI: Saric 20, Redick 28, Simmons 17 (14 ass), Belinelli 25, Ilyasova 17 (14 rimb)
MIA: J.Johnson 13, Dragic 15, Olynyk 26, Wade 11

Italian Job: Belinelli 25 pt (5/10, 4/7, 3/5), 2 rimb, 2 ass, 3 rec in 33’

Ben Simmons sfiora la Tripla-Doppia (17+9+14), Marco Belinelli dice 25 uscendo dalla panchina e Philadelphia demolisce Miami in Gara1; dopo un primo tempo equilibrato (56-60) Miami sparisce nella ripresa e Philly ne approfitterà, 3^ frazione da 34-18 per i padroni di casa con 10 punti di Ilyasova, 52% dal campo contro il 26% di Miami e dal -4 Phila si ritrova sul +12 (90-78).

WESTERN CONFERENCE

Golden State Warriors (#2) – San Antonio Spurs (#7) 113-92 [GSW 1-0]
GSW: Durant 24, Green 12 (11 ass), McGee 15, Thompson 27, Livingston 11
SAS: Aldridge 14, Forbes 14, Gay 15

All’Oracle Arena di Oakland si aprono i Playoffs 2018, coach Steve Kerr schiera Andre Iguodala come PG in g1 contro San Antonio e i Warriors dominano gli Spurs con un superbo Kevin Durant (24+8+7); pronti via e Golden State e Kevin Durant s’impongono subito, al riposo lungo KD è già a quota 16 punti, JaVale McGee 11 con i suoi avanti 57-41 dopo aver toccato anche il +18 tirando col 59% dal campo (16 assist) contro il 34% dei texani. La partita finisce li perché nella ripresa i campioni in carica allungheranno fino al +28 con le bombe di Klay Thompson (18 punti nel 2° tempo, chiuderà con 11/13 dal campo) portando a casa la vittoria. Male il quintetto base degli Spurs che ha chiuso con 12/29 dal campo per 33 punti.

Portland Trail Blazers (#3) – New Orleans Pelicans (#6) 95-97 [NOP 0-1]
POR: Turner 13, Nurkic 11 (11 rimb), McCollum 19, Lillard 18, Davis 6 (13 rimb)
NOP: Mirotic 16 (11 rimb), Davis 35 (14 rimb), Holiday 21, Rondo 6 (17 ass), Clark 10

Primo colpo dei Playoffs firmato New Orleans che sbanca di misura Portland con Davis da 35+14, 17 assist di Rajon Rondo ma soprattutto Jrue Holiday eroe all’ultimo; Pelicans padroni del campo dalla palla a due, alla sirena del 3° quarto conducono 63-75 dopo esser stati anche sul +19, McCollum non ci sta!
CJ realizza 14 dei suoi 19 punti nel 4° e la sua tripla a 59” vale il -1 (92-93), Portland sciupa 2 occasioni per pareggiare con una persa di McCollum e un floater sbagliato di Lillard (6/23 dal campo), Davis fa 2/2 per il +3 a 12”, Portland ha la chance con Connaughton di accorciare sul -1 a 6” ma Holiday lo stoppa in rimonta mettendo la parola fine al match. Davis farà ancora 2/2 per il 92-97 a 4”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B