James e Mitchell pareggiano, Houston 2-0!

LeBron James si scatena e trascina i Cavs al successo sui Pacers pareggiando la serie, Donovan Mitchell fa lo stesso nel 4° periodo ad OKC, mentre Houston asfalta Minnesota per il 2-0.

EASTERN CONFERENCE

Cleveland Cavaliers (#4) – Indiana Pacers (#5) 100-97 [TIED 1-1]
CLE: James 46 (12 rimb), Love 15, Korver 12
IND: Turner 18, Oladipo 22, Collison 16, Stephenson 10

LeBron James si carica sulle spalle i Cavs (46+12) e pareggia la serie contro Indiana, infortunio al pollice per Kevin Love ma dovrebbe farcela per Gara3; James i Cavs stavolta scendono in campo sin dalla palla a due, James dice 20 punti nel solo 1° quarto su 33 di squadra con i Cavs subito avanti 33-18! Cleveland toccherà anche il +18 ma a 3’43” dalla conclusione Indiana è viva sotto solo di 4 punti (90-86), i padroni di casa non si spaventeranno e piazzeranno un mini-break di 3-0 con rubata più layup di J.R Smith a 3’ per il +7 (93-86).

WESTERN CONFERENCE

Houston Rockets (#1) – Minnesota Timberwolves (#8) 102-82 [HOU 2-0]
HOU: Ariza 15, Harden 12, Paul 27, Green 21 (12 rimb)
MIN: Wiggins 13, Towns 5 (10 rimb), Butler 11, Bjelica 16

Nessun problema in Gara2 per gli Houston Rockets che asfaltano i T-Wolves con 27 punti di Chris Paul e un James Harden umano da 12 punti; match girato e finito nel 2° quarto, 37-17 il parziale dei 12’ grazie a 12 punti di Gerald Green e al 31% dal campo degli ospiti che al riposo lungo sono sotto di 15 (55-40). I Rockets non si gireranno più arrivando anche sul +27, male ancora una volta Karl-Anthony Towns da soli 5 punti.

Oklahoma City Thunder (#4) – Utah Jazz (#5) 95-102 [TIED 1-1]
OKC: George 18 (10 rimb), Anthony 17, Brewer 11, Westbrook 19 (13 ass), Grant 13
UTA: Favors 20 (16 rimb), Gobert 13 (15 rimb), Mitchell 28, Rubio 22m Jerebko 10

Donovan Mitchell gioca, chiude con 28 punti e trascina i Jazz al successo sul campo dei Thunder con Westbrook da 7/19 dal campo; partita equilibrata con le squadre che entrano negli ultimi 12’ sul 79-74 OKC, Utah però comincia subito l’ultima frazione a marce alte con un break di 11-1 con bomba di Rubio a 8’47” per il +5 (80-85). I Thunder non mollano, restano in scia ma poi a 2’ dalla fine devono arrendersi a Mitchell, 2 liberi e floater per un personale 4-0 che vale il +6 (93-99) a 93” dalla sirena finale. Per Micthell 13 dei suoi 28 punti sono arrivati nel 4° periodo dove OKC ha tirato 6/28 (21%).

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B