Match-Point Celtics, Sixers e Warriors chiudono

Difesa ed Al Horford nel successo dei Celtics che andranno a giocarsi a Milwaukee il Match-Point, Philadelphia esce nella ripresa e chiude la serie contro Miami mentre Golden State archivia senza difficoltà gli Spurs.

EASTERN CONFERENCE

Boston Celtics (#2) – Milwaukee Bucks (#7) 92-87 [BOS 3-2]
BOS: Horford 22 (14 rimb), Brown 14, Rozier 16, Morris 10
MIL: Middleton 23, Antetokounmpo 16 (10 rimb), Bledsoe 16, Parker 17

Al Horford dice 22+14 e i Boston Celtics battono in Gara5 i Bucks grazie alla solita difesa e si giocheranno il Match-Point al Bradley Center; partenza a fuoco dei Celtics, dopo 2 triple consecutive firmate Brown-Tatum e un libero di Horford volano sul +15 (44-29) a 3’46” dalla sirena dell’intervallo (48-37). Milwaukee resta in scia e a 3’24” dalla conclusione è sotto solo di 4 (81-77) ma sciuperà non una ma ben due occasioni per accorciare/pareggiare, Jaylen Brown non perdonerà prima con 1/2 dalla lunetta e poi con i layup a 1’49” per il +7 (84-77). Nel finale Rozier sarà gelido dalla lunetta per difendere il vantaggio, decisiva la giocata di puro agonismo di Marcus Smart a 34″, sopra di 4 Smart si butta dentro, perde palla, viene fuori una ressa tipo fumble NFL ma lo stesso Smart si riprende (da per terra) la sfera e la scarica ad un solissimo Horford per il +6 (86-79).

Philadelphia 76ers (#3) – Miami Heat (#6) 104-91 [W PHI 4-1]
PHI: Covington 10, Embiid 19 (12 rimb), Redick 27, Simmons 14, Belinelli 11
MIA: T.Johnson 16, Dragic 15, Winslow 12, Olynyk 18, Wade 11

Italian Job: Belinelli 11 pt (4/9, 0/3, 3/4), 3 rimb, 3 ass in 30’

Dopo 6 anni i Philadelphia 76ers tornano al 2° turno dei Playoffs, eliminati 4-1 i Miami Heat con doppia-doppia di Joel Embiid (19+12); primo tempo equilibrato con le squadre in parità (46-46), rientrate in campo però ci sarà solo Phila!
IL 3° quarto reciterà 34-20 Sixers col 50% dal campo contro il 31% degli ospiti, 8 punti a testa per Embiid e Redick, 10 assist di squadra e 15 rimbalzi contro i 9 di Miami che non si riprenderà più.

WESTERN CONFERENCE

Golden State Warriors (#2) – San Antonio Spurs (#7) 99-91 [W GSW 4-1]
GSW: Durant 25, Green 17 (19 rimb), Thompson 24
SAS: Aldridge 30 (12 rimb), Mills 18, Ginobili 10, Anderson 10

Kevin Durant dice 25, Thompson 24 e Draymond Green 17+19 nel successo dei Warriors che chiude la serie e li fa avanzare l 2° turno dove affronteranno i New Orleans Pelicans; Golden State padrona del campo dall’inizio alla fine, alla sirena del 3° quarto il tabellone recita 79-65 Golden State con Durant a quota 15, Thompson 19 col 50% dal campo di squadra contro il 33% degli avversari. San Antonio però non ci sta, reagisce, dal -16 arriva fino al -2 (93-19) con 36″ da giocare ma dall’altra parte c’è il #35, long-two sulla sirena dei 24″ che di fatto ucciderà la partita e la serie.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B