Paul è straordinario, Warriors impeccabile: 4-1!

Chris Paul si carica sulle spalle i Rockets giocando una spettacolare Gara5 e battendo da solo i Jazz (infortunio per Mitchell), Golden State fa Golden State e chiude la serie per la sua 4^ finale di Conference consecutiva.

WESTERN CONFERENCE

Houston Rockets (#1) – Utah jazz (#5) 112-102 [HOU W 4-1]
HOU: Tucker 19, Harden 18, Paul 41 (10 ass)
UTA: Ingles 12, Gobert 12, O’Neale 17, Mitchell 24, Burks 22

Chris Paul realizza 41 punti (13/22 dal campo con 8/10 da 3) e 10 assist trascinando i Rockets al successo per il 4-1 finale contro dei Jazz stoici fino all’ultimo; nel 3° quarto Donovan Mitchell si scatena realizzando 22 punti su 32 di squadra contro i 21 di tutta Houston e alla sirena della frazione sono i Jazz che comandano sul 75-78! La favola di Mitchell però si interrompe nell’ultima frazione, infortunio alla gamba che lo costringe a ladciare campo e partita dopo appena 2’ di gioco, Houston ne approfitta o meglio, CP3 ruba le luci dei riflettori!
Paul infatti realizzerà 20 dei suoi 41 punti nell’ultimo quarto di cui 10 consecutivi a a 4’09” dalla conclusione, il suo jumper a 1’57” infatti varrà il +9 (107-98) Rockets.
Utah non molla, schiaccia Burks per i -7 con ancora 72” da giocare ma Paul registra il suo 10° assist a 35” per la bomba di Tucker, tripla nata da un rimbalzo offensivo di Harden dopo che questi aveva sbagliato da 3.

Golden State Warriors (#2) – New Orleans Pelicans (#6) 113-104 [GSW W 4-1]
GSW: Durant 24, Green 19 (14 rimb), Thompson 23, Curry 28
NOP: Moore 10, Mirotic 12, Davis 34 (19 rimb), Holiday 27 (10 rimb, 11 ass)

Non basta la Tripla-Doppia di Jrue Holiday e i 34+19 di Anthony Davis ai Pelicans, Golden State chiude la serie vincendo Gara5 grazie a 75 punti del suo trio Curry-Durant-Thompson; nel primo tempo Davis e Holiday tengono a galla i Pelicans chiudendo alla sirena sotto solo di 3 punti (59-56) ma nella ripresa i Warriors , come da prassi, uccidono la partita!
Nel 3° quarto limitano al 30% dal campo i Pelicans, Curry realizza 13 punti, la squadra tira col 56% dal campo e il parziale dei 12’ reciterà 36-19 Warriors per il +20 (95-75). Golden State difenderà il vantaggio e porterà a casa il referto rosa, lunedì palla a due contro i Rockets a Houston.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B