ECF (G1): Subito dominio Celtics, James anomimo

La Gara1 della Finale della Eastern Conference dura giusto 7’ perché i Celtics demoliscono senza pietà degli inguardabili Cavaliers, grande partita per Al Horford e Jaylen Brown.

Boston Celtics – Cleveland Cavaliers 108-83 [BOS 1-0]
BOS: Tatum 16, Morris 21 (10 rimb), Horford 20, Brown 23
CLE: James 15, Love 17, Hood 11, Clarkson 10, Thompson 8 (11 rimb)

Non c’è storia nella prima partita della finale della Eastern Conference, i Celtics impongono subito il loro gioco e alla prima sirena Cleveland era già KO tecnico, superlativa difesa (come sempre) e superlativa prestazione del duo Horford-Brown, James anonimo con 15 punti e 5/16 dal campo; partenza fuoco dei Celtics che limitano i Cavs a 9 punti in 9’ (23% dal campo) volando sul 29-9 con 11 punti di Al Horford con 100% dal campo e 10 di Jaylen Brown, il tutto con un break di 17-0 e alla prima sirena padroni di casa dilagano sul 36-18 tirando 14/22 dal campo con tanto di canestro all’ultimo secondo di Jayson Tatum!
Cleveland non c’è e stavolta non c’è neanche un super James (solo 7 punti) a tenerla in vita, al riposo lungo Celtics sempre in totale controllo sul 61-35 dopo che Brown a 31” dalla fine aveva pure sparato la tripla del +28 (61-33), per Horford 14 punti, per Brown sono 18, 60% tondo per i padroni di casa contro un disarmante ed imbarazzante 31% degli ospiti con 0/12 da 3. I secondo tempo non dirà nulla se non un Garbage-Time di 24′ con Cleveland che riuscirà massimo ad arrivare sul -14 (78-64) grazie ad un Buzzer-Betaer di Green sulla sirena del 3°.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B