WCF (G5): Paul stoico, Houston cinica ed è 3-2!

Chris Paul gioca un secondo tempo pazzesco, si infortuna ma Houston sfrutta bene le follie dei Warriors e conquista referto rosa e Match-Point nella serie. Il tutto col peggior Harden dell’anno.

Houston Rockets (#1) – Golden State Warriors (#2) 98-94 [HOU 3-2]
HOU: Capela 12 (14 rimb), Harden 19, Paul 20, Gordon 24
GSW: Durant 29, Green 12 (15 rimb), Thompson 23, Curry 22

Malgrado il peggior James Harden di questi Playoffs (5/21 dal campo con 0/11 da 3) gli Houston Rockets trascinati da Chris Paul (poi infortunato) stringono i denti e battono in volata i Warriors con Eric Gordon eroe, non bastano i 74 punti del trio Durant-Curry-Thompson ed è Match-Point Houston; il match è bellissimo, nessuna squadra scappa veramente via e al riposo lungo il tabellone del Toyota center recita 45-45 con 18 punti per Kevin Durant e solo 2 per Chris Paul.
Nel secondo tempo CP3 si carica sulle spalle i suoi, realizza 18 punti dei suoi 20 finali, Houston mette la testa avanti sul +6 dopo una rimessa suicida di Green che lancia in contropiede Harden per la schiacciata dell’’88-82…ma Golden State non molla ed il finale è infuocato.
Finale in volta, si entra negli ultimi 2’ sul +3 Rockets (92-89) dopo un’infrazione di 24” per parte e palla Golden State, Green si butta dentro, sbaglia ma rimane li e corregge per il -1 (92-91), Harden non è in serata e quindi scarica per Gordon che spara la bomba a 81” dalla sirena di Eric Gordon che fa impazzire l’arena per il +4..ma Green non molla, tripla anche per e ancora -1 (95-94) e poi passi di Harden salvati da un fallo fischiato in precedenza, Paul sbaglierà ma sul capovolgimento Cook sbaglia la tripla del possibile sorpasso, palla Houston a 35”.
Harden spara un altro piccione viaggiatore da 3 e possesso Warriors con Paul che si infortuna, Curry si butta dentro, appoggia male al vetro, Tap-Out di Green ma Ariza è i più sveglio e cattura il rimbalzo andando in lunetta. L’ala però trema, fa1/2, rimbalzo di Green e Time-Out con 6” da giocare sul 96-94. Palla a Curry che combina una frittata allucinante, palla schiacciate senza senso a Green che non riesce a controllarla, recupero di Gordon a 2” che manda i titoli di coda con 2/2.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B