NBA Draft 2018: DeAndre Ayton è la #1!

Come da pronostico il lungo di Arizona è stato il primo nome chiamato dal Commissioner Adam Silver all’NBA Draft 2018, dopo di lui un altro pronostico scontato ossia Marvin Bagley III a Sacramento invece alla #3 Doncici con….Dallas!

NBA DRAFT 2018

Il matrimonio tra i Phoenix Suns e DeAndre Ayton era davvero scontato ed impossibile da far saltare e infatti così è stato come d’altronde la scelta dei Kings su Marvin Bagley III.

Alla terza scelta assoluta arriva la prima TRADE: Atlanta e Dallas arrivano all’accordo scambiandosi le pick, Atlanta sceglie per Dallas alla #3 Luka Doncic mentre Dallas per Atlanta sceglierà alla #5 Trae Young, Atlanta riceverà anche una futura prima scelta dai texani.
Tra queste ci sono i Memphis Grizzlies che all’ultimo optano per lo spartano Jaren Jackson Jr., Mo Bamba porta le sue infinite leve in Florida alla corte degli Orlando Magic, un altro lungo in questa Top 10 con Wendell Carter Jr. di Duke.
Alla #8 è il turno dei Cleveland Cavaliers che scommettono sul miglior esterno rimasto a disposizione ossia Collin Sexton di Alabama, anche NY va sull’esterno scegliendo Kevin Knox con i tifosi come sempre molto delusi, la Top 10 la chiude Philadelphia che rafforza il reparto esterni con il tiratore di Villanova Mikal Bridges…che verrà poi TRADATO a Phoenix che con la #16 sceglierà Zhaire Smith per i Sixers.

Nuova TRADE fuori dalla Top 10, i Charlotte Hornets scelgono alla #11 Shai Gilgeous-Alexander che viene tradato ai Clippers per la #12 dove L.A sceglierà per MJ Miles Bridges. Clippers che hanno anche la #13 con la quale andranno a scegliere Jerome Robinson.

Il grande snobbato dei primi 10 Michael Porter Jr. alla fine è stato scelto dai Denver Nuggets alla #14 con un gigantesco punto interrogativo sulla sua schiena, invece l’eroe delle Final Four NCAA 2018 Donte DeVincenzo è stato scelto alla #17 dai Milwaukee Bucks e Grayson Allen è finito alla #21 con Utah.

CLICCA QUI per leggere tutte le scelte del Draft 2018.

TOP 10

NBA Draft 2018 - Top 10

Eroi della notte:
Marc Stein, licenziato dalla ESPN per far spazio ad Adrian Wojnarowski, se ne infischia del veto NBA (non anticipare le scelte del Draft, ndr) e spara tutte le scelte
• I tifosi dei New York Knicks che se non fischiano la loro prima scelta non sono mai contenti
• La mamma di Doncic, ex modella non a caso

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B