Boston stende Phila, festa e vittoria Warriors!

Comincia la stagione NBA subito nel segno dei Boston Celtics vittoriosi senza problemi suo Sixers e dei Warriors che festeggiano l’anello battendo OKC.

Ringrazio Alitalia ed il suo WiFi da €18 per avermi permesso di lavorare in volo.

OPENING NIGHT

Boston Celtics – Philadelphia 76ers 105-87
BOS: Tatum 23, Hayward 10, Brown 12, Morris 6 (10 rimb), Rozier 11
PHI: Embiid 23 (10 rimb), Simmons 19 (15 rimb), Redick 16

Al TD Garden di Boston comincia la stagione NBA 2018/19 con la netta vittoria dei Boston Celtics sui 76ers trascinati da Jayson Tatum, vana la quasi Tripla-Doppia di Ben Simmons (19+15+8); Boston comanda sempre le operazioni ma gli ospiti restano a contatto fino a 73” dalla sirena del 3° quarto quando la partita gira in favore dei ragazzi di coach Stevens!
Sul 72-66 Boston piazza un break di 5-0 per chiudere la frazione sul +11 (77-66) e poi Jaylen Brown si infiamma ad inizio 4° realizzando 5 punti filati nel break di 8-2 per il +16 Celtics (85-69) che di fatto stroncherà le sorti del match.
Buon rientro di Gordon Hayward, per lui 10 punti in 24’ con 4/12 dal campo, male Kyrie Irving che chiude con solo 7 punti e 2/14 dal campo.

Golden State Warriors – Oklahoma City Thunder 108-100
GSW: Durant 25, Green 2 (13 rimb), Thompson 14, Curry 32, Looney 10 (10 rimb)
OKC: George 26, Adams 17 (11 rimb), Schroder 21

All’Oracle Arena è festa grande per i Warriors, prima la cerimonia dell’anello e poi la vittoria con qualche patema di troppo sui Thunder privi di Russell Westbrook; nel primo tempo KD dice 15, Klay Thompson dice 10 ma soprattutto Steph Curry dice 19 con 5/7 dal campo compreso un 3/3 dalla lunga distanza e Golden State avanti 57-47.
Nella ripresa si iscrive alla partita Paul George e in 5’ i Thunder piazzano un break di 22-9 (12 di PG13) prendendo loro la leadership del match sul 66-69.
La partita vive sul punto-a-punto, tripla di George e 97-94 Warriors 4’12” dalla sirena finale, si entra negli ultimi 2’ sul +2 Golden State (99-97) quando ri-ecco lo Chef! Canestro e fallo per Curry per il 102-97 a 106”, segna Adams, segna Looney, sbaglia Schroder la tripla del possibile -2 a 43” e KD non perdona, suo il canestro del +7 (106-99) per i titoli di coda a 24”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B