Boston c’è con Irving, Thunder di prepotenza!

I Boston Celtics battono Detroit grazie a Kyrie Irving, Toronto vola con Leonard, OKC rimonta e domina i Clippers col duo George-Westbrook. Crisi Rockets e Wizards.

REGULAR SEASON

Charlotte Hornets – Miami Heat 125-113
CHA: Batum 20, Zeller 11, Walker 19, Kidd-Gilchrist 14, Nonk 20, Parker 24 (11 ass)
MIA: McGruder 13, Olynyk 14, Whiteside 16 (12 rimb), Richardson 15, Wade 19, T.Johnson 12

Tony Parker registra la Doppia-Doppia 20+11 assist uscendo dalla panchina e Charlotte batte Miami; Hornets che vanno al riposo lungo sul +10 (65-55), Miami recupera nel 3° arrivando sul -6 (76-70) a 5’ dalla sirena ma i padroni di casa scappano via, break di 10-0 per il 16 (86-70)! Charlotte arriverà anche sul +20.

Cleveland Cavaliers – Atlanta Hawks 136-114
CLE: Osman 20, Dekker 12, Thompson 11 (13 rimb), Hood 26, Hill 17, Sexton 17, Clarkson 15
ATL: Carter 10, Len 22, Young 24, Lin 12, Huerter 13

Arriva la prima W stagionale per i Cavaliers che si impongono sugli Hawks col duo Osman-Hood; partita decisa da un ottimo 2° tempo di Cleveland, 78-57 il parziale degli ultimi 24’ con Hood autore di 16 deo suoi 26 e Osman 17 dei suoi 20 finali!

Orlando Magic – Sacramento Kings 99-107
ORL: Gordon 18 (10 rimb), Vucevic 15 (15 rimb), Ross 17, Simmons 12
SAC: Bjelica 21, Cauley-Stein 14 (14 rimb), Hield 25 (11 rimb), Fox 14, Williams 12, Bagley III 10

Prosegue l’ottimo momento dei Kings che si impongono ad Orlando sempre sull’asse Bjelica-Hield; dopo aver toccato anche il +23 Sacramento si trova sul +3 (91-94) a 4’50” dalla conclusione, Orlando spreca 2 occasioni per accorciare ulteriormente e verrà punita.
Parziale di 8-0 Sacramento per il +11 (91-02) a 1’22”.

Boston Celtics – Detroit Pistons 108-105
BOS: Tatum 16, Horford 11, Brown 14, Irving 31, Morris 15
DET: Griffin 24 (15 rimb), Drummond 17 (12 rimb), Bullock 16, Brown 10, Smith 13

Sudano freddo ma, anche grazie ad un’ingenuità di Blake Griffin, i Boston Celtics battono i Pistons col primo acuto stagionale di Kyrie Irving; Kyrie dice 13 punti nel 3° quarto e Boston entra nell’ultima frazione sul +10 (81-71) e a 67” dalla sirena finale la partita sembra essere in ghiaccio dopo un 5-0 firmato Irving-Brown per il +7 (101-94), ma Detroit non molla.
Rimonta, arriva sul -3 (105-102) a 10” ma Blake Griffin regala la palla dalla rimessa ai Celtics, Irving si tuffa sulla palla vagante come se dovesse coprire un fumble e subisce fallo a 7”.

Toronto Raptors – Philadelphia 76ers 129-112
TOR: Leonard 31, Siakam 15 (15 rimb), Ibaka 16, Green 10, Lowry 20 (12 ass), Valanciunas 23
PHI: Covington 15, Embiid 31 (11 rimb), Simmons 11 (10 ass, 11 pere), Redick 13, Muscala 12

Torna Kawhi Leonard e Toronto torna a volare strapazzando i Sixers di Ben Simmons da Tripla-Doppia con le palle perse (11+10+11 perse); partita senza storia, i Raptors dominano dall’inizio alla fine, al riposo lungo Leonard è già a quota 12 punti, Valanciunas a 15 uscendo dalla panchina con i padroni di casa sul 67-53. Phila non riesce a reagire e finirà anche sotto di 26.

Houston Rockets – Portland Trail Blazers 85-104
HOU: Capela 14 (14 rimb) Gordon 12, Paul 17, Clark 11
POR: Nurkic 22 (10 rimb), McCollum 19, Lillard 22

Portland sfrutta il momento no di Houston e sbanca il Toyota Center con 44 punti firmati Lillard-Nurkic; anche qui partita a senso unico, gli ospiti prendono le redini del match subito e non si gireranno più, all’intervallo Lillard 15, McCollum 14 e Portland avanti 36-51 con Houston da 27% dal campo (4/17 da 3). La forbice tra le due squadre arriverà a 28 punti.

Memphis Grizzlies – Washington Wizards 107-95
MEM: Gasol 19, Temple 20, Conley 19, Mack 14
WAS: Porter Jr. 15, Beal 17, Wall 22, Oubre Jr. 16

Memphis c’è su un’altra squadra che sta vivendo un momento no com Washington; il match viene deciso a metà del 4°, Washington è in scia sul -4 (86-82), Temple si infiamma con 5 punti consecutivi e Conley spara la bomba che chiude il break di 8-0 per il +12 (94-82) a 5’30” dalla conclusione, sarà poi un’altra tripla firmata Marc Gasol a 3’23” a chiudere i conti per il 101-86.

Oklahoma City Thunder – Los Angeles Clippers 128-110
OKC: George 32 (12 rimb), Grant 12, Adams 18 (10 rimb), Westbrook 32, Schroder 15
LAC: Harris 27, Gallinari 27, Williams 17, Harrell 10

Italian Job: Gallinari 27 pt (4/11, 3/4, 10/10), 3 rimb, 1 perse, 2 rec in 32’

Gli Oklahoma City Thunder rimontano e poi dominano i Clippers del Gallo con 32 punti a testa per Russell Westbrook e Paul George; L.A gioca un superbo primo tempo con Gallinari che dice 23 punti e +13 (54-67) Clips ma poi l’oblio.
OKC rientra più carica e piazza un 3° quarto da 39-10 con 11 di George, 70% dal campo con 5/8 da 3 limitando gli avversari al 25% dal campo (5/20), dal -13 al +16 (93-77).

T-SHIRT #18 DI NBA-EVOLUTION DISPONIBILE ORA 👇 SULLO SHOP! width=

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B