Harden super 40ello, Lakers che brivido!

James Harden dice 40 nella bella e dominante vittoria di Houston su Indiana, Chandler salva i Lakers nel finale con gli Hawks, Portlans conferma il momento no di Boston, bene i Bucks.

REGULAR SEASON

Detroit Pistons – Charlotte Hornets 103-113
DET: Griffin 10, Drummond 23 (22 rimb), Bullock 23, Jackson 19, Galloway 10
CHA: Williams 10, Zeller 14, Lamb 10, Walker 24, Parker 24

Bella vittoria degli Hornets che escono nella ripresa ed espugnano Detroit con 48 punti combinati dal suo Walker-Parker; la partita viene decisa nella seconda metà del3° quarto, i Pistons sono sotto di 6 (59-65) quando Charlotte scappa via con un break di 12-3 con tripla di Hernangomez a 4’07” dalla sirena della frazione per il +15 (62-77).

Houston Rockets – Indiana Pacers 115-103
HOU: Tucker 12, Capela 18, Harden 40, Paul 26
IND: Bogdanovic 20, Young 13, Oladipo 22 (10 rimb), Collison 13, Sabonis 11

James Harden sforna il primo 40ello della stagione con 9/20 dal campo, 8/18 da 3 e14/15 ai liberi e Houston batte Indiana; il 2° quarto dei Rockets decide la partita, Harden si infiamma con 19 punti, Paul lo assiste con 10, Houston tira col 72% dal campo e la frazione reciterà 44-23 per il +22 (76-44), Harden 24 all’intervallo.

New York Knicks – Orlando Magic 89-115
NYK: Kanter 16 (15 rimb), Hezonja 12, Knox 17, Burke 10
ORL: Vucevic 21 (14 rimb), fournier 12, Ross 22, Bamba 15

Gli Orando Magic limitano a soli 20 punti il quintetto dei Knicks ed espignano con personalità il MASg; match già finito dopo i primi 12’, 10-30 il punteggio con NY da 5/23 dal campo contro 12/25 degli ospiti che arriveranno purea a toccare il +34.

Denver Nuggets – Milwaukee Bucks 114-121
DEN: Millsap 25, Jokic 20, Harris 15, Murray 14, Morris 5 (10 ass), Lyles 16, Beasley 10
MIL: Middleton 21, Antetokounmpo 22, Lopez 28, Brogdon 20, Bledsoe 12

Brook Lopez ormai diventato un cecchino (8/13 da 3!) guida i Milwaukee Bucks ad un’importante successo in quel di Denver; a 3’24” dalla conclusione dell’incontro Denver mette la testa avanti sul 112-110 ma Milwaukee risponderà schiantandola, break finale di 11-2 per gli ospiti con tripla di Brogdon a 100” per il sorpasso (112-115).

Portland Trail Blazers – Boston Celtics 100-94
POR: Aminu 11, Nurkic 18 (17 rimb), McCollum 14, Lillard 19 (12 ass)
BOS: Tatum 27, Horford 10,Irving 21, Morris 13

Portland batte i Celtics in volata malgrado l +21 iniziale; i padroni di casa dominano i primi 24’ andando negli spogliatoi sul 54-37, Boston si rimbocca le maniche, rimonta e a 1’21” dalla fine è su -3 (97-94), a togliere le castagne dal fuoco ci penserà Aminu, tripla del +6 a 60”, Tatum mancherà la bomba del possibile -3 a 43” e Portland potrà festeggiare.

Los Angeles Lakers – Atlanta Hawks 107-106
LAL: James 26, Kuzma 18, Ingram 10, Ball 8 (11 ass), Stephenson 11, Caldwell-Pope 11
ATL: Prince 23, Len 17 (11 rimb), Bazemore 21, Young 20 (12 rimb)

Allo Staples Center i Los Angeles Lakers sudano freddo e devono ringraziare il neo-arrivato Tyson Chandler, decisivo nel finale; i Lakers giocano bene, toccano anche il +15 ma poi si ritrovano sotto 105.106 ad 80” dalla fine. Momento drammatico a 19”, James va in lunetta e commette nuovamente 0/2 ma arriva il rimbalzo offensivo di Kuzma che prova il Tap-In, sbaglia, rimbalzo ancora del #0 che sbaglia ancora e stavolta LeBron si fa perdonare schiacciando in Tap-In per il 107-106 a 15”.
C’è un’ultima azione Hawks, palla a Trae Young, si butta dentro ma Chandler lo stoppa salvando la serata giallo-viola

T-SHIRT #2 DELLA COLLEZIONE QUOTES DISPONIBILE ORA 👇 SULLO SHOP!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B