Davis che colpo a Toronto, Williams incubo GSW!

Anthony Davis guida i Pelicans al colpaccio in terra canadese, Lou Williams tende i Warriors al supplementare, bene Embiid e Towns, sorpresa Kings!

REGULAR SEASON

Washington Wizards – Orlando Magic 117-109
WAS: Morris 16, Howard 17, Beal 21, Wall 25 (10 ass), Green 18
ORL: Gordon 18 (10 rimb), Vucevic 17 (11 rimb), Fournier 20, Augustin 15, Ross 21

Washington esce nell’ultimo quarto e batte i Magic per la seconda vittoria consecutiva; a metà dell’ultima frazione Washington conduce 99-96 ed in quel momento spacca la partita, canestro di Green seguito da 7 punti consecutivi di John Wall per il 108-98 a 4’ dalla conclusione.

Miami Heat – Philadelphia 76ers 114-124
MIA: Whitesode 13 (11 rimb), Richardson 17, Dragic 22, T.Johnson 12, Ellington 14, Olynyk 13
PHI: Redick 25, Embiid 35 (18 rimb), Simmons 13, Muscla 13, Korkmaz 16

Joel Embiid (35+18) massacra Hassan Whiteside e i 76ers espugnano Miami; Heat che toccano il -14 ma a 4’50” dalla fine sono vivi sul -4 (107-111), Simmons piazza due schiacciate, tripla di Embiid e poi ancora Simmons per la terza schiacciata nel parziale di 9-0 Phila (107-120) a 90”.

Toronto Raptors – New Orleans Pelicans 110-126
TOR: Leonard 20, Siakam 22, Ibaka 19 (14 rimb), Lowry 4 (11 ass), Wright 10, Anunoby 17
NOP: Davis 25 (20 rimb), Randle 17 (12 rimb), Moore 30, Holiday 24 (14 ass)

Colpo della notte firmato dai New Orleans Pelicans che rifilano il 1° KO casalingo della stagione ai Toronto Raptors con Anthony Davis da 25+20; gli ospiti prendono subito le redini del match e non le lasceranno mai, grazie ad un mini-break di 7-0 a 3’ dalla fine del 3° quarto i Pelicans toccano il +13 (75-88), Toronto prova a reagire arrivando fino al -6 (90-96) dopo 1’ del 4° periodo ma la risposta degli avversari sarà micidiale! Break di 8-0 per il nuovo +14 (90-104) in 3’.

Chicago Bulls – Dallas Mavericks 98-103
CHI: Holiday 14, Parker 16, Carter Jr. 7 (10 rimb), LaVine 26
DAL: barnes 23, Doncic 11, Jordan 6 (16 rimb), Smith Jr. 11, Barea 14, Powell 11, Kleber 10

Harrison Barnes batte finalmente un colpo per i Mavs e li trascina al successo in quel di Chicago; a 3’30” dalla fine i Bulls non mollano ed inseguono sull’88-93, tripla di Doncic e poi 3 punti di Harrison Barnes con floater del KO a 1’53” per il 99-90.

Memphis Grizzlies – Utah Jazz 88-96
MEM: Jackson Jr. 10, Anderson 7 (13 rimb), Conley 24, Brooks 10
UTA: Ingles 19, Favors 12, Gobert 15 (16 rimb), Mitchell 12, Burks 10

Utah riesce a scrollarsi i Grizzlies negli ultimi 3’ e strappa il referto rosa al FedEx Forum; padroni di casa sul -5 (84-89) a 2’21” dalla sirena finale, entra in scena Joe Ingles che prima la alza per la schiacciata di Gobert e poi spara la tripla a 45” per il +10 (84-94).

Minnesota Timberwolves – Brooklyn Nets 120-113
MIN: Wiggins 13, Gibson 17, Tows 25 (21 rimb, 10 perse), Rose 23, Teague 24 (11 ass)
BKN: Hollis-Jefferson 14, LeVert 10, Russell 31, Dinwiddie 14, Carroll 11

Karl-Anthony Towns firma a refero una particolare Tripla-Doppida da 25+21+10 perse nel successo sui Nets che hanno perso Caris LeVert per tutta la stagione; a 3” dalla fine del primo tempo LeVert s’infortuna malamente alla gamba destra gelando il Target Center , verrà scortato fuori dal campo in barella.
I Nets comunque se la giocano, sono sul -1 (97-96) a 8’27” dalla conclusione quando Minnie cambi marcia, tripla di Tolliver, tripla di Okogie che danno vita ad un parziale di 13-2 chiuso con bomba di KAT a 4’32” per il 110-99.

Oklahoma City Thunder – Phoenix Suns 118-101
OKC: George 32, Grant 10, Adams 18, Schroder 20
PHX: Warren 21, Ayton 14, Booker 19, Bridges 13, Crawford 13

Paul George dice 32 con 11/19 dal campo ed OKC si mangia senza problemi i Suns; match già finito dopo i primi 12’, George dice 10 insieme ad Adams, OKC tira col 52% contro il 27% di Phoenix ed il tabellone recita 32-13 Thunder.

Sacramento Kings – San Antonio Spurs 104-99
SAC: Bjelica 11, Cauley-Stein 13 (13 rimb), Fox 19, Bogdanovic 22, Giles III 12
SAS: DeRozan 23, Aldridge 14 (18 rimb), Forbes 10, White 11, Gay 14

Sorpresa ma non tanto la vittoria di Kings sugli Spurs con un ritrovato Bogdan Bogdanovic da 22 punti uscendo dalla panchina; a 5’11” dalla fine della contesa punteggio sul 90-90 e i Kings mettono la freccia, break di 10-0 in 2’30” per il 100-90 con due triple consecutive firmate Fox e Bjelica.

Los Angeles Clippers – Golden State Warriors 121-116 OT
LAC: Harris 17, Gallinari 14, Gortat 12, Gilgeous-Alexander 18, Williams 25, Harrell 23
GSW: Durant 33, Thompson 31, Iguodala 14

Lou Williams si conferma l’incubo dei Warriors, nell’overtime Sweet Lou massacra i campioni in carica strappando il referto rosa per i Clippers; tipico suicidio Clippers nei regolamentar, avanti 106-95 a 5’15” dalla fine black-out totale!!! Golden State rimonta e a 1’27” tripla di Klay Thompson per il 106-106! KD manca il tiro del sorpasso a 32” ma Williams sbaglierà quello finale.
Si va all’overtime e Williams decide di farsi perdonare, realizza 10 punti su 15 di squadra nei 5’ di Extra-Time compreso il layup del sorpasso sul 118-116 a 55” e i 3 liberi a 13” che uccideranno di fatto la partita per il 121-116 a 13”.

T-SHIRT #3 DELLA COLLEZIONE QUOTES DISPONIBILE ORA 👇 SULLO SHOP!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B