Harden piega i Nuggets, bene Cavs e Warriors

James Harden guida si Rockets al successo al Pepsi Center mettendo in difficoltà i Nuggets, Cleveland risorge contro Charlotte mentre i Warriors senza Green e Curry domano Atlanta.

REGULAR SEASON

Cleveland Cavaliers – Charlotte Hornets 113-89
CLE: Smith 13, Nance Jr. 7 (12 rimb), Thompson 11 (21 rimb), Hood 16, Sexton 16, Clarkson 24, Nwaba 18
CHA: Batum 11, Lamb 22

Tornano a vincere i Cleveland Cavaliers e lo fanno dominando gli Hornets in una serataccia al tiro per Kemba Walker (2/16); i Cavs partono forte chiudendo sul +15 (38-23) il 1° quarto grazie al 59% dal campo contro il 35% degli ospiti che di fatto non si presenteranno mai in campo, Cleveland gestirà il vantaggio arrivando anche sul +25.

Denver Nuggets – Houston Rockets 99-109
DEN: Millsap 13, Jokic 14 (12 rimb), Harris 15, Morris 19
HOU: Ennis III 16, Tucker 12, Capela 24, Harden 22 (11 ass), Paul 21, Gordon 11

James Harden trascina i Rockets al successo in quel di Denver rifilando il 4° KO consecutivo ai Nuggets; partita combattuta con 10 situazioni di parità e 18 cambi di leadership, a 7’27” dalla conclusione Murray porta sul -4 (89-93) i suoi, Plumlee manca la bomba del potenziale -1 e Houston non perdonerà o meglio, il “Barba” non perdonerà con 11 punti consecutivi nel break di 13-2 Houston per il +15 (91-106) a 3’26”.

Golden State Warriors – Atlanta Hawks 110-103
GSW: Durant 29, Jerebko 14 (13 rimb), Thompson 24, Cook 18
ATL: Prince 22, Len 14, Bazemore 18, Carter 11, Lin 10, Bembry 13

Senza Draymond Green (sospeso) e i Warriors battono comunque gli Hawks con 29 punti di Kevin Durant e 24 di Klay Thompson; Atlanta lotta ed entra negli ultimi 12’ ancora in partita sul -6 (82-76) ma Golden State cambia marcia subito ad inizio 4° periodo, parziale di 7-2 per il +11 (89-78) che di fatto ucciderà le speranze degli ospiti con Klay Thompson autore di 10 punti nella frazione.

T-SHIRT #3 DELLA COLLEZIONE QUOTES DISPONIBILE ORA 👇 SULLO SHOP!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B