Walker 43 e vittoria, cadono i Thunder!

Kemba Walker stavolta si porta a casa il referto osa con 43 punti contro i Celtics, Westbrook torna e OKC perde, Grizzlies e Clippers continuano a volare.

REGULAR SEASON

Charlotte Hornets – Boston Celtics 117-112
CHA: Lamb 18, Walker 43, Hernangomez 14
BOS: Tatum 18, Horford 10, Brown 10, Irving 27 (11 ass), Smat 14, Thies 10

Kemba Walker stavolta si limita solo a 43 punti (14/25 dal campo) ma sono sufficienti per battere in volata i Celtics; a 1’35” dalla conclusione Tony Parker piazza 4 punti consecutivi per il +6 (114-108), tripla di Tatum per il -3 a 49” che sembra riaprire i giochi ma Walker non ci sta, risponde a Tatum con la tessa moneta a 33” per il 117-111 che di fatto spegnerà le speranze Celtics.

Detroit Pistons – Cleveland Cavaliers 113-102
DET: Griffin 21 (12 rimb), Drummond 23 (16 rimb), Bullock 21, Jackson 13, Smith 11
CLE: Osman 10, Thompson 10, Hood 12, Sexton 18, Clarkson 16, Zizic 12

Doppie-Doppie per Blake Griffin e Andre Drummond nel successo interno dei Pistons sui 76ers; Detroit domina per tutta la partita, al riposo lungo comanda 66-46 con 13 di Drummond, 12 di Griffin, 10 di Bullock e il 57% dal campo, Cleveland finirà anche sul -30.

Indiana Pacers – Utah Jazz 121-94
IND: Bogdanovic 21, Young 12, Turner 12, Sabonis 19, Holiday 19, McDermott 12
UTA: Gobert 12 (11 rimb), Rubio 28, Crowder 14

Agli Indiana Pacers bastano i primi 12’ per archiviare i Jazz con Domantas Sabonis da 19+9+9; malgrado Utah abbia tirato meglio (50% contro 44% dal campo) nel 1° quarto si ritrova sotto 32-19 ed inseguirà per il resto della partita finendo anche sul -27.

Philadelphia 76ers – Phoenix Suns 119-114
PHI: Butler 16, Embiid 33 (17 rimb), Redick 17, Simmons 19 (11 rimb), Muscala 19
PHX: Ariza 10, Warren 21, Ayton 17, Brodges 13, Booker 37, Holmes 10

Devin Booker dice 37 ma non bastano ai Suns per piegare Joel Embiid (33+17) e Ben Simmons (19+11+9); Phoenix lotta e a 3’06” dalla sirena finale è viva sul -5 (109-104), Embiid realizza un libero, Simmons scippa Booker e lancia in contropiede Jimmy Butler per la schiacciata del 104-112 a 2’30”. Sarà poi, come sempre, Butler ha mettere il punto finale con 2 liberi a 2” dopo che Bridges aveva sparato la tripla del 114-117 a 5”.

Atlanta Hawks – Los Angeles Clippers 119-127
ATL: Prince 21, Len 12 (12 rimb), Young 25 (17 ass), Collins 18, Dedmon 13 (12 rimb)
LAC: Harris 24, Gilgeous-Alexander 16, Scott 18, Harrell 25 (11 rimb), Williams 16 (11 ass), Marjanovic 12

Danilo Gallinari si prende un turno di riposo ma i Clippers non si fermano, 5^ vittoria consecutiva trascinati ancora una volta da Harrell-Williams; gli Hawks entrano nell’ultima frazione avanti 96-89 e a 3’34” inseguono solo di 1 punto (110-111), i Clippers cambiano marcia e lo fanno con un gioco da 3 punti di Harrell seguito da una tripla di Scott e poi schiacciata di Gilgeous-Alexander, 8-0 per il 110-119 a 2’19”.
Il colpo di grazia lo firmerà Mike Scott con la bomba a 1’29” per il 114-122.

Memphis Grizzlies – Dallas Mavericks 98-88
MEM: Jackson Jr. 13, Gasol 17 (15 rimb), Temple 12, Conley 28, Green 12
DAL: Barnes 10, Doncic 15 (10 rimb), Jordan 17 (20 rimb), Finney-Smith 13, Smith Jr. 19

Neanche Luka Doncic riesce a fermare i Grizzlies di Mike Conley (7/11 da 3) e Marc Gasol; si entra 74-74 negli ultimi 12’ e siamo 84-84 a 5’41” dalla fine quando i padroni di casa scaldano la man da 3! Tripla di Temple, tripla di Conley che danno vita al break di 10-0 per il +10 (94-84) a 2’ dal termine.

Milwaukee Bucks – Denver Nuggets 104-98
MIL: Middleton 13, Antetokounmpo 29 (12 rimb), Lopez 8 (10 rimb), Brogdon 13, Bledsoe 23
DEN: Jokic 20, Harris 14, Murray 17, Morris 10, Beasley 12

Milwaukee ha le meglio sui Nuggets solo in volata con Khris Middleton protagonista; due triple consecutive firmate Harris e Jokic portano i Nuggets in un amen sul -2 (100.98) a 48” dalla fine della partita, i Bucks non si scompongono soprattutto Middleton che spara la tripla a 27” per il +5 (103-98), Harris ed Hernangomez non riusciranno a rispondere con la stessa moneta e a Bledsoe basterà un libero a 15” per chiudere i giochi.

New Orleans Pelicans – San Antonio Spurs 140-126
NOP: Davis 29, Mirotic 13, Moore 24, Holiday 21, Randle 21 (14 rimb, 10 ass), Jackson 12
SAS: Gay 17, Cunningham 19, Aldridhe 21, Forbes 20, Belinelli 11, Poeltl 11

Anthony Davis dice 29 ma l’eroe della notte dei Pelicans e Julius Randle che firma la Tripla-Doppia (21+14+10) nella vittoria contro gli Spurs; i Pelicans rimontano dal -9 del primo quarto, vanno al riposo lungo avanti 68-67 e nel secondo tempo metteranno nell’angolo i texani.
Ad inizio ripresa break fulmineo di 8-0 per il 76-67, nella ripresa New Orleans arriverà anche sul +20.

Sacramento Kings – Oklahoma City Thunder 117-113
SAC: Shumpert 23, Bjelica 12, Cauley-Stein 9 (14 rimb), Hiled 25, Bogdanovic 16, Bagley III 15 (13 rimb)
OKC: George 27, Adams 11 (15 rimb), Diallo 18, Westbrook 29 (13 rimb), Luwawu-Cabarrot 11

Torna Russell Westbrook ei Thunder perdono a Sacramento sotto i colpi di Buddy Hield; Kings che volano anche sul +19 ma a 4’30” dalla fine hanno OKC in scia sul 101-98, Hiled decide che è il suo momento e spara 2 triple consecutive nel parziale di 11-3 chiuso con bomba di Bagley III a 2’23” per il +10 (111-101).

T-SHIRT #5 DELLA COLLEZIONE QUOTES DISPONIBILE ORA 👇 SULLO SHOP!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B