Portland ferma Toronto, Indiana colpo a Phila!

Torna Leonard ma Toronto cade a Portland sotto i colpi di Lillard, Indiana rimonta e batte un super Embiid, Golden State che rimonta sui Kings, bene Boston, Denver e Brooklyn.

REGULAR SEASON

Boston Celtics – Atlanta Hawks 129-10
BOS: Tatym 22, Morris 20, Irving 24, Hayward 19, Thies 18
ATL: Huerter 19, Collins 11 (14 rimb), Bazemore 13, Len 13, Carter 12

Prosegue il cammino dei Boston Celtics che spazzano via nel 1° quarto gli Atlanta Hawks; alla prima sirena il punteggio recita 42-19 Celtics con 12 punti per Kyrie Irving, 72% dal campo di squadra contro il 36% degli avversari che finiranno anche sotto di 29.

Charlotte Hornets – New York Knicks 124-126 OT
CHA: Batum 21, Williams 20, Zeller 21 (13 rimb), Lamb 16, Walker 16 (10 ass), Kaminsky 11
NYK: Knox 20, Vonleh 15 (11 rimb), Hardaway Jr. 12, Mudiay 34, Kornet 13

I New York Knicks la spuntano all’OT sugli Hornets grazie anche ai 34 punti di Emmanuel Mudiay; Hornets che dominano il 1° tempo arrivando anche sul +21 ma NY non molla, nella ripresa rimonta e a 72” dalla conclusione è avanti 113-109 grazie ad un 5-0 firmato Batum.Lamb. NY ancora una volta non si arrende, segna Vonleh e poi Mudiay a 27” per il pareggio (113-113), Kemba Walker sbaglia al tripla a 8” e NY ha pure il possesso per vincer ma Mudiay manca il canestro sulla sirena.
Overtime tirato, Knicks avanti 121-122 a 2’ dalla fine, segna Mudiay il +3 a 1’45” e poi segnerà di nuovo lui ma a 17” dalla fine col layup del KO. Charlotte, grazie allo 0/2 dalla lunetta di Knox avrà anche a 5” il possesso per pareggiare (124-126) ma Walker non segnerà il layup.

Brooklyn Nets – Washington Wizards 125-118
BKN: Kurucs 15, Hollis-Jefferson 15, Allen 12, Harris 19, Dinwiddie 27, Carroll 12
WAS: Green 12, Beal 31, Wall 17 (13 ass), Morris 15, Oubre J.r 10, Rivers 14

Spencer Dinwiddie realizza 27 punti in 31’ e Brooklyn batte i Wizards scornati dalla trade saltata che avrebbe visto Trevor Ariza sbarcare nella capitale; Brooklyn entra negli ultimi 12’ avanti di 16 (101-85), Washington prova la rimonta e arriverà fino al -4 (113-109), da quel momento però break dei Nets di 9-0 per il +13 (122-109) a 2’21”.

Cleveland Cavaliers – Milwaukee Bucks 102-114
CLE: Burks 12, Hood 19, Nance Jr. 14 (10 rimb), Dellavedova 10
MIL: Antetokounmpo 44 (14 rimb), Lopez 19, Bledsoe 16, Ilyasova 11

Giannis Antetokounmpo esplode a Cleveland sfiorando la Tripla-Doppia con 44+14+8 nel successo dei Bucks; il Greco ne firma 21 nel primo tempo con i suoi avanti 47-61, Cleveland arriverà sul -5 (99-104) a 3’38” ma Milwaukee le sbatterà la porta in faccia con un parziale di 7-0.

Philadelphia 76ers – Indiana Pacers 101-113
PHI: Embiid 40 (21 rimb), Redick 22, Simmons 18
IND: Bogdanovic 18, Young 26 (10 rimb), Oladipo 14, Collison 8 (10 ass), Sabonis 14 (16 rimb), Joseph 14

Joel Embiid gioca un primo tempo e una partita formidabile ma Philadelphia crolla nella ripresa ed Indiana ne approfitta vincendo al Wells Fargo Center; primi 24’ d’apoteosi per il lungo africano, 21 punti e 14 rimbalzi per Embiid con Sixers avanti 59-49.
Nella ripresa però ci sarà solo Indiana in campo, nel 3° quarto (31-18) Bogdanovic ribalta la situazione, la partita è combattuta con Indiana avanti 99-104 a 2’ dalla fine, Young sbaglia ma Sabonis corregge col Tap-In dando vita al break decisivo di 9-0 chiuso con bomba di Joseph a 45” per il 99-113.

Memphis Grizzlies – Miami Heat 97-100
MEM: Jackson Jr. 15, Gasol 14, Temple 15, Conley 22
MIA: J.Johnson 12, Richardson 18, T.Johnson 17, Olynyk 18, Jones Jr. 13

Colpo dei Miami Heat che vincono a Memphis col ritrovato duo Johnson & Johnson; a 3’ dalla conclusione Memphis insegue sul -3 (87-90) quando Josh Richardson si accende con 4 punti consecutivi per il +7 (87-94) a 2’13”, Memphis non riuscirà più a recuperare.

Denver Nuggets – Oklahoma City Thunder 109-98
DEN: Hernangomez 16, Jokic 24 (15 rimb), Craig 15, Murray 19, Morris 14
OKC: george 32, Grant 13, Adasm 26 (14 rimb), Westbrook 13 (14 rimb), Schroder 11

Nikola Jokic flirta con la Tripla-Doppia (24+15+9) e Denver batte i Thunder di un Russell Westbrook molto nervoso; anche qui finale in volata, OKC accorcia sul -3 (99-96) e ha il possesso per accorciare ulteriormente o pareggiare ma Morris scippa George, segna e lancia il break di 6-0 Nuggets chiuso da Hernangomez a 1’22” per il +9 (105-96).

Portland Trail Blazers – Toronto Raptors 128-122
POR: Aminu 13, Nurkic 11, McCollum 14, Lillard 24, Turner 12, Collins 16, Stauskas 13, Curry 13
TOR: Leonard 28, Siakam 10, Ibaka 18, Green 19 (11 rimb), VanVleet 21, Miles 13

Torna Kawhi Leonard, riposa Kyle Lowry e i Raptors perdono al MODA Center di Portland contro degli ottimi Trail Blazers (8 giocatori in doppia-cifra); ennesimo finale in volata della notte, Toronto si porta sul -2 (120-118) dopo un break di 8-2 a 1’50” ma McCollum ed Aminu hanno altre idee, tripla per CJ e tripla per Al-Farouq, 6-0 Trail Blazers per il +8 (126-118) a 57”.

Sacramento Kings – Golden State Warriors 125-130
SAC: Bjelica 18, Cauley-Stein 22 (11 riimb), Hield 27, Fox 25, Bogdanovic 12
GSW: Durant 33, Green 2 (14 rimb, 10 ass), Thompson 27, Curry 35

Il trio Durant-Curry-Thompson combina per 87 punti e Golden State batte in rimonta i Kings; Warriors che a 4’23” dalla fine sono sotto di 10 (123-113) ma di colpo si innescano come solo loro danno, parziale degli ultimi 3’03” di 17-2 con tripla di Thompson a 39” per il sorpasso (125-126) con Fox che sbaglia il tiro del contro sorpasso, Curry fa 2/2 dalla lunetta a 14” e Hield mancherà la tripla del pareggio.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B