All Star Game 2019: votazioni via il 25/12!

L’NBA All-Star Voting 2019 presentato da Google, che sarà da questa stagione il presenting partner dell’NBA All-Star Voting della lega grazie ad un accordo pluriennale, avrà inizio martedì 25 dicembre alle ore 17, prima delle cinque partite natalizie, in onda su Sky Sport ed NBA League Pass, e terminerà il Martin Luther King jr. Day, lunedì 21 gennaio, alle ore 05.59 del mattino. I fan potranno votare su Google grazie al Google Assistant e tramite l’app NBA e su NBA.com.

I cinque giorni “2 per 1” raddoppieranno i voti dei fan, il 3, 4, 10, 11 e 21 gennaio, su tutte le piattaforme. Tutte le giornate “2 per 1” avranno validità dalle 6 del mattino fino alle 05.59 del mattino del giorno dopo.

TNT annuncerà i titolari dell’All-Star Game, inclusi i due capitani, giovedì 24 gennaio durante il TNT NBA Tip-Off presented by Autotrader, presentato da Ernie Johnson e con Charles Barkley, Shaquille O’Neal e Kenny Smith. Il network renderà note anche le riserve, selezionate dagli head coach NBA, giovedì 31 gennaio durante il TNT NBA Tip-Off.

Il 68° All-Star Game si giocherà a Charlotte, North Carolina, allo Spectrum Center Domenica 17 febbraio alle ore 02 italiane.

Il format dell’NBA All-Star Game seguirà quello dello scorso anno, quando i roster saranno scelti dai due capitani che potranno selezionare i giocatori votati come titolari e riserve, al di là delle conference di appartenenza. I capitani saranno gli All-Star titolari che hanno ricevuto il maggior numero di voti dai fan delle rispettive conference. I dettagli sull’NBA All-Star Draft verranno annunciati in seguito.

Per il terzo anno consecutivo, i giocatori NBA e i giornalisti si uniranno ai fan nella selezione dei titolari dell’All-Star Game. I voti dei fan conteranno per il 50%, mentre giocatori e giornalisti soltanto per il 25%.

Durante tutto il periodo, i fan potranno votare tutti i giorni tramite l’app NBA e su NBA.com, così come su Google e tramite Google Assistant. Tutti gli attuali giocatori NBA saranno disponibili.

I giocatori ed i giornalisti potranno votare normalmente tre “ali” e due guardie da entrambe le conference. I giocatori potranno votare i loro compagni o sé stessi.

Alcuni aggiornamenti sui voti dei fan verranno condivisi giovedì 3 gennaio, giovedì 10 gennaio e giovedì 17 gennaio.

Come votare:
NBA.com sulla pagina NBA.com/vote: completare una scheda di voto al giorno (al giorno si intende una ogni 24 ore) su NBA.com/vote da computer o da smartphone. I fan potranno scegliere due guardie e tre ali da ogni conference.

NBA App: accedere alla scheda e votare tramite l’app, che è disponibile su Android e iOS. I fan potranno votare una volta al giorno, e potranno scegliere due guardie e tre ali da ogni conference.

Google: votare su Google.com o su Google Search App cercando “NBA Vote”, “NBA All-Star Vote”, o semplicemente cercando il giocatore o la squadra preferita. I fan possono votare per 10 giocatori al giorno dal 25 dicembre al 21 gennaio.

The Google Assistant: l’NBA All-Star Voting sarà disponibile su Google Assistant per la prima volta. Per votare tramite Google Assistant basterà avviare il dispositivo dicendo “Google, parla dell’NBA All-Star.” I fan potranno votare per 10 giocatori al giorno dal 25 dicembre al 21 gennaio. Google Assistant è disponibile su computer, smartphone, casse, tablet e altri dispositivi.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B