Rivincita Warriors, Harden-Show…ancora!

I Warriors si rifanno sui Trail Blazers vincendo a Portland, terzo 40ello consecutivo e vittoria per James Harden, Boston c’è rimontando dal -19, bene Denver con 46 di Murray, cadono i Clipper.

REGULAR SEASON

Milwaukee Bucks – Brooklyn Nets 129-115
MIL: Middleton 29, Antetokounmpo 31 (10 rimb, 10 ass), Lopez 24, Brogdon 18
BKN: Harris 15, Dinwiddie 10, Carroll 18, Napier 32, Faried 21 (10 rimb)

Tripla-Doppia di Giannis Antetokounmpo (31+10+10) e vittoria netta per i Bucks sui Nets; partita decisa dal 2° quarto, 42-29 Milwaukee con 12 punti per Khris Middleton, 59% dal campo contro il 33% degli avversari e punteggio che recita 71-52 Bucks con Brook Lopez autore di 18 punti con 5/9 da 3.

New Orleans Pelicans – Houston Rockets 104-108
NOP: Davis 22 (11 rimb), Randle 23 (11 rimb), Moore 21, Holiday 20
HOU: House Jr. 15, Gordon 21, Harden 41, Rivers 10

Terza partita consecutiva da 40 punti per James Harden (10/25 dal campo, 14/14 ai liberi) e vittoria Rockets a New Orleans; ad inizio 4° periodo New Orleans insegue sul -9 (84-93), Houston scappa via con tripla di Harden, schiacciata di Capela (assist Harden) e poi tripla ancora del “Barba” a 5’56” per il +15 (86-101)! Nel finale Davis porterà i suoi sul -3 (101-104) ma 2 liberi di Tucker metteranno la parola fina.

Washington Wizards – Charlotte Hornets 130-126
WAS: Ariza 24, Green 13m Bryant 21 (10 rimb), Beal 19, Satoransky 20, Dekker 13, Randle 11
CHA: Williams 17, Lamb 13, Walker 47, Kidd-Gilchrist 11, Graham 11

Kemba Walker dice 47 ma non bastano agli Hornets che cadono nella Capitale sotto i colpi di Trevor Ariza; è proprio dell’ex Suns la giocata chiave della partita, tripla a 2’ dalla fine pe ril +7 (121-114), a 24” dalla fine la partita sembra fatta sul 125-116 Wizards ma Charlotte ci prova arrivando sul -2 (125-123) a 11” ma Beal non tremerà dalla lunetta. Walker spara la bomba del -1 a 2” ma Ariza sorprende Charlotte segnano il 2+1 che manderà i titoli di coda.

Atlanta Hawks – Cleveland Cavaliers 111-108
ATL: Collins 14 (12 rimb), Len 12, Young 21, Carter 21, Bembry 11, Poythess 11
CLE: Osman 22, Nance Jr. 18 (15 rimb), Burks 17, Sexton 18, Clarkson 15

Atlanta passa anche a Cleveland con 21 punti di Trae Young; finale in volata con Cleveland che pareggia sul 106-106 a 57” con 1/2 dalla lunetta di Sexton ma da quel momento solo Hawks, Tap-In in schiacciata di Collins a 47” che darà il via al break di 5-0.

Memphis Grizzlies – Boston Celtics 103-112
MEM: Anderson 10, Jackson Jr. 15, Gasol 15 (10 rimb), Conley 26, Brooks 19
BOS: Morris 22, Horford 18, Irving 26 (13 ass), Hayward 14

Boston torna a vincere e lo fa rimontando dal -19 a Memphis; i Grizzlies piazzano un 2° quarto da 39-19 con 11 punti di Dillon Brooks col 64% dal campo di squadra per il 64-47, Boston si rimbocca le maniche, rimonta e a 4’06” dalla sirena finale Irving pareggia sul 93-93!
A 3’05” il momento decisivo, sul +1 Grizzlies (97-96) parte il parziale Celtics di 9-0 aperto e chiuso da Morris per il 99-105 a 59”. Sarà Horford a condannare Memphis con la bomba a 35” per il 101-108.

Utah Jazz – New York Knicks 129-97
UTA: Favors 12 (10 rimb), Gobert 25 (16 rimb), Mitchell 15, Exum 13 (13 ass), Korver 15, Sefolosha 10 (10 rimb)
NYK: Knox 12, Vonleh 13, Kornet 14, Hardaway Jr. 18, Mudiay 13

Tutto facile per i Jazz che si sbarazzano in 12’ dei Knicks; la partita finisce già alla sirena del 1° quarto, 39-17 per i Jazz con Rudy Gobert autore di 16, al riposo lungo Utah è già in garbage-time avanti 71-34 con Gobert da 24+13, Exum con 12 assist e 13 per Mitchell.

Phoenix Suns – Denver Nuggets 118-122
PHX: Bridges 17, Warrenn 22, Ayton 33 (14 rimb), Booker 27
DEN: Hernangomez 10, Jokic 23, Murray 46, Basley 15

Jamal Murray dice 46 con 9/11 da 3 e Denver pass a Phoenix con qualche brivido; la partita sembra finita già dopo i primi 12’ con i Nuggets avanti 16-36 con Murray autore di 13 punti, Denver arriverà anche sul +25, i Suns però ci provano ed entrano nell’ultimo quarto sul -12 e a 1’51” dalla sirena finale Bridges segna la tripla del -3 (110-113)! Risposta Nuggets con 4 punti consecutivi nel break di 7-3 per il 113-120 a 14”.

Portland Trail Blazers – Golden State Warriors 105-115
POR: Nurkic 21 (10 rimb), McCollum 14, Lillard 40
GSW: Durant 25, Looney 12, Thompson 32, Curry 25

I Golden State Warriors si vendicano sui Trail Blazers vincendo al MODA Center malgrado i 40 di Lillard; Golden State non scherza, prende subito le redini della partita e al riposo lungo conduce 51-58 dopo aver toccato anche il +16 (42-58) con Durant da 14 punti, e Klay Thompson 17.
Portland non riesce a reagire, nel 3° quarto i Warriors riallungano sul +15 (78-93) dopo due triple consecutive di Cook in un break di 10-0 Warriors, nel 4° Thompson uccide definitivamente la contesa con 5 punti consecutivi per il +16 (89-105) a 5’ dalla fine.

Los Angeles Clippers – San Antonio Spurs 111-122
LAC: Harris 16, Gallinari 21, Bradley 10, Harrell 21, Williams 16
SAS: DeRozan 25 (13 rimb), Gay 12, Aldridge 38, Forbes 10, White 12, Belinelli 11

Gran vittoria dei San Antonio Spurs che s’impongono a Los Angeles contro i Clippers trascinati dal duo Aldridge-DeRozan; al riposo lungo siamo pari sul 56-56 ma solo gli Spurs rientreranno in campo, terrificante 3^ frazione da 39-19 per i texanicol 59% dal campo contro il 31% dei psdroni di casa

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B