Warriors facili con Curry-Record,rimonta Denver!

Golden State asfalta i Pacers per l’undicesima consecutiva oltre ad un nuovo record di Curry, Denver dal -25 sbanca Memphis, colpo Atlanta, bene Boston.

REGULAR SEASON

Charlotte Hornets – New York Knicks 101-92
CHA: Lamb 15, Walker 14, Hernangomez 11 (11 rimb), Parker 15, Bridges 11, Monk 14
NYK: Knox 19, Vonleh 5 (12 rimb), Hardaway Jr. 17 (10 rimb), Robinson 10

Charlotte esce nell’ultimo quarto e batte i Knicks con ben 4 giocatori in doppia-cifra uscendo dalla panchina; ad inizio 4° arriva la svolta, sotto 73-75 tripla di Monk che scaturirà un parziale di 17-1 chiuso da 2 triple consecutive ancora di Monk per il 90-76 con 6’ da giocare.

Indiana Pacers – Golden State Warriors 100-132
IND: Bogdanovic 15, Young 11, Turner 16, Collison 13, Holiday 12
GSW: Durant 16, Cousins 22, Thompson 16, Curry 26, Looney 15

Vittoria consecutiva n°11 per. Warriors (senza Green) che demoliscono a domicilio i Pacers con DeMarcus Cousins da 22 punti e Steph Curry con un nuovo record, primo giocatore di sempre a raggiungere 200 triple nelle prime 7 stagioni da PRO; la partita dura giusto i primi 12’ con i campioni avanti 22-40, 10 per Steph, 65% dal campo e un vantaggio che arriverà anche sul +35.

Boston Celtics – Brooklyn Nets 112-104
BOS: Morris 15, Horford 14 (11 rimb), Smart 21, ROxier 14, Baynes 16, Brown 21
BKN: Hollis-Jefferson 14, Allen 6 (10 rimb), Russell 25, Napier 20, Carroll 12, Davis 8 (11 rimb)

No Kyrie Irving no problem per i Celtics che superano i Ntes trascinati da Marcus Smart e Jaylen Brown; anche qui partita decisa ad inizio dell’ultima frazione, sul 91-90 Boston scappa via con un parziale di 11-0 chiuso da una bomba di Brown a 7’13” dalla fine per i 102-90, Brooklyn prova a rientrare (102-94) ma un 7-0 firmato Rozier-Smart ucciderà la partita sul 109-94 a 3’48”.

Memphis Grizzlies – Denver Nuggets 92-95
MEM: Gasol 28, Conley 23 (11 ass)
DEN: Jokic 24, Harris 11, Barton 20, Beasley 18

Superba rimonta dei Denver Nuggets che trascinati da Nikola Jokic vincono a Memphis dopo un primo tempo disastroso; nei primi 24’ c’è una sola squadra in campo, i Grizzlies dominano sul 60-41 dopo aver toccato anche il +25 con Gasol da 21 punti in 17’, Conley 12 più il 59% dal campo…nella ripresa però ci sarà un’altra squadra in campo, Denver!
Nel 3° quarto rosicchia qualcosa con Jokic da 15 punti (77-60), nel 4° c’è il crollo di Memphis; i Grizzlies realizzeranno 15 punti col 23% dal campo, Denver 35 col 61% dal campo aiutata dai 10 punti di Barton e dai 23 di Beasley, il momento chiave arriva a 28” quando Jokic segna il gancio del 92-93 Nuggets, Anderson sbaglia due volte consecutive il canestro del contro-sorpasso ed Harris chiuderà dalla lunetta.

Los Angeles Clippers – Atlanta Hawks 118-125
LAC: Bradley 12, Harris 30, Gortat 10, Beverley 10, Gilgeous-Alexander 11, Harrell 18, Williams 21
ATL: Collins 22, Dedmon 13 (10 rimb), Young 26, Lin 13, Len 19

Colpo della notte firmato Atlanta Hawks che espugnano lo Staples Center con un gran bel Trae Young; i Clippers inseguono e sono sul -10 (93-103) con 10’ da giocare nel 4° quando Atlanta riesce ad uccidere la partita, gioco da 3 punti di Lin seguito da altri 3 punti di Len per il +16 (93-109) a metà frazione.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B