Harris & Sixers OK! Davis torna, vince ma…

Vittoria all’esordio con i 76ers per Tobias Harris contro Denver, i Pelicans battono Minneosta con Davis panchinato tutto il 4° quarto, bene Warriors, Bulls e Kings, Love torna dopo 50 gare!

REGULAR SEASON

Detroit Pistons – New York Knicks 120-103
DET: Griffin 26, Drummond 29 (20 rimb), Jackson 20, Kennard 12
NYK: Jordan 14 (11 rimb), Dotson 10, Smith Jr. 31, Robinson 11

Detroit esce nell’ultimo quarto e trascinata da Blake Griffin e Andre Drummond (29+20) batte i Knicks; NY rimonta dal -19 del primo quarto ed è sul -5 (89-84) sulla sirena del 3°, Detroit non si spaventa e reagisce uccidendo la partita. Break di 10-2 nei primi 4’ del 4° per il +13 (99-86) e titoli di coda in un quarto dominato 31-19.

Philadelphia 76ers – Denver Nuggets 117-110
PHI: Butler 22, Harris 14, Embiid 15 (12 rimb), Redick 34, Simmosn 12
DEN: Barton 14, Plumlee 10, Jokic 27 (10 rimb, 10 ass), Beasley 12, Murray 23, Lyles 13

Esordio con vittoria per Tobias Harris con i 76ers che battono i Nuggets alla loro 3^ sconfitta consecutiva, mattatore del match J.J Redick con 34 punti e 6/7 da 3; siamo sul 103-103 a 4’09” dalla fine quando i Sixers cambiano marcia, segna Harris e comincia un parziale di 10-2 chiuso da Embiid a 64” per il +8 (113-105).

Washington Wizards – Cleveland Cavaliers 119-106
WAS: Ariza 14, Green 15, Bryant 13, Beal 25 (13 ass), Portis 30, Parker 7 (11 rimb)
CLE: Nance Jr. 10 (19 rimb), Nwaba 17, Sexton 27, Chriss 13, Clarkson 24

Dopo 50 gare di assenza torna in azione Kevin Love, per lui 4 punti in 6’ nella sconfitta dei Cavs nella Capitale; ai Wizarda bastano i primi 12’ per archiviare la pratica, 41-27 il punteggio con 16 punti del neo-arrivato Bobby Portis.

Brooklyn Nets – Chicago Bulls 106-125
BKN: Allen 12, Harris 19, Russell 23, Crabbe 19, LeVert 11
CHI: Porter Jr. 18, Markkanen 31 (18 rimb), Lopez 12, LaVine 26, Dunn 14, Selden 11

Lauri Marrkanen e Zach LaVine trascinano i Bulls al successo contro i Nets a Brooklyn del rientrante LeVert; Chicago comanda dall’inizio alla fine, alla sirena del 3° quarto conduce 80-93, Brooklyn non riesce neanche ad andare sotto la doppia-cifra di scarto e a 2’44” LaVine segnerà il canestro del +19 (101-120).

Dallas Mavericks – Milwaukee Bucks 107-122
DAL: Hardaway Jr. 12, Klber 11, Doncic 20, Powell 12, Burke 18
MIL: Antetokounmpo 29 (17 rimb), Lopez 20, Brogdon 18, Bledsoe 18, Brown 10

Tutto facile per i Bucks di Giannis Antetokounmpo (29+17) in quel di Dallas; a 8’35” dalla fine della partita i Mavs restano in scia sul -7 (97-104) ma Milwaukee trova la fuga, tripla di Lopez e break di 10-1 chiuso da una schiacciata di Giannis a 5’24” per il 98-114!

Phoenix Suns – Golden State Warriors 107-117
PHX: Bridges 19, Ayton 23 (12 rimb), Jackson 19, Oubre Jr. 25 (12 rimb), Holmes 10
GSW: Durant 21, Greem 13, Cousins 18, Thompson 25, Curry 20

I Phoenix Suns danno filo da torcere ai Warriors ma nel 4° si devono arrendere; i padroni di casa sono avanti 85-82 e conducono 94-88 a 8’35” quando i Warriors decidono che è il momento, break di 13-0 chiuso con tripla di Curry per il 94-101 a 5’46” dalla conclusione, i Suns non mollano (98-101) ma ancora Curry e Thompson confezionano 10 punti per il +11 (100-111) a 3’10”.

New Orleans Pelicans – Minnesota Timberwolves 122-117
NOP: Williams 19, Davis 32, Holiday 27, Randle 12, Frazier 12
MIN: Wiggins 23 (10 rimb), Towns 32, Canann 12, Teague 12

Anthony Davis torna in campo, viene contestato, gioca 24’, realizza 32 punti e viene per punizione panchinato tutto il 4° periodo col match in bilico, ma New Orleans riuscirà a spuntarla su Minnesota; dopo i primi 3 quarti il punteggio recita 90-88 Pelicans con Gentry che decide di non schierare più AD per il resto della partita, la partita gira a 100” dalla fine con Minnei sempre sul -2 (112-110) e possesso ma Towns perde palla a 55”, scippo di Frazier e layuo di Randle per il +4, Towns si riscatta subito con la schiacciata del -2 ma ancora Randle a 23” segna il layup del +4 (116-1122)! Towns sbaglia da 2 e Holiday la chiuderà dalla lunetta.

Sacramento Kings – Miami Heat 102-96
SAC: Barnes 12, Hield 23, FOx 12, Bogdanovic 16, Giles III 10
MIA: Waiters 12, Whiteside 17 (19 rimb), Winslow 5 (10 rimb), Wade 15

Sacramento batte Miami col solito Buddy Hield in un match deciso nel 4° periodo; Sacramento insegue sul -8 (75-83) ma Miami non ne ha più, gli ospiti tireranno col 24% dal campo negli ultimi 12’ ma soprattutto crolleranno negli ultimi 2’05”, infatti Miami p sul 93-96 quando va nel pallone, Sacramento chiuderà la partita con un parziale di 9-0 con decisivo un Tap-In schiacciata di Hield a 35” per il 99-96.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B