Golden State che brivido con Miami, super 76ers!

Golden State la scampa di misura su Miami con KD ma soprattutto Cousins decisivo, Lakers distrutti a Philadelphia, che rimonta Dallas contro Portland, ok Sacramento

REGULAR SEASON

Dallas Mavericks – Portland Trail Blazers 102-101
DAL: Hardaway Jr. 24, Finney-Smith 11, Doncic 28, Powell 13
POR: Nurkic 18 (10 rimb), McCollum 14, Lillard 30

I Dallas Mavericks annichiliscono i Portland Trail Blazers nell’ultimo quarto e trascinati da Luka Doncic vincono in rimonta; alla sirena del 3° quarto Portland comanda 78-92…da quel momento il Black-Out più totale! Dallas ci crede, Doncic realizza 13 dei suoi 28 nell’ultima frazione compreso il gioco da 3 punti a 1’28” per il sorpasso sul 102-99! McCollum accorcia subito (102-101), Doncic manca la tripla ammazza partita e a 13” gli ospiti hanno la chance di vincere ma Lillard mancherà il layup. Parziale dell’ultimo quarto 24-9 Dallas!

Philadelphia 76ers – Los Angeles Lakers 143-120
PHI: Butler 15, Harris 22, Embiid 37 (14 rimb), Redick 21, Marjanovic 10, McConell 13
LAL: James 18 (10 rimb), Kuzma 39, McGee 21, Ingram 19

I Philadelphia 76ers passeggiano contro i Los Angeles Lakers con un ottimo Joel Embiid (); Kyle Kuzma comincia la partita On-Fire, realizza 23 punti su 40 dei Lakers nel solo primo quarto ma la partita è nelle mani dei 76ers che prendono le redini della partita (76-67 all’intervallo) e nel 3° quarto uccidono la partita, a 3’ dalla sirena della terza frazione i Sixers piazzano in break di 17-4 chiuso con 4 unti consecutivi di Scott per il +20 (116-96) con 10’ da giocare nell’ultimo quarto.

Sacramento Kings – Phoenix Suns 117-104
SAC: Bjelica 10, Cauley-Stein 10, Hield 18, FOx 17, Bagley III 32, Bogdanovic 34
PHX: Jackson 18, Ayton 16, Booker 27, Holmes 10

Altra grande prestazione uscendo dalla panchina per Marvin Bagley III (32 punti) e vittoria Kings; partita già ben indirizzata dopo i primi 24’ di gioco con i Kings avanti 63-44 con tre giocatori in doppia-cifra, i padroni di casa arriveranno anche sul +25.

Atlanta Hawks – Orlando Magic 108-124
ATL: Collins 15, Huerter 15, Young 13, Sepllman 10, Lin 12, Len 16
ORL: Isaac 17, Gordon 12, Vucevic 19 (12 rimb), Fournier 17, Augustin 14 (10 ass), Ross 18

Tutto facile per gli Orlando Magic in quel di Atlanta; nel 2° quarto gli ospiti prendono il largo grazie ad un parziale di 11-2 negli ultimi 95” del quarto con canestro quasi sulla sirena di Augustin per il 48-63.

Golden State Warriors – Miami Heat 120-118
GSW: Durant 39, Green 5 (14 ass), Thompson 29, Curry 25
MIA: Richardson 37, Whiteside 13 (14 rimb), Waiters 24, Winslow 22, Wade 20, Adebayo 8 (10 rimb)

I Miami Heat dell’eterno Dwyane Wade fanno sudare i Warriors che comunque alla fine si portano a casa il referto rosa con Kevin Durant da 39 punti; nel 3° quarto KD ne realizza 14, Curry 10 e i Warriors entrano negli ultimi 12’ avanti 90-82 ma Miami non molla.
Non solo gli Heat non mollano am Josh Richardson è indemoniato e a 51” dalla fine chiude con la schiacciata il break di 6-0 Heat per il ù3 (115-118), la gioia degli ospiti però viene subito spenta da Durant, tripla del pareggio con 44” da giocare.
Winslow sbaglia da 3, idem KD ma ecco DeMarcus Cousins, rimbalzo e fallo subito. DMC è glaciale, 2/2 per il +2 ma Miami ha ancora una chance con 5” da giocare, si va da Waiters che manca però la bomba della vittoria.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B