Portland demolisce i Warriors, Jokic salva Denver!

Portland annichilisce i Campioni in carica nel 4° periodo, Jokic batte sulla sirena Sacramento, Russell spettacolo nella maratona a Cleveland, bene Boston, Phila e Minnesota su Harden.

REGULAR SEASON

Cleveland Cavaliers – Brooklyn Nets 139-148 3OT
CLE: Osman 13, Sexton 24, Clarkson 42, Chriss 23, Nance Jr. 8 (14 rimb), Dellavedova 3 (13 ass)
BKN: LeVert 12, Hollis-Jefferson 17, Allen 10 (12 rimb), Harris 25, Russell 36, Crabbe 14, Carroll 18, Napier 10

Clamorosa partita a Cleveland dove i Nets di super D’Angelo Russell battono dopo 3 overtime i Cavs di Jordan Clarkson (42 punti); Russell segna il layup del 109-109 a 61” dalla fine dei regolamentari, Cleveland manca due occasioni consecutive per tornare avanti ma per su a fortuna LeVert mancherà sulla sirena la tripla della vittoria.
Nel primo overtime è Colin Sexton l’eroe, Brooklyn conduce 116-188 dopo due liberi di Russell a 16”, Allen stoppa Chriss ben 2 volte ma alla seconda la palla arriva nelle mani di Sexton che segna il canestro del pareggio sul 118-118 a 2!, Ultimo tiro per i Nets ma niente da fare per Allen.
Nel 2° Overtime si invertono le parti, Clarkson fa 2/2 dalla lunetta a 3” per il 128-125 Cavs ma sulla sirena DeMarre Carroll segna la tripla del pareggio!!!
Terzo supplementare ed è D’Angelo-Show, Russell realizza 14 dei suoi 36 punti finali compresa la bomba a 43” ammazza partita per il 137-144 Nets.

Indiana Pacers – Milwaukee Bucks 97-106
IND: Bogdanovic 20, Turner 11, Collison 14, Sabonis 14, Evans 10
MIL: Middleton 15, Antetokoumpo 33 (19 rimb, 11 ass), Brogdon 17, Ilyasova 11, Hill 12

Tripla-Doppia di Giannis Antetokounmpo (33+19+11) e Milwaukee batte alla lunga i Pacers; Indiana entra nell’ultima frazione avanti 79-76 ma crollerà, Milwaukee la terrà al 34% dal campo tirando a sua volta col 61%, Giannis ne realizzerà 12 in una frazione dominata 30-18, decisivo il break a 3’51” di 11-0 per il 96-104 a 54”.

Boston Celtics – Detroit Pistons 118-110
BOS: Hayward 18, Morris 11, Horford 17 (14 rimb), Tatum 19, Smart 16, Brown 17
DET: Griffin 32, Drummond 21 (17 rimb), Kennard 11, Jackson 18, Ellington 13

Niente Irving, niente Rozier ma Boston porta a casa comunque il referto rosa contro Detroit con ottime prestazioni da parte di Gordon Hayward e Al Horford; Boston si prende la partita nel 3° quarto, 34-20 il parziale con Marcus Smart autore di 14 punti (4/5 da 3) col 57% dal campo contro il 26% degli ospiti che alla sirena inseguiranno sul 91-72.

New York Knicks – Philadelphia 76ers 111-126
NYK: Jordan 12, Smith Jr, 13, Dotson 16, Allen 13, Trier 19, Robinson 14 (13 rimb)
PHI: Butler 13, Harris 25, Embiid 26 (14 rimb), Redick 15, Simmons 18, Marjanovic 10

A Philadelphia bastano i primi 24’ per archiviare la pratica Knicks; i Sxers mandano ben 4 giocatori in doppia-cifra nel primo tempo con Embiid a quota 14 punti e il tabellone luminoso che recita 55-71, Phila raggiungerà anche il +26 prima di alzare le man dal manubrio.

Toronto Raptors – Washington Wizards 129-120
TOR: Green 10, Siakam 44 (10 rimb), Ibaka 10 (13 rimb), Powell 11, Lowry 14 (13 ass), Anunoby 22
WAS: Green 23, Ariza 19, Bryant 13, Beal 28 (11 ass), Parker 22, Portis 12

Niente Kawhi Leonard e quindi Pascal Siakam firma il suo Career-High da 44 punti (15/25 dal campo) con 10 rimbalzi nel successo dei Raptors sui Wizards; nella terza frazione Siakam è incontenibile, realizza 19 punti, Anunoby ne aggiunge altri 10, Toronto tirerà col 69% dal campo dominando il quarto 44-31 entrando negli ultimi 12’ sul +10 (103-93). Siakam ne realizzerà altri 11 nell’ultima frazione di cui 4 consecutivi nel break di 7-0 per il 119-111 a 3’43”. A chiudere il match la bomba di Green a 1’45” per il 124-114.

Chicago Bulls – Memphis Grizzlies 122-110
CHI: Porter Jr. 37, Markkanen 21 (10 rimb), Lopez 25, LaVine 15, Arcidiacono 2 (11 ass)
MEM: Jackson Jr. 12, Bradley 15. Valanciunas 12, Wright 12, Miles 12

Otto Porter Jr. dice 37 e Chicago batte i Grizzlies; Bulls che comandano dall’inizio alla fine e trovano negli ultimi 4’ il break per scappare via, sul +8 (109-101)ecco il parziale di 10-0 chiuso con tripla di Markkanen a 1’58” per il +18 (119-101).

Minnesota Timberwolves – Houston Rockets 121-111
MIN: Deng 13, Saric 15, Towns 25, Okogie 16, Teague 27 (12 ass), Gibson 10, Rose 12
HOU: Gordon 13, Faried 12 (11 rimb), Harden 42, Paul 16, Green 13

James Harden firma un’altra super prestazione da 42 punti (15/34 dal campo con 8/22 da 3) ma il referto rosa se lo portano a casa i T-Wolves; finale in volata cin Harden che realizza 9 punti consecutivi (3 triple) per tenere i suoi sul -4 (115-111) a 1’52” ma Minnesota ne ha di più, schiacciata Okogie, Harden sbaglia da 3 e Towns segna il layup a 68” per il 119-111 che di fatto chiuderà le danze. Nell’ultimo quarto Minnesota ha tirato col 60% contro il 37% dei texani, 13 punti per Jeff Teague.

Dallas Mavericks – Miami Heat 101-112
DAL: Kleber 11, Hardaway Jr. 20, Doncic 18 (12 rimb), Nowitzki 12
MIA: Richardson 14, Olynyk 10, Waiters 20, Winslow 11 (11 rimb), Wade 22, Adebayo 10, J.Johnson 12

Miami manda 7 giocatori in doppia-cifra a referto nel successo a Dallas; gli Heat si prendono il match grazie ad un gran 3° quarto da 32-16 lasciando i texani al 18% dal campo (4/22) contro il 60% degli avversari che entreranno negli ultimi 12’ avanti 74-89.

Denver Nuggets – Sacramento Kings 120-118
DEN: Barton 13, Jokic 20 (18 rimb, 11 ass), Millsap 25, Beasley 21, Murray 10, Morris 10
SAC: Barnes 19 (11 rimb), Bjelica 13, Hield 25, Fox 15 (10 ass), Bagley III 11, Bogdanovic 16

Tripla-Doppia e Buzzer-Beater per Nikola Jokic (20+18+11) contro i Kings in un match che ha visto i Nuggets anche sotto di 17 punti; nel 3° quarto Malik Beasley realizza 11 punti e Denver ritorna in partita sul -2 (91-93), ultima frazione combattuta, nessuna scappa via e a 15” dalla sirena finale Hield realizza il runner del pareggio sul 118-118! Ultimo tiro per i padroni di casa, floater di Jokic, non va ma lo stesso serbo segue e corregge sulla sirena per la vittoria Nuggets.

Portland Trail Blazers – Golden State Warriors 129-107
POR: Harkless 10, Aminu 12, Nurkic 11 (11 rimb), McCollum 15, Lillard 29, Layman 17, Turner 12, Curry 11
GSW: Durant 32, Curry 32

Cadono in Back-To-Back i Golden State Warrior in quel di Portland con i Trail Blazers che mandano ben 8 giocatori in doppia-cifra a referto, guidati chiaramente da Damian Lillard (29 punti); la partita ha la sua svolta ad inizio 4° periodo, le squadre ci entrano sul 94-95 Warriors che però di colpo andranno nel pallone, Portland sovrasterà i campioni 21-8 nei primi 9’ del quarto con tripla di Layman a 3’34” dalla fine per il 118-103! Tripla di Layman che chiudeva un break di 8-0 Portland nato con 3 liberi figli di 3 falli tecnici ai Warriors, 2 a Steve Kerr poi espulso ed uno a Green. Il parziale Trail Blazers si estenderà fino al 32-8 con bomba di Lillard a 94” per il 126-103!

Los Angeles Clippers – Phoenix Suns 134-107
LAC: Gallinari 20, Xubac 16, Gilgeous-Alexander 10, Williams 30 (10 ass), Harrell 19
PHX: Ayton 20, Booker 10, Oubre Jr. 28, Crawford 17

Tutto facile per i Los Angeles Clipper di Danilo Gallinari (20 punti) ed il solito Lou Williams da 30+10 uscendo dalla panchina; partita già finita al riposo lungo con i Clippers avanti 67-51 con il duo Williams-Harrell da 30 punti!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B