Thompson demolisce Denver, Gallinari piega OKC!

Klay Thompson torna e subito 39 punti con 9/11 da 3 nella vittoria sui Nuggets, Danilo e Lou Williams piegano i Thunder, grande vittoria in rimonta per Detroit, Houston facile a Phila.

REGULAR SEASON

Charlotte Hornets – Washington Wizards 112-111
CHA: Williams 30, Batum 10, Walker 18, Lamb 19 (10 rimb), Bacon 10
WAS: Green 11, Portis 23, Beal 15, Satoransky 11, arker 15, Bryant 12

Charlotte batte all’ultimo i Wizards tremando nel finale con Marvin Williams da 30 punti ma soprattutto Jeremy lamb eroe; infatti a 51” dalla fine Lamb spara la tripla del sorpasso Hornets sul 112-11, non segnerà più nessuno con Washington che avrò a 13” l’ultimo possesso per vincere ma Beal mancherà il layup.

Orlando Magic – Dallas Mavericks 111-106
ORL: Isaac 14, Gordon 18, Vucevic 20 (13 rimb), Fournier 10, Augustin 12, Ross 22
DAL: Hardaway Jr. 15, Powell 13, Brunson 18, Doncic 24. Nowitzki 15

Orlando supera Dallas in un match comandato dall’inizio alla fine; alla sirena del 3° quarto Magic avanti di 19 (92-73) grazie ad un break di 7-0 negli ultimi 2’30” del 3° quarto, Dallas cercherà la rimonta ma Orlando controllerà la situazione.

Miami Heat – Cleveland Cavaliers 126-110
MIA: Richardson 20, Olynyk 15, Adebayo 17, Winslow 16, Wade 12, Dragic 11, Whiteside 11 (11 rimb), McGruder 13
CLE: Love 19, Knight 15, Sexton 27, Clarkson 21

Miami resta in corsa Playoffs rispondendo a Magic ed Hornets battendo senza problemi i Cavs a Cleveland; agli ospiti è bastato un 3° quarto da 37-26 col 68% dal campo per toccare il +11 (83-94) e non gorarsi più arrivando anche sul +22.

Chicago Bulls – Detroit Pistons 104-112
CHI: Porter Jr. 23, Markkanen 18, Lopez 13, LaVine 24
DET: Griffin 27, Drummond 20 (24 rimb), Jackson 21, Kennard 14, Galloway 15

Grande vittoria in rimonta dei Detroit Pistons a Chicago che dal -21 s portano a casa un bel referto rosa confermando lo stato di forma; alla sirena del 3° Bulls avanti 80-69 dopo esser stati anche sul +21 ma poi black-out! Detroit domina gli ultimi 12’ lasciando giusto le briciole ai padroni di casa, Griffin realizza 16 punti, Detroit tira col 72% dal campo per la bellezza di 43 punti, con 10 assist di squadra e 14 rimbalzi contro i 24 punti col 40% di Chicago!

Houston Rockets – Philadelphia 76ers 107-91
HOU: Gordon 17, Capela 18, Harden 31 (10 rimb), Green 14
PHI: Butler 19, Harris 22, Simmons 15 (10 ass), McConnell 13

Basta il solo 1° quarto agli Houston Rockets per amministrare la pratica Sixers con James Harden da 31+10; pronti via ed il Barba dice 16 punti su 37 di squadra, 5/11 da tre 3 Houston contro lo 0/4 dei Sixers che alla prima sirena inseguono sul -16 (21-37) senza mai riuscire a tornare in partita.

Memphis Grizzlies – Utah Jazz 114-104
MEM: Valanciunas 27, Conley 28 (11 ass), Wright 11, Rabb 15
UTA: Ingles 14, O’Neale 10, Mitchell 38, Korver 13, Crowder 11 (11 rimb)

Scherzetto dei Grizzlie ai Jazz dopo non sono bastati i 38 di Mitchell per superare il suo Conley-Valanciunas; a metà del 4° periodo partita equilibrata con Utah che insegue sul 95-91, Memphis però cambia marcia con 4 punti consecutivi firmati Valanciunas dando vita ad un break di 9-2 per il 104-94 a 3’18” dalla fine, vantaggio poi difeso dai padroni di casa

New Orleans Pelicans – Toronto Raptors 104-127
NOP: Randle 18, Jackson 20, Payton 13, Clark 11, Diallo 16 (12 rimb), Miller 10
TOR: Leonard 31, Siakam 19, Green 13m Lowry 13 (11 rimb, 12 ass), Lin 14

Toronto spazza via nella ripresa i Pelicans con Tripla-Doppia di Kyle Lowry (13+11+12); match equilibrato nei primi 24’ con Toronto avanti solo di 3 (61-64), nella ripresa i Pelicans spariranno dal campo, il parziale dei secondi 24’ reciterà 63-43 Raptors.

Golden State Warriors – Denver Nuggets 122-105
GSW: Durant 26, Green 4 (10 rimb), Cousins 13, Thompson 39, Curry 17
DEN: Jokic 16, Murray 11, Plumlee 8 (12 rimb), Beasley 17, Morris 17, Craig 11

Klay Thompson torna, realizza 39 punti tirando 9/11 da 3 e Golden State piega i Nuggets; non c’è partita quando Klay è On-Fire, all’intervallo i punti a referto per Thompson sono 27 con 6/7 da 3 e 9/13 dal campo, KD ne aggiunge altri 16 e Golden State conduce sul 67-50, Denver finirà anche sul -22.

Los Angeles Clippers – Oklahoma City Thunder 118-110
LAC: Shamet 11, Gallinari 34, Zubac 14, Williams 40
OKC: George 15, Grant 12, Adams 6 (10 rimb), Westbrook 32, Schroder 15

Danilo Gallinari firma il suo season-high (34 punti) Lou Williams dice 40 dalla panchina e i Clippers battono i Thunder; finale tirato,108-107 Clippers con 84” da giocare ed ecco “Danilo Step-Back” per il +3 a 64”, Westbrook commette sfondamento e sul capovolgimento fadeaway di Williams per il +5. OKC è nel pallone, Schroder perde palla scippato da Sweet Lou il quale metterà la parola fine con 2 liberi a 31” per il 114-107. Per Williams dicasi 17 punti nel 4° periodo.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B