Matthews stronca OKC; Jokic salva i Nuggets!

Indiana rimonta dal -19 e vince all’ultimo con Wesley Matthews, Denver ringrazia sulla sirena Jokic, vittorie comode per Toronto, Utah ed Orlando.

REGULAR SEASON

Indiana Pacers – Oklahoma City Thunder 108-106
IND: Bogdanovic 23, Young 11, Turner 10, Matthews 16, Collison 17, Sabonis 26
OKC: George 36, Adams 17, Westbrook 19 (14 rimb, 11 ass), Nader 10

Super vittoria con super rimonta per gli Indiana Pacers contro i Thunder con Wes Matthews eroe della notte; OKC è padron assoluta della partita e raggiunge anche il +19 nel secondo tempo (54-73 a 7’18” dalla fine del 3°) ma Indiana non molla e chiude alla sirena della terza frazione sul -7 (81-88) con Buzzer-Betaer da 3 di Joseph.
L’inerzia è tutta per i padroni di casa, a 73” dalla fine l’ex Paul George chiude un personale break di 5-0 per il +2 Thunder (104-106), pareggia Sabonis a 56”, Collison scippa George ed Indiana ha l’ultimo tiro con 25”. Tira Bogdanovic, sbaglia ma ecco ad 1” il Tap-In di Matthews per il sorpasso! OKC ha l’ultimo tiro ma niente gloria per Westbrook.

Orlando Magic – Cleveland Cavaliers 120-91
ORL: Isaac 10, Gordon 21, Vucevic 19 (11 rimb), Fournier 10, Augustin 20, Ross 14, Birch 13 (11 rimb)
CLE: Love 10, Zizic 11, Knight 12, Sexton 23, Clarkson 15

Tutto facile per Orlando contro i Cavs con tutto il quintetto base in doppia-cifra; partita senza storia già finita all’intervallo con i padroni di casa avanti 61-41, 15 punti per Vucevic, 14 per Auguston e 51% dal campo.

Boston Celtics – Sacramento Kings 126-120
BOS: Tatum 15, Morris 21 (13 rimb), Horford 12, Irving 31 (10 rimb, 12 ass), Hayward 10, Brown 22
SAC: Barnes 20, Cauley-Stein 10 (13 rimb), Hield 34, Fox 19, Bagley III 14

Seconda Tripla-Doppia in carriera per Kyrie Irving (31+10+12) e vittoria in rimonta per Boston; pronti via e Sacramento in 15’ vola sul +17 (27-44) ma Boston non si demoralizza e riesce a metterci qualche pezza andando al riposo lungo sul -6 (56-62).
La partita rimane equilibrata fino alla metà del 4° periodo, sul 104-103 Boston cambia marcia e lo fa con un break di 14-2 chiuso a 2’51” da Brown per il 118-105 che stroncherà le speranze ospiti.

Toronto Raptors – Los Angeles Lakers 111-98
TOR: Leonard 25, Siakam 16, Gasol 15, Powell 20
LAL: James 29, Rondo 13, Caruso 16

I Toronto Raptors battono LeBron James con Kawhi Leonard 25 punti; i giallo-viola stanno in partita per 3 quarti (90-84) ma in apertura di ultima frazione Toronto piazza un 8-2 chiuso con bomba di Anunoby per il +12 (98-86), Toronto non si girerà più.

Utah Jazz – Minnesota Timberwolves 120-100
UTA: Ingles 12, Favors 17 (11 rimb), Gobert 10 (13 rimb), Mitchell 24, Crowedr 18, Korver 11
MIN: Wiggins 14, Saric 10, Towns 26 (12 rimb), Jones 12

Nessun problema per gli Utah Jazz contro Minnesota; Utah comanda per tutta la partita, enyra avanti di 10 nell’ultima frazione e con un break di 11-2 chiuso con schiacciata di Mitchell a 3’36” chiude la pratica sul 111-94.

Denver Nuggets – Dallas Mavericks 100-99
DEN: Barton 11, Millsap 33, Jokic 11 (14 rimb), Murray 12, Beasley 12, Plumlee 3 (11 rimb)
DAL: Hardaway Jr. 17, Powell 16 (10 rimb), Brunso 20, Doncic 24 (11 rimb), Kleber 11 (11 rimb)

Una magia di Nikola Jokic all’ultimo secondo salva i Nuggets contro Dallas; i Mavs toccano anche il +12 ma a 5” dalla fine schiacciata (con fallo) di Doncic per il sorpasso Dallas sul 98-99! Luka però manca il libero, Time.out Denver, palla a Jokic che tira fuori dal cilindro un pazzesco Fadeaway ad una mano sulla sirena per la vittoria!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B