Curry conquista Oklahoma City, Spurs volano!

Stephen Curry guida i Warriors (senza Durant) ad OKC dominando i Thunder, San Antonio continua a vincere, Denver vittoria di misura e che disastro i Pelicans!

REGULAR SEASON

Boston Celtics – Atlanta Hawks 129-120
BOS: Tatum 18, Morris 19 (11 rimb), Smart 16, Irving 30 (11 rimb), Brown 23
ATL: Prince 17, Collins 20 (11 rimb), Dedmon 5 (13 rimb), Huerter 10, Young 26, Bazemore 12, Carter 16

Kyrie Irving sfiora la Tripla-Doppia (30+11+9) e i Boston Celtics fanno il loro battendo Atlanta; Boston domina, arriva anche sul +25 ma i ragazzi di Stevens alzano le mani dal manubrio un po’ in anticipo, Atlanta sfrutta il calo dei padroni di casa e dal -25 arriva fino al -5 (125-120) a 65” dalla sirena finale!
Atlanta ha anche non una ma ben 2 occasioni riaprire la faida ma Huerter sbaglia a 57” il layup del possibile -3 e poi Dedmon a 37” la tripla del possibile -2, Horford metterà un libero a 16” per scrivere la parola fine.

Washington Wizards – Memphis Grizzlies 135-128
WAS: Green 15, Portis 18, Beal 40, Satoransky 15, Parker 20 (11 rimb), Bryant 10
MEM: Valanciunas 22, Bradley 21, Conley 28 (12 ass), Noah 15, Parsons 16

Altro 40ello per Bradley Beal ma stavolta Washington porta a casa il referto rosa battendo i Grizzlies; la giocata decisiva della partita però la firma Jeff Green, sua la tripla a 50” dalla fine per il 129-123 Wizards, sarà poi Beal a mettere la parola fine con layup a 22” per il 131-126.

New Orleans Pelicans – Phoenix Suns 136-138 OT
NOP: Williams 10, Davis 15 (11 rimb), Randel 21, Jackson 14, Payton 16 (13 rimb, 16 ass), Diallo 10, Miller 16, Okafor 15, Clark 11
PHX: Oubre Jr. 32, Bender 13, Booker 40 (13 ass), Brodges 12, Jackson 19

Devin Booker dice 40+13 e i Suns all’overtime battono i Pelicans causa anche una terribile sciocchezza sul finire del supplementare; a 18” dalla fine dei regolamentari Devin Booker realizza il layup del 122-122 con Jackson che mancherà il buzzer-beater.
L’Extra-Time è al cardiopalma, 136-133 Pelicans a 6” dalla fine, tripla di Jackson per i Suns che vale il 136-136, New Orleans NON hga più Time-Out ma gentry lo chiama!!!! Fallo Tecnico a 1”, Booker va in lunetta e segna, fallo sistematico su Jackson che saggiamente mette il primo e poi sbaglia il secondo facendo finire la partita.

Dallas Mavericks – Cleveland Cavaliers 121-116
DAL: Finney-Smith 14, Nowitzki 1, Powell 16, Hardaway Jr. 22, Brunson 16, Kleber 18 (12 rimb), Burke 11
CLE: Osman 22, Love 22 (12 rimb), Zizic 11, Sexton 28, Clarkson 17

Dallas batte Cleveland con Luka Doncic a riposo; partita senza storia, i texani comandano dall’inizio alla fine entrando negli ultimi 12’ avanti 100-88, Cleveland ci prova arrivando fino al -3 (119-116) ma con soli 5” da giocare, Harris va in lunetta ed il suo 2/2 chiuderà le danze.

Oklahoma City Thunder – Golden State Warriors 88-110
OKC: George 29 (13 rimb), Grant 11, Schroder 15
GSW: Cousins 12, Thompson 23, Curry 33

Kevin Durant ancora OUT ma ancora una volta i Warriors tirano fuori gli artigli e vincono ad Oklahoma City con un super Stephen Curry da 33 punti; la partita dura giusto il 1° quarto, 10 di Klay, 13 di Steph, 60% dal campo e punteggio che recita 27-40 Warriors che all’intervallo condurranno facilmente sul 46-64 con Curry a quota 19 punti. Golden State non si girerà più arrivando anche sul +22.

San Antonio Spurs – Portland Trail Blazers 108-103
SAS: DeRozan 21, Aldridge 12, Forbes 11, White 13, Belinelli 11, Gay 13, Mills 12
POR: Harkless 11, Nurkic 24 (16 rimb), McCollum 10, Lillard 34, Hood 13

Altra bella vittoria dei San Antonio Spurs che superano i Trail Balzers con CJ McCollum costretto a lasciare la partita per un infortunio alla gamba dopo una brutta caduta; la partita gita in favore dei nero-argento a 3’27” dalla conclusione, sul 95-92 San Antonio trova la bomba di Forbes che dà vita al break di 6-0 per il 101-92 a 1’11”.

Denver Nuggets – Indiana Pacers 102-100
DEN: Bartin 17, Millsap 15 (13 rimb), Jokic 26, Harruis 10, Murray 17, Beasley 11
IND: Bogdanovic 16, Young 18 (10 rimb), Turner 15, Collison 17, Sabonis 16

Altra vittoria in rimonta e di misura dei Denver Nuggets che hanno la meglio sui Pacers; Indiana se la gioca subito, parte bene e vola anche sul +18 ma a 47” dalla fine un gioco da 3 punti di Turner vale il -1 (100-99), Denver non segna più ma Turner è generoso, a 27” fa 1/2 dalla lunetta per il pareggio.
Stavolta a togliere le castagne dal fuoco ai Nuggets ci pensa Paul Millsap, suo il layup a 7” per il 102-100, ultimo tiro per i Pacers ma Bogdanovic non avrà fortuna.

Utah Jazz – Brooklyn Nets 114-98
UTA: Favors 13 (12 rimb), Gobert 23 (17 rimb), Mitchell 24, Rubio 12, Crowder 12, Niang 10
BKN: Russell 20, Dinwiddie 22, Davis 2 (11 rimb), Prinson 12

Buona vittoria dei Jazz sui Nets col solito duo Mitchell-Gobert; partita comandata dall’inizio alla fine da parte dei padroni di casa che al riposo lungo sono sul 59-42 con 13 punti di Mitchell e 12 di Gobert, Utah arriverà fino al +26.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B