Embiid doma Giannis, Hezonja spegne LeBron!

Philadelphia vince a Milwaukee con Joel Embiid che piega uno stoico Antetokounmpo, Hezonja stoppa James all’ultimo per la vittoria Knicks, Williams sulla sirena stende i Nets.

REGULAR SEASON

New York Knicks – Los Angeles Lakers 124-123
NYK: Hzonja 17, Knox 19, Jordan 15 (17 rimb), Dotson 25, Mudiay 28
LAL: James 33, Kuzma 18, McGee 12, Bullock 14, Caldwell-Pope 11, Caruso 12, Williams 12

Pazzesco finale di partita al Madison Square Garden dove i Knicks con una super rimonta finale e un Mario Hezonja da favola battono gli ormai derelitti Lakers; a 3’45” dalla fine James realizza il canestro del +11 Lakers (111-122) ma i giallo-viola spariranno dal campo, NY rimonta, supera gli avversari a 22” con 2 liberi di Mudiay per il 124-123, ultimo possesso Lakers, palla a LeBron ma non è ne serata ne anno per il #23, si butta dentro a sinistra contro Hezonja, forza il floater ed il croato lo stoppa sulla sirena!

Miami Heat – Charlotte Hornets 93-75
MIA: Adebayo 16, Waiters 12, Wade 17, Dragic 19
CHA: Batum 12, Walker 10, Lamb 21, Kaminsky 13, Parker 11

Partita importante all’American Airlines Arena di Miami e li Heat di Dwyane Wade non la steccano anzi, spazzano via gli Hornets allungando a 2.0 gare su Charlotte per la lotta all’8° posto; alla sirena del 3° quarto il tabellone recita 61-60 Miami ma i ragazzi di coach Spo cominciano l’ultima frazione a marce altissime, break di 9-2 per il 70-62 e non si gireranno più, 4° periodo dominato 32-15 con 12 punti di Wade, 10 di Dragic e Charlotte limitata al 18% dal campo!

Milwaukee Bucks – Philadelphia 76ers 125-130
MIL: Antetokounmpo 52 (15 rimb), Lopez 11, Middleton 19, Bledsoe 12, Wilson 13
PHI: Butler 27, Harris 12, Embiid 40 (15 rimb), Redick 19

Grande vittoria in trasferta dei Philadelphia 76ers in quel di Milwaukee malgrado un super Giannis Antetokounmpo (52+16) con sempre Joel Embiid (38+15) ad orchestrare la banda; Philly prende subito le redini della partita e tiene sempre la testa avanti malgrado l’eroico Antetokounmpo che non ha mollato mai, a respingere gli assalti del greco sempre Jimmy Butler autore di 9 punti nel parziale di 11-5 Sixers per il 103-116 a 3’07” dalla sirena finale, per Butler dicasi 15 punti nel 4°.
I Bucks ed il greco gettano il cuore oltre l’ostacolo, dal -13 arrivano fino al -4 dopo un gioco da 3 punti di Giannis per il 114-118 con 78” da giocare, botta-risposta Simmons-Bledsoe (116-120) e poi Embiid…da 3 a 35” per i titoli di coda! Nel finale assalto Bucks ma sempre Embiid zittirà l’arena col suo 2/2 a 5”.

Detroit Pistons – Toronto Raptors 110-107
DET: Griffin 25, Drummond 15 (17 rimb), Jackson 20, Pachulia 11, Galloway 11
TOR: Leonard 33 (10 rimb), Siakam 12, Gasol 9 (11 rimb), Green 12, VanVleet 17, Powell 10

Vittoria pesantissima e di lustro per i Detroit Pistons che battono i Raptors malgrado i 33+10 di Kawhi Leonard;M la partita è combattuta fino alla fine, a 2’57” dalla fine Siakam firma il sorpasso Raptors sul 98-100 ma Detroit risponde con un break di 8-2 con gancio di Griffin a 42” per il 106-102, sbaglia VanVleet e Reggie Jackson dalla lunetta farà 2/2 per il 108-102 a 20”. Sembra fatta ma il finale è thriller, Griffin fa 0/2 dalla lunetta a 2” sul 110-107, rimbalzo di Leonard e fallo sistematico di Griffin. Kawhi va n lunetta ma sbagliando il primo libero condanna anche l’ultima chance canadese.

Orlando Magic – Atlanta Hawks 101-91
ORL: Gordon 22, Vucevic 27 (20 rimb), Fournier 11, Augustin 11, Iwundu 14
ATL: Collins 10, Dedmon 10 (14 rimb), Youn 20, Len 13

Nikola Vucevic si carica sulle spalle i Magic (27+20) e li trascina alla vittoria contro Atlanta; a 2’14” dalla fine della partita Young porta i suoi sul -5 (92-87) ma prima Augustin e poi Fournier a 1’09” spingeranno i Magic sul +9 96-87), sarà una tripla del francese a 53” a mettere il punto esclamativo per il +10.

Sacramento Kings – Chicago Bulls 129-102
SAC: Barnes 15, Hield 16, Fox 17, Giles III 16, Bagley III 21
CHI: Markkanen 11, LaVine 18, Arcidiacono 10, Luwawu-Cabarrot 11, Harrison 11

I Kings spazzano via nel solo primo tempo i Bulls con un ottimo Marvin Bagley III; nel 2° quarto Sacramento scappa via, Buddy Hield realizza 10 punti, la squadra 35 conto i 17 dei Bulls che all’intervallo inseguiranno sul 56-40, Sacramento arriverà anche sul +37.

Houston Rockets – Minnesota Timberwolves 117-102
HOU: Gordon 12, Capela 20 (13 rimb), Harden 20 (10 ass), Paul 25 (10 ass), House Jr. 14
MIN: Wiggins 14, Towns 22 (10 rimb), Okogie 21, Gibson 15 (10 rimb)

Buona vittoria corale dei Rockets che strapazzano i T-Wolves con i 20elli di Capela, Harden e Chris Paul; la partita gira in favore dei texani nel 3° quarto, dopo aver chiuso i primi 24’ sul 50-49 Houston si scatena nel 3° periodo soprattutto CP3, 15 punti per lui, 69% dal campo di squadra con 10/18 da 3, frazione dominata 43-29 per il 93-78.

Los Angeles Clippers – Brookklyn Nets 119-116
LAC: Shamet 14, Gallinari 20 (11 rimb), Beverley 10, Gilgeous-Alexander 14 (10 ass), Harrell 20, Williams 25
BKN: Harris 12, Allen 13 (11 rimb), LeVert 12, Russell 32 (10 ass), Dinwiddie 13, Carroll 22

Danilo Gallinari dice 20+11 e i Clippers battono i Nets ma solo all’ultimo respiro con Lou Williams eroe; match incredibile Brooklyn vola sul +19 ma a 50” dalla sirena finale insegue sul 116-108, sembra fatta per i Clippers ma i Nets non ci stanno e con un break di 8-0 pareggiano sul 116-116 a 5” dalla fine. Ultimo possesso per i Clippers, Danilo assiste Lou Williams che ad 1” spara la bomba della vittoria!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B