Young scherzetto ai Jazz, ok Warrior e Nuggets

Trae Young e i suoi Hawks giocano un brutto scherzo ai Jazz, Warriors facili, Denver fatica ma espugna la Capitale, bene Charlotte e Detroit.

REGULAR SEASON

Charlotte Hornets – Minnesota Timberwolves 113-106
CHA: Bridges 11 (12 rimb), Williams 13, Walker 31, Lamb 13 (10 rimb), Monk 14, Hernangomez 10
MIN: Wiggins 20, Saric 15, Towns 21 (16 rimb), Jones 14, Dineg 10

Prima Doppia-Doppia in carriera per Miles Bridges e vittoria importante per gli Hornets sui T-Wolves; CHarlotte riesce a scavare il solco a metà del 4° periodo, sul +7 Walker e Batum vanno al ferro per due azioni consecutive per il +11 (102-91), a chiudere le danze sarà Marvin Williams con la bomba del 107-96 a 2’42”.

Washington Wizards – Denver Nuggets 108-113
WAS: Brown Jr. 13, Portis 18, Bryant 22, Beal 25, Satoransky 16 (10 ass)
DEN: Barton 13, Millsap 15, Jokic 15 (11 ass), Harris 15, Murray 15, Plumlee 4 (11 rimb), Morris 11, Beasley 10, Craig 15

Denver manda 8 giocatori in Doppia-Cifra e conquista la Capitale; Nuggets che faticano perché i Wizards lottano fino alla fine, a 41” dalla conclusione capitolini sul -3 (108-111) e possesso ma Bryant sbaglia la tripla del possibile pareggio, Harris va in lunetta a 9”, sbaglia il primo, sbaglia il secondo ma conquista lui stesso il rimbalzo offensivo subendo fallo da Beal, stavolta 2/2 e partita chiusa.

Atlanta Hawks – Utah Jazz 117-114
ATL: Prince 13, Dedmon 18, Huerter 14, Young 23 (11 ass), Carter 10, Len 12, Bazemore 12
UTA: Ingles 13, Favors 15 (15 rimb), Gobert 12 (11 rimb), Mitchell 34, Rubio 17, O’Neale 10

Brutta sconfitta per gli Utah Jazz che cadono di misura a casa d Trae Young (23+11); finale in volata con i Jazz avanti 109-110 a 2’ dalla fine, segna Young col fallo e chiude il gioco da 3 punti, Crowder sbaglia da 3, Young pure ma Dedom corregge l’errore del rookie per il +4 (114-100) a 1’10”. Non segna più nessuno fino alla schiacciata di Gobert a 19”, inizia il valzer dalla lunetta con Atlanta che trema a 6” con Dedmon, 1/2 e +3 (117-114).
Fallo sistematico di Carter su Korver che sbaglia il primo, sbaglia apposta il secondo ma Mitchell è il più lesto, cattura il rimbalzo e si prende il tiro del pareggio…ma senza fortuna.

Phoenix Suns – Detroit Pistons 98-118
PHX: Bridges 13, Ayton 20, Booker 26, Holmes 10
DET: Griffin 17, Drummond 16 (19 rimb), Ellington 23, Jackson 14, Smith 11, Kennard 16, Maker 10

Tutto facile per i Pistons in quel di Phoenix con Wayne Ellington da 23 punti con 6/10 da 3; Detroit prende le redini del match nel 2° quarto ed entra negli ultimi 12’ avanti 80-87, Phoenix però scompare dai radar e i Pistons domineranno il 4° quarto 31-18.

Sacramento Kings – Dallas Mavericks 116-100
SAC: Barnes 16, Cauley-Stein 10 (18 rimb), Hield 29, Fox 15, Bagley III 22 (12 rimb)
DAL: Jackson 19, Powell 14, Brunson 10, Doncic 13 (10 rimb), Broekhoff 13

Buddy Hield si scatena nel 4° periodo e trascina i Kings al successo sui Mavs; Sacramento entra negli ultimi 12’ sul +8 (84-76), Hield realizzerà 11 dei suoi 29 nella frazione compresa la tripla ammazza partita a 3’21” per l 108-95.

Golden State Warriors – Indiana Pacers 112-89
GSW: Durant 15, Green 10, Cousins 19 (11 rimb), Thompson 18, Curry 15, Iguodala 11
IND: Young 18, Sabonis 5 (12 rimb), Evans 20, McDermott 11, Holiday 13

Nessun problema per i Golden State Warriors contro i Pacers con DeMarcus Cousins da 19+11; dopo aver chiuso il primo tempo sul +10 (53-43) i Warriors spazzano via nella terza frazione gli avversari, 35-19 il parziale del 3° con Curry autore di 12 dei suoi 15 punti finali, 58% dal campo di squadra contro il 38% degli ospiti.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B