Harden 61 per piegare gli Spurs, riecco OKC!

Un James Harden biblico dice 61 nella vittoria tirata contro gli Spurs, OKC torna a farsi valere espugnando Toronto, Gallinari superbo a Cleveland, Russell elimina i Lakers.

REGULAR SEASON

Orlando Magic – Memphis Grizzlies 123-119 OT
ORL: Isaac 11, Vucevic 25, Fiurnier 27, Augustin 20, Ros 31
MEM: Holiday 22, Valanciunas 23 (24 imb), Wright 12, Dorseu 29, Parsons 17

Importante successo in rimonta e all’overtime degli Orlando Magic che non mollano la loro corsa ai Playoffs; Memphis tocca ce il +17 ed entra negli ultimi 12’ di partita sul +14, Orlando però non ci sta e ancora una volta è Teerence Ross che trascina i compagni, realizza 12 dei suoi 31 nel 4° periodo e a 12” Evan Fournier segna il layup del 110-110! Dorsey sbaglia a 2”, Fournier non avrà fortuna sulla sirena e si va al supplementare.
Nell’Extra-Time Memphis avanti 121-118 con Dorsey in lunetta a 24” con 3 tiri liberi, 1/3 per lui che di fatto condannerà i suoi perché Fuornier farà 2/2 a 21”.

Cleveland Cavaliers – Los Angeles Clippers 108-110
CLE: Osman 11, Love 22. Sexton 20, Clarkson 20, Nance Jr. 14
LAC: Shamet 13, Gallinari 27, Gilgeous-Alexander 16, Harrell 14, Williams 15

Altra fantastica prestazione di Danilo Gallinari da 27 punti con 11/15 dal campo nel successo in rimonta e di misura dei Clippers a Cleveland; Cavs partono forte (40-25) ma si fanno rimontare e superare, la partita rime equilibrata, Cavs -4 (97-101) a 3’54”, Love e Nwaba sbagliano i canestri per accorciare e a 3’34” Beverlye spara su assist del Gallo la tripla che condannerà i padroni di casa.
Beverley però tiene in vita Cleveland, fa 1/2 dalla lunetta a 6” lasciando l’ultimo tiro agli avversari am Clarkson non troverà l’appuntamento col Buzzer-Beater.

New York Knicks – Denver Nuggets 93-111
NYK: Knox 19, Mudiay 21, Robinson 16 (10 rimb)
DEN: Barton 12, Jokic 21 (17 rimb), Harris 14, Murray 18, Plumlee 11, Morris 13

Comodo allenamento per i Denver Nuggets che spazzano via i Knicks nel solo primo quarto; pronti via 18-37 per gli ospiti con 10 punti per Barton, Denver arriverà anche fino al +24 prima di rallentare.

Toronto Raptors – Oklahoma City Thunder 109-116
TOR: Leonard 37, Siakam 25, Green 19, Powell (11 rimb), Ibaka 11
OKC: George 28, Grant 19, Ferguson 11, Westbrook 18 (12 rimb, 13 ass), Schroder 26

Gli Oklahoma City Thunder tornano a battere un colpo e che colpo, vittoria in quel di Toronto con Tripla-Doppia di Russell Westbrook (18+12+13) e 28 punti per Paul George; OKC ha la redini del match ma nel finale trema, infrazione di 24” a 1’16” dalla fine sul +4 (106-110) ma Kawhi Leonard commette sfondamento, Westbrook subisce fallo da Siakam, va in lunetta ed il suo 2/2 varrà il +6 (106-112) a 52”. Fondamentale nella vittoria il break di 13-3 a metà del 4° periodo con 2 triple di PéG13 e una di Schroder per il +10 (94-104).

Houston Rockets – San Antonio Spurs 110-105
HOU: Gordon 12, Tucker (10 rimb), Harden 61, Paul 18
SAS: DeRozan 16, Aldridge 10, Forbes 20, White 18, Belinelli 11

Semplicemente mostruosa e “for the ages” la partita di James Harden, dicasi 61 punti con 19/34 dal campo, 9/13 da 3 e 14/17 ai liberi per il “Barba” che da solo ha piegato i San Antonio Spurs; primo tempo solo Houston in campo, punteggio sul 62-47 con Harden solo a quota 37 punti! Spurs però non mollano, giocano un super 3° quarto con 10 punti di Derrick White ed entrano negli ultimi 12’ sull’81-81!
Harden ritorna ad accendersi, realizza 15 dei suoi 61 nel 4° periodo di cui 13 consecutivi per il 107-102 Rockets a 1’25”, Bertans sbaglia da 3, DeRozan viene stoppato da Capela e a 50” Paul dalla lunetta chiude i giochi sul 109-102.

Milwaukee Bucks – Miami Heat 116-87
MIL: Middleton 18 (10 rimb), Antetokounmpo 27, Lopez 10, Snell 10, Connaughton 6 (10 rimb), Wilson 11, Ilyasova 13
MIA: Jones Jr. 11, Olynyk 13, Adebayo 12, Richardson 10, Wade 12, Whiteside 14

Partita senza problemi per i Milwaukee Bucks che nel 3° quarto mettono nell’angolo gli Heat confermando ancora di più la loro #1 ad East; al riposo lungo Bucks avanti 63-51 con Giannis a quota 20 punti, rientrati in campo i ragazzi di Budeholzer domineranno il 3° periodo 31-18 lasciando Miami al 28% dal campo per il 94-69

Los Angeles Lakers – Brooklyn Nets 106-111
LAL: James 25 (14 ass), Kuzma 18, McGee 33 (20 rimb), Caruso 10
BKN: Carroll 15, Allen 13 (11 rimb), Harris 26, Russell 21 (13 ass), Davis 14 (15 rimb)

Adesso è davvero finita per i Los Angels Lakers, D’Angelo Russell si vendica trascinando i Nets al successo che matematicamente condanna i giallo-viola fuori dalla corsa Playoffs; finale in volata con LeBron James protagonista ma in negativo, sul -3 Lakers (106-109) a 30” James perse palla e a Dinwiddie basterà un libero per chiudere i conti.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B