Domenica amara per Thunder-Spurs, vola il Gallo!

Domenica di sconfitta a sorpresa e casalinghe per Oklahoma City, San Antonio e Denver con Warriors e Gallinari che ringraziano, che magia di Trae Young!

REGULAR SEASON

Atlanta Hawks – Milwaukee Bucks 136-135 OT
ATL: Anderson 24 (12 rimb), Collins 23 (12 rimb), Len 23, Young 12 (16 ass), Bembry 16
MIL: Colson 15 (16 rimb), Wilson 12, Lopez 19, Brown 27, Frazier 20 (15 ass), Connaughton 17 (12 rimb), Hill 18

Giannis Antetokounmpo si prende un turno di riposo (caviglia), insieme a lui anche Middleton e Bledsoe e gli Atlanta Hawks beffano in rimonta, sulla sirena, all’overtime i Bucks con una magia di Trae Young (12+16 assist); malgrado le pesanti assenze i Bucks partono fortissimo, toccano anche il +23 ma dopo 3 quarti la partita è viva sul 98-97 Hawks!
Ultimi 30” al cardio-palma, 119-120 per Milwaukee con Connaughton che corregge schiacciando l’errore di Brown per il 119-122, Collins prova la tripla del pareggio, non va ma rimbalzo di Tare Young che serve Len per la tripla del 122-122 con però 19” da giocare, ultimo tiro per Brown ma niente da fare.
Il supplementare è anche peggio, a 6” dalla sirena Trae Young chiude un break di 6-0 per il 134-133 Hawks, Brown però gli risponde andando al ferro per il contro-sorpasso…ma c’è ancora una chance per Atlanta.
Rimessa laterale con Huerter che alza il lob in area, sfera defletta ma Young è il più lesto, la cattura, cambia mano in aria e sulla sirena segna il Buzzer-beater!!!!

Oklahoma City Thunder – Dallas Mavericks 103-106
OKC: George 27 (11 rimb), Grant 14, Adams 20 815 rimb), Westbrook 25 (11 rimb, 11 ass)
DAL: Powell 11, Nowitzki 7 (13 rimb), Brunson 18, Burke 25, Harris 15

Gli Oklahoma City Thunder perdono di misura in casa contro i Mavericks priva di Luka Doncic; si entra negli ultimi 2’ di partita sul 97-96 OKC dopo 2 liberi di George, fallo molto generoso contro Westbrook su una palla vagante con Brunson che però fa 1/2 e siamo 98-98 con 100” da giocare, mattonata di Westbrook sul tabellone e Trey Burke va al ferro contro tutti per il sorpasso Mavs…ma PG13 non ci sta, Step-Back da 3 e +1 OKC (101-100) a 69”!!!
Dallas rischia la palla persa ma poi Brunson trova a 49” il tiro dell’ennesimo contro-sorpasso (101-102), George, sbaglia, cattura il rimbalzo, apre per Schroder che sbaglia da 3 ma ancora possesso Thunder a 34”, Russ dalla rimessa da fondo trova facile Grant nel pitturato per il 103-102.
La patata che scotta adesso ce l’hanno gli ospiti, Brunson si butta dentro, scarica per Powell che inchioda a due mani e siamo 103-104 Dallas e l’ultimo possesso per i padroni di casa.
Sul cronometro 21”, palla a Westbrook che rischia la persa, Adams lo salva per Schroder che sbaglia da 3, Adams ritiene vivo il possesso, si arriva a George che sbaglia anche lui da 3 e rimbalzo Broekhoff a 4”, va in lunetta e fa 2/2 con 4” da giocare ma Donovan non ha più Time-Out, Westbrook spara da centrocampo ma solo secondo ferro.

New Orleans Pelicans – Los Angeles Lakers 102-130
NOP: Randle 17, Okafor 15, Clark 11, Diallo 12 (10 rimb), Wood 15 (11 rimb), Hill 14
LAL: McGee 23 (16 rimb), Caldwell-Pope 19, Rondo 24 (12 ass), Muscala 10, Caruso 23, Bullock 18

I Los Angeles Lakers escono nella ripresa e piegano i Pelicans con i 20elli di McGee, Rondo e Caruso; dopo i primi 24’ di partita Pelicans sul +1 (72-71), nella terza frazione però ci saranno solo i giallo-viola in campo , McGe dice 11, Caruso 12 e 3° quarto dominato 44-22 col 68% dal campo.

San Antonio Spurs – Sacramento Kings 106-113
SAS: DeRozan 16, Gay 18, Aldridge 27 (18 rimb), Forbes 15, Belinelli 14
SAC: Barnes 15, Bjelica 10, CauleyStein 17,Hield 26, Fox 12, Bogdanovic 15, Koufos 2 (11 rimb), Ferrell 10

Sconfitta a sorpresa ed in casa per i San Antonio Spurs contro i Kings di Buddy Hield; a 2’ dalla conclusione del match San Antonio conduce di una sola lunghezza su Sacramento (106-105) ma gli ospiti cambieranno marcia, break finale di 8-0 con San Antonio da 0/6 dal campo.

Denver Nuggets – Washington Wizards 90-95
DEN: Barton 10, Millsap 13 (16 rimb), Jokic 23 (14 rimb), Murray 12, Plumlee 9 (11 rimb)
WAS: Brown 24, Bryant 20 (14 rimb), Parker 20

Altra sconfitta casalinga a sorpresa della notte dal Pepsi Center di Denver dove i Wizards hanno piegato i Nuggets; Denver tocca anche il +15 ma a 2’12” dalla fine insegue su -2 (90-92), Alley-oop Beal-To-Bryant per il +4 capitolini a 1’58” e da quel momento non segnerà più nessuno con Denver che sbaglierà di tutto (0/5 dal campo e 0/2 dalla lunetta).

Golden State Warriors – Charlotte Hornets 137-90
GSW: Durant 11, Green 10, Thompson 24, Curry 25, Jerebko 12, Cook 21
CHA: Hernangomez 22, Lamb 11, Kaminsky 10

Golden State ringrazia i Wizards, spazza via gli Hornets ed allunga sui Nuggets per il 1° posto ad Ovest; partita senza storia nella baia, al riposo lungo i Warriors sono già sotto la doccia avanti 71-49 con 16 di Curry e 15 di Thompson, il tutto col 62% dal campo ed il 56% (9/16) da 3.

Los Angeles Clippers – Memphis Grizzlies 113-96
LAC: Gallinari 27 (15 rimb), Zubac 13, Harrell 20, Williams 17, Green 15
MEM: Dorsey 14, Wright 20, Parsons 17

Torna Danilo Gallinari, gioca una superba partita da 27+15 e i Clippers battono Memphis allungando sul duo Spurs-Thunder; padroni di casa padroni della partita, all’intervallo Danilo è a quota 12 punti ma i suoi comandano 61-46 ed apriranno la terza frazione con un break di 12-3 chiuso con tripla del Gallo per il 73-49.

STANDINGS

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B