Bucks vittoria e record, corsa Playoffs East in stallo!

I Milwaukee Bucks vincono ed entrano nella storia, tutte quelle in corsa ai Playoffs ad East perdono, Utah non sbaglia contro Charlotte.

REGULAR SEASON

Indiana Pacers – Detroit Pistons 111-102
IND: Bogdanovic 19, Young 19, Turner 17, Evans 13m Sabonis 18 (12 rimb), McDermott 11, Holiday 10
DET: Maker 14, Drummond 18 (17 rimb), Ellington 26, Jackson 22

Indiana torna a vincere e lo fa in casa contro i Pistons con 7 giocatori in doppia-cifra; a 4’43” dalla conclusione Indiana conduce di 7 lunghezze (100-93) e si innesca Bogdanovic realizzando 7 punti consecutivi portando i suoi sul +10 (107-97) con 79” da giocare.

Boston Celtics – Miami Heat 110-105
BOS: Tatum 19, Horford 19 (11 rimb, 10 ass), Smart 16, Irving 25, Hayward 11
MIA: Olynyk 14, Adebayo 19 (14 rimb), Waiters 24, Dragic 30, Wade 17, Whiteside 3 (10 rimb)

Tripla-Doppia di Al Horford (19+11+10) e Boston doma la rimonta di Miami; pronti via e Celtics avanti 36-17 dopo i primi 12’, Boston arriverà anche sul +23 ma Miami non molla, rimonta e a 2’ dalla sirena finale è sotto 103-100 e possesso, Waiters però manca la tripla del pareggio e Kyrie Irving ucciderà le speranze di Miami con un gioco da 3 punti a 1’25”.

Brooklyn Nets – Milwaukee Bucks 121-131
BKN: Carroll 20, Allen 10, Harris 17, Russel 28 (10 rimb), Dinwiddie 12, Davis 4 (14 rimb), LeVert 24
MIL: Brown 14, Antetokounmpo 28 (11 rimb), Connaughton 12, Bledsoe 29, Hill 22

I Milwaukee Bucks espugnano il Barclays Center di Brooklyn divenando nella stori a’8^ squadra a raggiungere 45 vittorie stagioni con la doppia-cifra di scarto; Milwaukee tocca anche il +22 ma i Nets non mollano mai e ad inizio 4° sono sotto solo 89-91.
I Bucks però cambiano subito marcia, break di 10-2 nei primi 2’ per il 91-102 e non si gireranno più con decisivi i 5 punti consecutivi di Giannis a 5’ dalla fine per il 110-119.

New York Knicks – Chicago Bulls 113-105
NYK: Knox 19, Kornet 24, Robinson 14 (10 rimb), Dotson 18, Mudiay 17
CHI: Luwawu-Cabarrot 10, Selden 11, Lopez 29, Harrison 6 (10 rimb), Arcidiacono 14, Sampson 22

A New York basta il 1° quarto per indirizzare la partita contro i Bulls; Kevin Knox realizza 11 dei suoi 19 punti nella prima frazione dominata dai Knicks 37-19, Chicago non riuscirà più a tornare in partita.

Toronto Raptors – Orlando Magic 121-109
TOR: Leonard 15, Gasol 13, Green 29, Lowry 12, VanVleet 10, Ibaka 15
ORL: Vucevic 13 (13 rimb), Fournier 21, Iwundu 16, Birch 11

Toronto ribalta nel 3° quarto i Magic e si assicura la vittoria; a 31” dalla fine del primo tempo Toronto guida 57-52, Lowry s’infiamma con tripla e 2 liberi per il +10 (62-52) al riposo lungo, ad inizio ripresa Toronto entra in campo con la faccia giusta e piazza un parziale di 6-0 per il +18 (68-52), Orlando prova a reagire ma a 5’41” dalla fine della frazione Danny Green spara la bomba del +20 (81-61).

Minnesota Timberwolves – Portland Trail Blazers 122-132
MIN: Wiggins 21, Saric 13,m Towns 17 (12 rimb), Jones 14 810 ass), Bayless 10, Dieng 18
POR: Kanter 20 (11 rimb), Hood 21, Lillard 15 (12 ass), Turner 13 (10 rimb), Curry 19, Layman 11

Portland vince due volte a Minnesota grazie anche ad un ottimo 4° periodo di Seth Curry; Portland comanda, tocca anche il +19 ma si entra negli ultimi 12’ di partita sul 100-97 per i padroni di casa e siamo sul 109-105 dopo 3’ di frazione, Portland però cambia marcia e lo fa col fratellino di Steph, parziale di 19-5 chiuso con tripla di Seth Curry a 4’28” per il 114-124 Trail Blazers, per Curry 10 punti nell’ultimo quarto.

Dallas Mavericks – Philadelphia 76ers 122-102
DAL: Jackson 24, Powell 14, Brunson 13, Kleber 12, Mejri 16 (14 rimb), Burke 16
PHI: Harris 25, Redick 26, Simmons 17, McConnell 15

Niente Joel Embiid, niente Jimmy Butler e Philadelphia cade male a Dallas: Mavericks che fanno loro la contesa grazie ad un superbo 2° periodo da 41-18 col 51% dal campo contro il desolante 15& (3/30) dei 76ers che al riposo lungo inseguiranno sul 68-50.

Utah Jazz – Charlotte Hornets 111-102
UTA: Ingles 15, Gobert 18 (18 rimb), Mitchell 25, Rubio 20 (13 ass), Sefolosha 14
CHA: Walker 47, Lamb 23, Hernangomez 15

Kemba Walker dice 47 punti ma non bastano agli Hornets per strappare il referto rosa a Salt Lake City; Utah comanda per tutta la partita chiudendo i primi 3 quarti avanti 79-64, nell’ultimo Walker realizzerà 18 punti ma Charlotte arriverà massimo fino al -9 con 70” da giocare.

Phoenix Suns – Cleveland Cavaliers 122-113
PHX: Bridges 15, Bender 12 (10 rimb), Holmes 13 (10 rimb), Booker 25 (13 ass), Jackson 19 (10 rimb), Crawford 19
CLE: Thompson 15, Nance Jr. 9 (12 rimb), Sexton 21, Clarkson 20, Zizic 15

Phoenix batte Cleveland con Devin Booker da 25+13 assist; dopo esser stati anche sul +22 i Sun iniziano gli ultimi 12’ solo avanti 91-86 ma reazione è dietro l’angolo, break di 10-0 chiuso con bomba di Crawford per l nuovo +15 (101-86) con 9’47” da giocare.

STANDINGS

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B