Lillard uccide i Thunder, Denver Match-Point!

Damian Lillard da casa sua decide all’ultimo la partita e la serie contro i Thunder, Toronto e Philadelphia chiudono facilmente le loro, Denver si porta a Match-Point.

EASTERN CONFERENCE

Toronto Raptors (#2) – Orlando Magic (#7) 115-96 [W TOR 4-1]
TOR: Leonard 27, Siakam 24, Lowry 14, Ibaka 10, VanVleet 7 (10 ass), Powell 11
ORL: Gordon 11, Fournier 10, Augustin 15, Ross 12, Birch 9 (11 rimb), Iwundu 12

Ai Toronto Raptors basta il 1° quarto per chiudere partita e serie contro i Magic col duo Leonard-Siakam sugli scudi; pronti via e Kyle Lowry realizza 12 punti, Toronto tira col 56% dal campo contro il 36% degli avversari ed il punteggio reciterà 35-19 Toronto. I canadesi non si gireranno più ed arriveranno fino al +37.

Philadelphia 76ers (#3) – Brooklyn Nets (#6) 122-100 [W PHI 4-1]
PHI: Harris 12, Embiid 23 (13 rimb), Redick 11, Simmons 13, Ennis III 11, J.Simmons 10
BKN: LeVert 18, Hollis-Jefferson 21, Kurucs 14, Napier 11 (10 ass)

Anche i Philadelphia 76ers non falliscono il primo Match-Point e spazzano via i Nets in Gara5, prossimo avversario i Toronto Raptors; non c’è partita al Wells Fargo Center, i padroni di casa demoliscono Brooklyn nei primi 24’ di partita, si va al riposo lungo sul 60-31 con Embiid a quita 15 punti, 53% dal campo contro il desolante 26% (12/46) degli avversari che toccheranno anche il -39.

WESTERN CONFERENCE

Denver Nuggets (#2) – San Antonio Spurs (#7) 108-90 [DEN 3-2]
DEN: Millsap 14, Craig 1 (10 rimb), Jokic 16 (11 rimb), Harris 15, Murray 23, Beasley 11, Morris 10, Barton 17
SAS: DeRozan 17, Aldridge 17 (10 rimb), Poeltl 12, White 12

I Denver Nuggets stavolta non sbagliano, vincono Gara5 con 7 giocatori in doppia-cifra e si giocheranno a San Antonio il Match-Point per il 2° turno dei Playoffs; Nuggets sempre in controllo, all’intervallo i ragazzi di coach Malone conducono di 11 lunghezze con 13 punti a testa per Murray ed Harris, nella ripresa arriva il colpo del KO.
Break di 12-2 chiuso da Murrray per il +21 (64-44) nei primi 3’30” di gioco, San Antonio non riuscirà più a recuperare finendo anche sul -30 (99-69) a 7’452 dalla conclusione, Denver che nel 3° quarto ha avuto 10 punti da Jokic e Murray lasciando il 38% dal campo ai texani.

Portland Trail Blazers (#3) – Oklahoma City Thunder (#6) 118-115 [W POR 4-1]
POR: Harkless 17, Kanter 13 (13 rimb), McCollum 17, Lillard 50
OKC: George 36, Grant 16, Adams 10, Westbrook 29 (11 rimb, 14 ass), Schroder 17

Paul George dice 36, Russell Westbrook Tripla-Doppia da 29+11+14 con 11/31 dal campo am gli Oklahoma City Thunder salutano i Playoffs cortesia di un pazzesco Damian Lillard, 50 punti (17/33 dal campo con 10/18 da 3) ma soprattutto l’ultimo tiro; a 3’55” dalla fine OKC vede il traguardo avanti 105-113 dopo un layup di George ma non uccide la partita, Portland ci crede, rimonta e a 57” dalla fine pareggia sul 113-113 con McCollum!
Ultimo minuto di fuoco, segna ancora George () il +2., pareggia Lillard a 32”, Westbrook sbaglia il layup del potenziale contro-sorpasso ed è palla Portland con 17” sul cronometro. It’s Lillard Time, palla a Dame che fino a quel momento aveva realizzato solo 5 punti nel 4° periodo, 1-Vs-1 contro George ma Lillard da quasi centrocampo spara sulla sirena la tripla che vale vittoria e serie!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B