Williams altro sgambetto ai Warriors, Rockets ok!

Lou Williams e i Clippers espugnano per la seconda volta la baia e portano la serie a Gara6, Houston chiude invece contro Utah in volata.

WESTERN CONFERENCE

Golden State Warriors (#1) – Los Angeles Clippers (#8) 121-129 [GSW 3-2]
GSW: Durant 45, Thompson 22, Curry 24
LAC: Gallinari 26, Green 15, Beverley 17 (14 rimb), Williams 33 (10 ass), Harrell 24

Kevin Durant dice 45 punti ma i Golden State Warriors falliscono il primo Match-Point, Lou Williams trascina i Clippers al successo e si torna ad Hollywood per Gara6; al riposo lungo KD è già a quota 21 punti ma Golden State insegue 63-71 anche perché dall’altra parte ci sono 18 di Lou e 16 di Danilo Gallinari, il match rimane equilibrato con Durant che apre il 4° periodo con un altro gioco da 4 punti per il -6 (98-104), l’inerzia sembra per i padroni di casa ma i Clippers risponderanno con un mini-break di 6-2 per il +10 (100-110) a 10’ dalla fine, Golden State rientra e sorpassa L.A con una schiacciata sempre del solito KD per il 118-117 ma Lou Williams s’innesca.
Gioco da 4 punti pure per lui seguito da altri 4 punti e da un layup di Danilo. 10-0 Clippers per il 118-127 a 33”. Per Williams dicasi 11 punti nell’ultima frazione, Warriors male da 3 con 3/14.

Houston Rockets (#4) – Utah Jazz (#5) 100-93 [W HOU 4-1]
HOU: Gordon 15, Capela 16 (10 rimb), Harden 26, Paul 15
UTA: Ingles 11, Crowder 15 (10 rimb), Gobert 9 (10 rimb, Mitchell 12, Rubio 17 (11 ass), O’Neale 18

Houston fatica ma alla fine porta a casa il referto rosa e chiude la serie contro i Jazz; partita combattuta tanto che a 92” dalla fine dell’incontro Houston conduce di 1 solo punto (94-93), Utah prò non riesce a fare male.
Rubio sbaglia il layup del possibile sorpasso a 1’09” e Gordon ruberà palla a Mitchell a 54”, Tucker va in lunetta e fa 2/2 per l +3, Gobert sbaglia il layup del -1 perché stoppato da Harden il quale poi andrà in lunetta per un altro 2/2 (98-93) a 38” che vorrà dire titoli di coda per la serie. Houston ha chiuso gli ultimi 92” di partita con un parziale di 8-0.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B