Bucks di autorità, Portland vince la maratona!

I Bucks si riprendono il fattore campo contro Boston vincendo al bene al TD Garden, Portland batte dopo 4 overtime i Nuggets in match leggendario.

EASTERN CONFERENCE

Boston Celtics (#4) – Milwaukee Bucks (#1) 116-123 [MIL 2-1]
BOS: Tatum 20 (11 rimb), Morris 16, Horford 17, Brown 18, Irving 29, Hayward 10
MIL: Mirotic 13, Antetokounmpo 32 (13 rimb), Middleton 20, Hill 21, Connaughton 14

I Milwaukee Bucks riescono nel loro intento, vincono la prima a Boston con Giannis Antetokounmpo da 32+13+8 (con 16/22 ai liberi) e si riprendono il fattore campo; la partita è combattuta ed equilibrata fino a 3’44” dalla fine della terza frazione, Irving spara la bomba del sorpasso Celtics sull’82-81 e Milwaukee risponderà con un parziale di 14-5 per chiudere il terzo quarto (Hill 11 punti) avanti 87-95.
L’inerzia è per gli ospiti che non staccano il piede dall’acceleratore e nei primi 4’ uccidono la contesa, break di 11-3 chiuso con tripla di Connaughton per il +16 (90-106)! Giannis realizzerà 10 punti per tenere a bada la rimonta locale che arriverà fino al -7 (111-118) ad 80” dalla fine, sarà un layup di Bledsoe a spegnere definitivamente le speranze dei versi.

WESTERN CONFERENCE

Portland Trail Blazers (#3) – Denver Nuggets (#2) 140-137 4OT [POR 1-2]
POR: Harkless 15 (10 rimb), Mainu 6 (12 rimb), Kanter 18 (15 rimb), McCollum 41, Lillard 28, Hood 19
DEN: Millsap 17 (13 rimb), Jokic 33 (18 rimb, 14 ass), Harris 13, Beasley 11, Murray 34, Barton 22

Epopea al MODa Center di Portland perché dopo la bellezza di 4 tempi supplementari i Portland Trail Blazers riescono ad avere la meglio sui Nuggets con 41 punti di CJ McCollum (in 60 minuti di cui 18 nei 4 overtime), fatale per i Nuggets i liberi di Jokic (65 minuti in campo per lui, mai nessuno nella storia dei Playoffs); a 1’56” dalla conclusione dei regolamentari Denver scappa sul 95-100 ma si accende Mo Harkless, 5 punti consecutivi seguiti dal solito Lillard che segna il floater del 102-100 a 31”, pareggio immediato di Barton con 28” da giocare. Harkless è caldo ma sbaglia la tripla del sorpasso ma è bravo a scippare Millsap all’ultima azione, overtime!
Primo overtime e ancora finale in volata, Millsap segna a 47” il canestro del 107-109, Portland sbaglia con Lillard ma Craig perderà una sanguinosa palla a 16” complice il #0 di Rip City che sbaglia ancora ma Aminu cattura il rimbalzo offensivo e McCollum pareggia a quoat 109. Ultimo tiro per gli ospiti con 8” ma Jokic mancherà la tripla della vittoria.
Secondo Extra-Time e ci risiamo, Harris pareggia a 60” dalla fine sul 118-118 ma stavolta non segnerà più nessuna delle due con Lillard che manca l’appuntamento col suo momento, infatti Dam sbaglia sulla sirena la tripla della vittoria.
Terzo supplementare, squadra sfinite col copione dei regolamentari, Denver trova una mini-fuga per il +4 (125-129) a 32” ma ancora una volta Lillard non ci sta! Dame piazza 4 punti consecutivi col layup del 129-129 a 8”, ultimo tiro per i Nuggets ma a questo gito è Murray che sbaglia-
Quarto overtime, botta-e-risposta ed il momento chiave arriva a 18” dalla fine: Denver conduce 135-136 e l’eroe di Gara2 torna a battere un colpo, McCollum sbaglia, cattura il rimbalzo ed apre per Rodeny Hood, tripla del contro-sorpasso!!!
Tocca a Denver, palla a Jokic e fallo ed il serbo tradisce i suoi, sbaglia il primo libero, mette il secondo e ci sono 5” da giocare, fallo sistematico du Curry ma arriva troppo tardi perché i Nuggets lo commetteranno a 2 decimi dalla sirena, 2/2 per i fratellino di Steph e 2-1 Portland.
Si tratta della seconda partita nella storia dei Playoffs NBA con 4 overtime.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B