Houston è viva e all’OT si prende Gara3!

James Harden e gli Houston Rockets sopravvivono a Kevin Durant e dopo un tempo supplementare potano a casa Gara3 tenendo la serie in vita.

WESTERN CONFERENCE

Houston Rockets (#4) – Golden State Warriors (#1) 126-121 OT [GSW 2-1]
HOU: Gordon 30, Tucker 7 (12 rimb), Capela 13 (11 rimb), Harden 41, Paul 14, Shumpert 10
GSW: Iguodala 16, Durant 46, Green 19 (11 rimb, 10 ass), Thompson 16, Curry 17

Gli Houston Rockets sopravvivono ai 46 di Kevin Durant e all’overtime battono i Warriors con 41 punti di James Harden, male Steph Curry on 7/23 dal campo; Houston riesce anche a toccare il +13 ma la partita è tesa e tirata fino alla fine e infatti abbiamo un finale in volata, a 60” dalla fine Houston avanti 110-109 ma non riesce a sferrare il colpo del KO anzi, commette infrazione di 24” e verrà punita da Andre Iguodala con la tripla del sorpasso (110-112).
Nessun problem, palla a James Harden che costringe Curry al fallo, 2/2 dalla lunetta per il Barba (solo 6 punti per lui nel 4°) e parità a 38”. Durant sbaglia il suo tiro, rimbalzo di Tucker e Houston ha 17” per vincere ma Golden State resiste, palla a Chris Paul che si butta dentro ma Klay Thompson è bravissimo e forza Paul alla palla contesa a 1” dalla fine, Houston non riuscirà a tirare perché CP3 la vince ma tocca troppo forte e harden solo al suono della sirena riuscirà ad avere il possesso.
L’Extra-Time gira alla metà, a 2’30” siamo sl 119-118 Houston, segna in layup Tucker del +3, gli ospiti non riescono più a segnare (errori per Curry e Thompson) e stavolta Harden chiude i conti con la bomba a 49” del 128-118!
KD ci prova fino alla fine con 3 liberi del -3 (124-121) a 47” ma ancora Harden col floater manda definitivamente i titoli di coda. Per Harden 7 degli ultimi 9 punti dei Rockets.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B