Francia che lezione! Team USA saluta i Mondiali!

La Francia gioca una partita sublime trascinata da van Fournier e Rudy Gobert ed elimina un pessimo Team USA solo nelle mani del solo Mitchell.

FIBA WC 2019 - Logo

QF

Team 🇺🇸 – Francia 🇫🇷 89-79
(18-18; 39-45; 66-63)

USAB: Barnes 4, Brown 9, Harris 5, Lopez, Middleton 5, Mitchell 29, Plumlee, Smart 11, Tatum, Turer 2, Walker 10, White 4
All.Popovich

FRA: Albicy 5, Batum 6, De Colo 18, Fiurnier 22, Gobert 21 (16 rimb), Labeyrie, Lacombe DNP, Lessort 3, M’Baye 2, Ntilikina 11, Poirier DNP, Toupane 1
All.Collet

Quintetti
USAB: Walker, Mitchell, Harris, Barnes, Turner
FRA: Ntilikina, Fournier, M’Baye, Batum, Gobert

RECAP

Inizio tranquillo tra Team USA e Francia con i Galletti che a metà frazione sono avanti 8-12 ma soprattutto forzano subito a 2 falli Myles Turner con un Kemba Walker da 3 palle perse! Stati Uniti che rimboccano le maniche e lo fanno con Marcus Smart, 5 punti per lui nel break di 8-2 per il sorpasso (16-14) e squadre al primo mini-riposo saranno sul 18-18.

Popovich va col suo quintetto piccolo e come sempre soffre in difesa, Lessort è una spina nel fianco nel pitturato e tripla di Albicy vale il 22-27 Francia dopo 2’30”, gli americani malgrado fatichino a trovare il ritmo non mollano la preda e Donovan Mitchell con 4 punti consecutivi tra cui furto con scasso riporta i suoi avanti 29-27. La partita non decolla, gli Stati Uniti non riescono a far esplodere il contropiede o a far male alla difesa schierata, con questo ritmo basso la Francia sta bene in partita e la bomba allo scadere dei 24” di Evan Fournier e i successivi tiri liberi di Gobert valgono il massimo vantaggio Francia (29-36) a 3’13” dalla fine.
Fournier è la solita bocca da fuoco 13 punti con 11 tiri, Gobert un incubo (anche lui 13 punti) e al riposo lungo la Francia è meritatamente avanti 39-45 contro un Team USA che è nelle mani del solo Donovan Mitchell (15 punti), nulla da Kemba Walker e complessivamente i ragazzi di Popovich non sono in partita a livello tecnico/tattico.

Inizio ripresa delirante per Myles Turner, segna, concede la schiacciata a Gobert e commette il 3° fallo, il tutto 45” di gioco, la Francia ne approfitta e piazza un break di 6-0 chiuso con un 3+1 di Batum per il +10 (41-51).
La Francia è padrona della partita ma non riesce a scappare via anche perché c’è un Donovan Mitchell On-Fire, realizza 11 punti di cui 6 consecutivi compresa la schiacciata in contropiede per il 60-60 a 2’40” dalla sirena, i francesi subiscono la reazione avversaria ed infatti sarà Team USA a comandare le operazioni sul 66-63. Per la stella di Utah dicasi 14 punti nel solo 3° periodo su 27 di squadra.

Ultimo quarto e Stati Uniti (sempre quintetto piccolo) che finalmente decidono di metterci il fisico facendo spendere alla Francia 3 falli nei primi 47” di gioco, Barnes si sveglia e dopo un 1/2 dalla lunetta gli torna la palla in mano per la bomba del 70-65 seguita poi dal primo lampo di Kemba Walker per il +7 a 8’11”.
Torna Gobert e subito si rianima la Francia (74-71), De Colo subisce fallo da White segna il layup che gli viene vietato facendo arrabbiare la panchina francese perché da potenziale gioco da 3 punti arriverà una rimessa dalla quale Ntilikina mancherà la tripla del pareggio…per poi metterla a 4’30” per il 76-76!
Gli Stati Uniti si spengono insistendo con isolamenti dei singoli, Walker non è in serata e Barnes commette sfondamento sul -2 con 3’ sul cronometro e Gobert punirà con l’ennesima affondata per il +4 (76-80) a 2’52” dalla conclusione.
Smart commette un sanguinoso 0/2 dalla lunetta ed Ntilikina spara senza paura la tripla del +7 a 2’ dalla fine e Rudy Gobert, a 55” piazza la stoppata su Mitchell dalla quale arriveranno i liberi d Fournier per il +6 (78-84).
Walker cerca di farsi perdonare lucrando 3 liberi ad un ingenuo Gobert, Walker però è deleterio, fa 1/3 per il -5 (79-84) ma Batum finisce in contesa con palla ancora americana.
Possesso decisivo, Brown si butta dentro, sbaglia e di fatto è Game Over.

PAGELLE

USA4: Dicasi 40’ di totale confusione, se non fosse stato per Mitchell perdevano di 20. Popovich non ha capito nulla della partita, il suo azzardo del quintetto piccolo ha dato i suoi frutti solo per piccola parte della partita. Una doccia gelida per lui.

Derrick White4: Impalpabile

Donovan Mitchell9: Senza di lui la partita era già bella che finita nel 3° quarto, è l’unico che può uscire a testa alta da questa disfatta dimostrando talento e personalità

Joe Harris3: In assoluto il peggior giocatore di questa spedizione stelle/strisce

Marcus Smart7: L’unico insieme a Mitchell ad averci messo il carattere.

Harrison Barnes4: Non giocatore per queste competizioni

Jaylen Brown5 : Fa qualcosa di buono ma nel complesso non lascia il segno

Jayson Tatum
🚑

Mason PlumleeSV

Myles Turner5: Avrà gli incubi di Gobert per tanto tempo.

Brooks LopezSV: Popovich lo prova, non si fida, lo toglie e non lo rimette più

Khris Middleton6: Nel break d’inizio 4° periodo c’è la sua firma ma poi si perde via

Kemba Walker1: Fuori partita dal 1° all’ultimo minuto, prova a vincerla da solo e regala la vittoria alla Francia

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B