J.R Smith graziato, solo 2 giornate di squalifica!

Scritto da FMB  | 
La Lega ha preso i provvedimenti disciplinari per gli eventi di di Gara4 tra Boston e Cleveland, Smith "graziato" mentre, punito anche Olynyk, Perkins solo multa. Smith Le semifinali di Conference non saranno una passeggiata per i Cleveland Cavaliers, Kevin Love (26 anni) sarà OUT per tutta la serie dopo che le ultime analisi hanno evidenziato una lussazione della spalla sinistra con conseguente strappo del legamento gleno-omerale inferiore e una contusione alla parte superiore dell’omero, inoltre nelle prime due partite coach David Blatt dovrà fare a meno anche di J.R Smith (29 anni) dopo le sanzioni prese dalla Lega per gli avvenimenti di Gara4 nella serie contro Boston. Smith è stato espulso nel 3° quarto per un brutto e stupido fallo ai danni di Jae Crowder (24 anni), il quale nel cadere si è pure infortunato, espulsione diretta per l'ex New York che in automatico vale una partita ma saranno invece 2 dopo il provvedimento dell'NBA che è stata magnanima, una giornata invece per Kelly Olynyk (24 anni) per via della sua presa stile UFC ai danni di Love. Solo una multa da $15 mila invece per quello che doveva essere subito espulso ossia Kendrick Perkins (30 anni) per il suo spintone senza senso nel 2°ç quarto sempre ai danni del povero Crowder. Cleveland attende la vincente della serie tra Chicago e Milwaukee con i Bulls avanti 3-2 (dopo esser stati 3-0).

Se non lo hai ancora fatto, ISCRIVITI al nostro servizio di Newsletter!

Newslettr-Banner


💬 Commenti