Thunder da favola, rivincita LeBron, colpo Boston!

Scritto da FMB  | 
Turner batte all’ultimo secondo gli Hawks, DeRozan invece i Wizards, Durant & Westbrook stendono Memphis e sognano, Warriors ok con brivido, rivincita per LeBron e rimonta Clippers! Orlando Magic - New York Knicks 89-83 ORL: Vucevic 28 (18 rimb), Oladipo 19, Payton 12, Green 13 NYK: Hardaway Jr. 10, Smith 25, Bargnani 11 Italian Job: Bargnani 11 pt (3/9, 5/6 tl), 5 rimb, 1 rimb,1 stop in 17’ Nikola Vucevic (28+18) guida i Magic contro i Knicks di Andrea Bargnani, per la prima volta i doppia-cifra in questa stagione; a metà del 4° periodo match in equilibrio sul 75-75, poi accelerata dei padroni di casa che piazzano un 12-2 in 4’ scappando sul +10 (87-77). Boston Celtics - Atlanta Hawks 89-88 BOS: Turner 12, Sullinger 17 (15 rimb), Bradley 11, Smart 11, Thornton 14 ATL: Carroll 14, Millsap 11, Horford 22 (12 rimb), Teague 10 B9nJAq0IcAEjLBm Sorpresa della notte in quel di Boston dove i Celtics battono all’ultimo respiro i padroni dell’East, gli Atlanta Hawks, per la seconda volta in stagione è Evan Turner il match-winner; a 73” dallo scadere dei regolamentari Sullinger accorcia sul -1 (87-88), Carroll sbaglierà da 3, Sullinger sbaglierà da 2 e Teague mancherà a 14” il jumper del K.O. Ultimo possesso Celtics con Evan Turner che segna il running shot della vittoria con lasciando 2 decimi di secondo sul cronometro! Detroit Pistons - San Antonio Spurs 87-104 DET: Drummond 10, Caldwell-Pope 20, Augustin 22 SAS: Baynes 12, Green 19, Parker 17, Ginobili 13, Belinelli 10 Italian Job: Datome (01/ da 3) in 1’ / Belinelli (SAS) 10 pt (2/4, 2/6 da 3), 1 rimb, 3 ass in 19’ Successo in trasferta senza problemi per i campioni in carica in quel di Detori, con Datome in campo per 113”; Spurs sempre al comando delle operazioni, grazie ad un 3° periodo da 24-34 i nero-argento hanno chiuso la pratica entrando avanti 63-82 nell’ultima frazione Toronto Raptors - Washington Wizards 95-93 TOR: DeRozan 23, Lowry 13, Williams 27, Vasquez 11 WAS: Pierce 17, Nene 14, Wall 21, Gooden 10 (12 rimb) Washington Wizards v Toronto RaptorsBig-Match tra 2^ e 3^ ad East vinto di misura dai Toronto Raptors di DeMar DeRozan; è prorio l’esterno dei canadesi che decide l’incontro a 12” dalla fine col jumper del 95-93, nel finale Wall verrà prima stoppato da Lowry e poi mancherà sulla sirena il canestro della vittoria. Washington non ha più segnato negli ultimi 2’10” di partita, Wall 0/3 e Gooden 0/2. Milwaukee Bucks - Sacramento Kings 111-103 MIL: Antetokounmpo 13, Henson 12, Middleton 15 (10 rimb), Knight 20, Mayo 21 SAC: Gay 17, Cousins 28 (19 rimb), McLemore 16, Williams 11, McCallum 10 Milwaukee batte Sacramento all’ultima di cach Tyrone Corbin, infatti da settimana prossima sarà George Karl l’allenatore dei Kings; c’è partita fino a 5’24” dalla fine del 3° quarto (70-67) poi i Bucks scapperanno via fino a toccare il +21 (94-73) dopo 90” del 4° periodo. Minnesota Timberwolves - Golden State Warriors 91-94 MIN: Young 15, Pekovic 17 (13 rimb), Martin 21, Rubio 18 GSW: Bogut 10 (10 rimb), Green 3 (13 rimb), Thompson 14, Curry 25, Barbosa 10 Soffrono ma alla fine i Golden State Warriors portano a casa la vittoria sul campo dei T-Wolves malgrado un Curry da 9/23 dal campo; GSW che rea nell’ultimo minuto di partita, sul -1 (91-92) Minnesota spreca ben 2 occasioni con Rubio a 36” e con Pekovic 28” dopo! Curry chiuderà i giochi dalla lunetta a 2” per il +3 finale, Minnesota non riuscirà a tirare. New Orleans Pelicans - Indiana Pacers 93-106 NOP: Ajinca 14, Whitey 11, Douglas 14, Babbitt 15 IND: West 17, S.Hill 12, G.Hill 17, Stuckey 16 Anthony Davis verrà sostituito da Dirk Nowitzki all’All Star Game ma nessuno lo può sostituire a New Orleans, sconfitta in casa contro Indiana; ai Pacers bastano i primi 12’ chiusi sul 18-32 per archiviare i Pelicans che all’intervallo saranno sotto di 22 (35-57). Oklahoma City Thunder - Memphis Grizzlies 105-89 OKC: Durant 26 (10 rimb), Westbrook 24, Waiters 11, Collison 15 MEM: Green 11, Randolph 16 (11 rimb), Calathes 10, Udrih 11 Memphis Grizzlies v Oklahoma City ThunderOklahoma City ringrazia i Pacers, Durant & Westbrook (quasi tripla-doppia da 24+9+9) combinano per 50 punti e i Thunder battono Memphis portandosi a sole 0.5 gare dall’8° posto; primo tempo spaziale per gli uomini di coach Brooks che vanno al riposo lungo avanti 66-48 con la “Premiata Ditta” già a quota 37 punti (19 e 18), il 56% dal campo e ben 15 assist! I Grizzlies non riusciranno più a rientrare in partita. Cleveland Cavaliers - Miami Heat 113-93 CLE: James 18 (10 rimb), Love 12, Mozgov 20, Smith 10, Irving 15, Shumpert 13, Thompson 17 MIA: Deng 17, Bosh 15, Whiteside 17 (14 rimb), Chalmers 18 Miami Heat v Cleveland CavaliersPiccola rivincita per LeBron James che trascina i Cavs ad un comodo successo sui Miami Heat, vittoria n° 14 nelle ultime 15 per Cleveland; match segnato nel 1° quarto con i padroni di casa avanti 38-23 (Love 9 punti) e chiuso con un break di 9-0 nei primi 3’ del 3° quarto per il +20 (68-48). Dallas Mavericks - Utah Jazz 87-82 DAL: Nowitzki 15 (14 rimb), Barea 22 UTA: Hayward 12, Favors 14, Kanter 6 (10 rimb), Millsap 10, Burke 16, Novak 12 Dirk Nowitzki e J.J Barea guidano i Mavericks contro i Jazz in un match vinto in volata; a 54” dalla fine sembra fatta per i texani avanti 83-77, ma i Jazz non mollano e in 39” arrivano sul -1 (83-82)! Ellis non trema dalla lunetta per il +3 e successivamente ruberà palla a Hayward evitando l’ultimo tiro agli ospiti. Portland Trail Blazers - Los Angeles Lakers 102-86 POR: Aldrodge 18 (12 rimb), Lopez 10, Matthews 20, Lillard 15, Leonard 11, McCollum 10 LAL: Ellington 16, Sacre 12, Clarkoson 17, Davis 8 811 rimb), Johnson 12 Portland batte i Lakers alla loro 11^ sconfitta consecutiva in trasferta; giallo-viola che tengono botta nel primo tempo chiudendolo sotto di 8 (54-46), nel 3° i Trail Blazers scaveranno il solco con una frazione da 34-19 con 10 punti a testa per Aldridge e Lillard per il +23. Los Angeles Clippers - Houston Rockets 110-95 LAC: Barnes 10, Hawes 12, Jordan 24 (10 rimb), Redick 20, Paul 12 (12 ass), Crawford 20 HOU: Ariza 13, Motejunas 12, Smith 21 (13 rimb) Houston Rockets v Los Angeles ClippersCon un pazzesco 4° periodo i Clippers stendono i Rockets di un James Harden non in serata (9 punti con 3/12 dal campo); dopo i primi 3 quarti il tabellone luminoso dice Clippers avanti 80-79 grazie a un layup sulla sirena di “Big Baby”, nei successivi 12’ calerà il sipario sui texani! Parziale di 30-16 con Jamal Crawford autore di 12 dei suoi 20 punti finali e Jordan di 11 punti e 12 rimbalzi!

💬 Commenti