Indiana ferma Westbrook ma Harden lo tiene in vita!

Scritto da FMB  | 
Boston ormai vede il traguardo, Milwaukee batte Brooklyn che si vede piombare i Pacers rei di aver fermato i 54 di Westbrook, ma Harden tiene in vita OKC battendo i Pelicans” Spurs 11 di fila. Milwaukee Bucks - Brooklyn Nets 96-73 MIL: Antetoounmpo 13, Ilyasova 21, Middleton 16, Carter-Williams 12, Mayo 17 BKN: Lopez 12 (10 rimb), Plumlee 11, Jack 11 CCa8ezjW4AIS0n_.jpg-large Milwaukee vince, si assicura il 6° posto ad East e gioca un brutto scherzo ai Brooklyn Nets che adesso rischiano grosso; al riposo lungo le squadre vanno sul 43-41 ma nella ripresa non c'è storia, Milwaukee nei primi 9’ del 3° quarto piazza un parziale di 24-7 volando sul +19 (67-48) e non si girerà più indietro con un ottimo O.J Mayo.   Boston Celtics - Cleveland Cavaliers 117-78 BOS: Turner 15, Zeller 10, Bradley 12, Thomas 17, Jerebko 10, Sullinger 10 CLE: Thompson 14, Shumpert 15 (10 rimb), Jones 14 Italian Job: Datome 6 pt (0/1, 2/2 da 3), 1 rimb in 8' Cleveland Cavaliers v Boston CelticsCleveland va al Garden di Boston senza James, Love, Irving e J,R Smith lasciando così via libera ai Celtics per un’altra preziosa vittoria in chiave Playoffs ormai ad un passo anche dopo quello che è successo a Milwaukee; dopo un 1° quarto equilibrato 821-22) i verdi versione pigiama cambiano marcia e rifilano un 2° periodo da 34-9 col 63% dal campo contro il 2/16 degli avversari, +24 (55-31) al riposo lungo e referto rosa in tasca, campo e punti anche per Gigi Datome. Detroit Pistons - Charlotte Hornets 116-77 DET: Monroe 17, Drummond 15 (19 rimb), Caldwell-Pope 10, Jackson 5 (13 ass), Meeks 24 CHA: Henderson 14, Vonle h 16 (12 rimb), Roberts 11 Partita senza senso al Palace di Detroit con i Pistons che divorano gli Hornets in 16’, 51-19 il parziale con Joodie Meeks autore di 17 punti in 18’! All’intervallo il punteggio reciterà 59-34 per la franchigia di Motor City con 5 giocatori in doppia-cifra e Charlotte rea di 8/35 dal campo. Denver Nuggets - Sacramento Kings 122-111 DEN: Chandler 21, Gallinari 14 Faried 30, Foye 16, Lawson 10 (11 ass), Barton 10 SAC: Casspi 22, Williams 13, McLemore 20, McCallum 14, Hollins 10 Italian Job: Gallinari 14 pt (2/5, 2/3, 4/4), 6 rimb, 6 ass, 1 rec, 2 perse in 34’ Denver manda tutto il quintetto base in doppia-cifra con Kenneth Faried top-scorer (30 punti) nel successo interno contro i Kings; dopo un primo tempo equilibrato (60-59) i padroni di casa scavano il solco toccando la doppia-cifra di vantaggio fino a toccare il +14 (82-68) a 5’ dalla fine dle 3°. Indiana Pacers - Oklahoma City Thunder 116-104 IND: West 13, Hibbert 17 (10 rimb), Miles 30 (10 rimb), G.Hill 19 OKC: Kanter 13, Westbrook 54 Schermata 2015-04-13 alle 08.50.03Russell Westbrook gioca una partita fuori dal comune registrando il suo nuovo career-high (54 punti con 21/43 dal campo) ma non è bastato! Infatti i Pacers battono i Thunder e agganciano a pari-record i Nets all’8° posto; a 7’54” dalla conclusione della partita Westbrook schiaccia per l’88-88, la reazione di Indiana sarà decisiva, break di 12-0 per il 100-88 a 5’20”! Westbrook non molla, arriva da solo fino al -3 (106-103) con 79” da giocare ma i Pacers chiuderanno il match con un parziale di 8-1. Sconfitta dolorosa ma non troppo per OKC anche se la prossima dovrà giocarsela senza Westbrook, 16° fallo tecnico (INDEGNO!) e sospensione automatica! Washington Wizards - Atlanta Hawks 108-99 WAS: Pierce 14, Nene 14 (10 rimb), Gortat 15, Beal 17, Wall 24 ATL: Jenkins 17, Schroder 14, Scott 19 John Wall trascina i Wizards al successo sui “Hawk B” con 24 punti e 9 assist, Atlanta ha messo a riposo Teague, Korver, Horford e Carroll; match già finito dopo i primi 12’ sul 38-22 per i capitolini. Houston Rockets - New Orleans Pelicans 121-114 HOU: Howard 19 (11 rimb), harden 30, Terry 12, Smith 15, Brewer 20, Prigioni 12 NOP: Pondexter 13, Davis 27, Asik 13 (10 rimb), Gordon 13, Evans 12, Anderson 15, Holiday 17 New Orleans Pelicans v Houston RocketsLe speranze Playoffs di Westbrook sono ancora in vita grazie all’ex compagno James Garden, 30 a referto nel successo contro i Pelicans; alla fine dei primi 3 quarti punteggio in parità sull’86-86, Houston comincia l’ultima frazione a marce alte con un parziale di14-5 per il +19 (100-91) che di fatto indirizzerà la partita, i Pelicans arriveranno massimo fino al -5 ma con 1’18” sul cronometro. San Antonio Spurs - Phoenix Suns 107-91 SAS: Leonard 18, Duncan 22 (10 rimb), Green 12, Parker 10, Belinelli 13, Joseph 13 PHX: Marcus Morris 12, Goodwin 11, Bledsoe 20 (10 ass), Green 23 Italian Job: Belinelli 13 pt (2/3, 2/5, 3/3), 4 rimb, 1 ass, 2 perse in 23’ Fate 11 consecutive per i San Antonio Spurs, attualmente al 1° posto nella loro Division e 2° posto nella Western Conference; campioni in carica che archiviano la pratica Suns alla svelta, dopo il +12 dell’intevrallo (51-39) arriva subito il +16 (57-41) dopo 3’ della ripresa. Los Angeles Lakers - Dallas Mavericks 106-120 LAL: Johnson 16, Jelly 10, Black 10 (19 rimb), Brown 18, Clarkson 26, Buycks 10, Davis 11 DAL: Jefferson 17, Nowitzki 16, Chandler 20, Rondo 11 (11 ass), Aminu 10 (10 rimb), Villanueva 14, Felton 15 Passeggiata salutare per i Dallas Mavericks a Los Angeles con 7 giocatori in doppia-cifra compresa la doppia-doppia di Rajon Rondo da 11+11 assist.

STANDINGS

Standings 13/4


💬 Commenti