Final Eight Coppa Italia 2019: Analisi QF

Scritto da Marco Abbati  | 
Si assegna il secondo trofeo della stagione, al via le Final Eight di Coppa Italia 2019. Analizziamo oggi i quarti di finale, che si disputeranno Giovedì 14 e Venerdì 15. Ed eccoci arrivati alla settimana in cui si giocano le Final Eight di Coppa Italia. A partire da Giovedì 14 fino a Domenica 17, si giocheranno le partite da cui uscirà la vincitrice del secondo trofeo stagionale. Oggi ci soffermiamo ad analizzare i quarti di finale, quattro partite tutte cariche di interesse, specie perché, nelle sfide ad eliminazione diretta, tutto può sempre succedere.

🏀Vanoli Cremona - Openjobmetis Varese🏀 (📆 14 febbraio, ⏰ 18:00)

Qui Cremona: La squadra di coach Meo Sacchetti arriva a queste Final Eight forte del sorprendente terzo posto in classifica, e dell’essere uscita da un piccolo periodo di crisi ritrovando il suo modo di giocare. La Vanoli è una squadra che gioca per imporre il suo ritmo, elevato, alla partita, che deve essere giocata ad un alto numero di possessi. Certo la formula del dover giocare tre partite in quattro giorni non aiuta chi ama correre, ma nella prima partita del mini torneo è chiaro che potrà cercare di giocare la sua pallacanestro. Ed è possibile che si assisterà alla solita ricerca del tiro dall’arco che se realizzato con buone percentuali apre l’area alle incursioni dei micidiali penetratori di cui la Vanoli dispone. E sarà fondamentale, per poter dare palloni giocabili all’attacco, il controllo dei tabelloni ed il limitare le palle perse. Giocatore chiave: Peyton Aldridge, per la sua capacità di andare forte a rimbalzo, specie offensivo, e perché sa essere un attaccante micidiale quando trova ritmo. Qui Varese: A Varese speravano di giocare le Final Eight un mesetto fa, quando probabilmente la squadra di coach Attilio Caja era la più in forma della serie A. Da lì è iniziato un periodo non esattamente facile, chiuso però con una bella vittoria a Trieste che potrebbe ridare morale. E contro il micidiale attacco di Cremona, Varese dovrà dare il meglio di se, non solo tecnicamente. La Openjobmetis è una squadra che fa dell’intensità sui due lati del campo la sua forza vitale. E ci sarà bisogno di grande intensità, specie difensiva, nei recuperi e negli aiuti sui micidiali tiratori avversari. Varese dovrà controllare il ritmo, andare forte a rimbalzo anche con i piccoli, la specialità della casa in fin dei conti, e trovare buoni tiri ad alta percentuale. E sarà fondamentale anche l’apporto della panchina. Giocatore chiave: Thomas Scrubb, rimbalzi, difesa, tiro dal perimetro, intensità. In un giocatore la formula vincente di Varese Pronostico: Cremona 60%-Varese 40%

🏀A|X Armani Exchange Milano - Segafredo Bologna🏀 (📆 14 febbraio, ⏰ 21:00)

Qui Milano: E’ anche difficile parlare della squadra che sta totalmente dominando questo campionato. Due sconfitte sul campo, tre con quella assurda di Pistoia, e l’idea di non avere nessun rivale in Italia, per il roster a disposizione di coach Simone Pianigiani. Il gruppo a sua disposizione è talmente superiore alle rivali che anche l’assenza dei due centri di riferimento sarà perfettamente compensata. L’unico errore che potrebbe fare Milano sarebbe quello di specchiarsi troppo in se stessa, ed in una partita ad eliminazione diretta diventerebbe pericoloso. Ma qui c’è tanto di quel talento che il coniglio dal cilindro può tirarlo fuori, quando serve, uno a caso presente nel roster. Giocatore chiave: Chris Burns, proprio perché l’assenza dei due lunghi potrebbe ipoteticamente essere un problema, specie a rimbalzo. Qui Bologna: In fin dei conti per coach Stefano Sacripanti ed i suoi ragazzi il problema è semplice. Non c’è assolutamente niente da perdere, e tutto quello che ne potrà venire fuori sarà comunque positivo. Partendo ampiamente sconfitti nel pronostico popolare, Bologna dovrebbe riuscire a giocare con una tranquillità mentale che potrebbe risultare importante, anche perché il roster della Virtus è pieno di notevole talento, specie offensivo. Controllo dei tabelloni, transizone offensiva e poche palle perse. Stare attaccati agli avversari per giocarsela alla fine. Ripetiamo, quando non hai niente da perdere potresti anche riuscire a fare il colpaccio. Giocatore chiave: Kelvin Martin, sa difendere su tutti, abile rimbalzista e tanti punti nelle mani. Pronostico: Milano 85%-Bologna 15%

🏀Umana Reyer Venezia - Banco di Sardegna Sassari🏀 (📆 15 febbraio, ⏰ 18:00)

Qui Venezia: La squadra di coach Walter De Raffaele arriva a queste Final Eight in un periodo di forma non brillantissimo. Troppi giocatori importanti sembrano essere in un calo di forma probabilmente anche fisiologico, vista la lunghezza della stagione, ma che arriva non in un buon periodo. Certo visto il roster ed i giocatori che ne fanno parte, Venezia è una delle candidate alla vittoria finale. E proprio sulla profondità del roster dovrà basarsi la partita di Venezia. Controllo del ritmo e dei tabelloni, ricerca di buoni tiro, senza troppe improvvisazioni, queste le armi per evitare di cadere negli errori che sono costati recenti sconfitte. Ed il sapere che chiunque esca dalla panchina può essere decisivo. Giocatore chiave: Michael Bramos, il barometro di questa squadra, il tiratore che può dare la scossa, quello che può fare la cosa giusto nel momento giusto. Qui Sassari: Anche Sassari arriva a questo quarto di finale in un momento psico fisico non esattamente brillante. Il cambio di coach proprio in questa settimana, con l’arrivo dell’esuberante Gianmarco Pozzecco, potrebbe rivelarsi un’arma a doppio taglio. Sassari ha molti giocatori con problemi fisici, ha perso i suoi leader offensivi, ed è alla ricerca di nuovi equilibri. Dargli pure una nuova guida tecnica è sembrata una mossa diciamo bizzarra. Chiaro che quando una squadra si trova in queste condizioni potrebbe tirare fuori orgoglio e motivazioni nuove, ed è proprio su questo che si dovrà calcare la mano per poter portare a casa la partita. Giocatori talentuosi offensivamente ce ne sono, ed anche a livello fisico ci siamo. Importante sarà non prendere parziali perché si esce con la testa dalla partita, tutti dovranno dare il massimo quando chiamati in causa. Giocatore chiave: Jack Cooley, dovrà controllare il suo temperamento, ma fisicamente potrebbe risultare devastante. Pronostico: Venezia 65%-Sassari 35%

🏀Sidigas Avellino - Happy Casa Brindisi🏀 (📆 15 febbraio, ⏰ 20:45)

Qui Avellino: Il momento peggiore per Avellino sembra essere ormai alle spalle. Le vicissutidini societarie sono ormai lontane e la Scandone è tornata ad essere una formazione che può lottare per stare ai vertici della nostra serie A. Coach Nenad Vucinic ha dimostrato di essere anche un ottimo psicologo, riuscendo a trovare risorse anche inaspettate all’interno del suo roster. E adesso che tutti i pezzi del puzzle sono tornati al loro posto grazie anche ai nuovi arrivi, queste Final Eight arrivano in un buon momento. Certo l’avversario è ostico, e tutti dovranno dare il massimo per poter arrivare alle semifinali. Avellino dovrà limitare i danni alla voce palle perse ed essere pronta a correre, specie in transizione difensiva, presidiando l’area dei tre secondi. Offensivamente bisognerà sfruttare la maggiore fisicità, cercando di evitare pericoloso forzature. Come sempre chi controllerà i tabelloni, ed il ritmo, avrà maggiori possibilità di vincere. Giocatore chiave: Keifer Sykes, l'anima offensiva e non solo di questa squadra, colui che può sempre trovare la giocata decisiva Qui Brindisi:In questo momento la miglior squadra del nostro campionato, per gioco e continuità di risultati. Coach Frank Vitucci da quattro cinque settimane ha innestato il pilota automatico, ottenendo dai suoi giocatori quello che lui vuole cestisticamente: intensità, aggressività verso il canestro, rapidità di esecuzione. Tutti quelli che vengono chiamati sul parquet stanno riuscendo a dare anche più del loro 100%, batterli non sarà facile per nessuno. Brindisi vorrà avere il controllo del ritmo per poter correre, per avere tiri facili anche dal perimetro, per muovere la difesa e prendere secondi e terzi tiri grazie ai rimbalzi offensivi. L’entusiasmo è tutto dalla loro parte, e quando giochi con questa leggerezza vincere è quasi scontato. Giocatore chiave: Adrian Banks, arriva in un momento di forma strepitoso, in questo momento attaccante poco fermabile. Dovesse continuare così auguri a chi lo deve affrontare. Pronostico: Avellino 40%-Brindisi 60%

DOVE VEDERE?

Eurosport trasmetterà in diretta tutte le sette partite della competizione che comincerà in concomitanza del giorno di San Valentino. Ogni partita sarà anticipata da un lungo pre-partita di 30 minuti, con ospite speciale Guido Bagatta.

💬 Commenti