Cavs facili ma Wade è K.O! Derby ad Harden!

Scritto da FMB  | 
James & Irving si mangiano Miami che adesso è in ansia per le condizioni di Wade, Harden si prende il derby a Dallas mentre Barnes salva i Warriors all’ultimo tiro contro i Suns. Cleveland Cavaliers - Miami Heat 114-88 CLE: James 23, Smith 12, Irving 23, Shumpert 17, Dellavedova 14, Thompson 8 (15 rimb) MIA: Deng 17, Whiteside 17, Dragic 11, Johnson 11, Ennis 12 Miami Heat v Cleveland Cavaliers LeBron James flirta con la tripla-doppia (23+8+7) e trascina i Cavaliers (senza Love) ad un importante successo per il 2° posto contro i Miami con questi che hanno perso dopo per infortunio al ginocchio sinistro Dwyane Wade dopo 12’; gli Heat stanno in partita fino a 23” dalla sirena del 1° quarto (32-27), Shumpert si accende segnando prima il tiro sulla sirena e poi la tripla di apertura di 2° periodo, il break è di 11-2 per il +14 (43-29)! Cleveland non si girerà più indietro andando anche a toccare anche il +21 (93-72). Dallas Mavericks - Houston Rockets 101-108 DAL: Parsons 11, Nowitzki 21, Ellis 19, Stoudemire 11 HOU: Ariza 19, Harden 24, Terry 10, Smith 15 (12 rimb), Brewer 14 Houston Rockets v Dallas MavericksJames Harden stavolta si è limitato a 24 punti ma ancora una volta il referto rosa se lo sono portati a casa i suoi Rockets, battuti a Dallas i Mavericks; match combattuto fino a 3’48” dalla conclusione, Nowitzki porta i suoi sul -1 (97-98) ma dall’altra parte c’è sempre il “Barba”, 4 punti in un amen per il +5 (97-102) a 2’44”! Dallas riuscirà ad arrivare sul -3 e palla in mano ma Monta Ellis sbaglierà la tripla del possibile pareggio a 28”, Houston farà 6/6 dalla lunetta per mantenere il vantaggio. Golden State Warriors - Phoenix Suns 107-106 GSW: Thompson 17, Curry 28, Speights 12 PHX: Marcus Morris 10, markieff Morris 17 (12 rimb), Wright 16 (12 rimb), Tucker 14, Bledsoe (18 (11 ass), Warren 17 Phoenix Suns v Golden State WarriorsVittoria all’ultimo respiro per i Golden State Warriors contro i Suns ma la firma non è di uno degli “Splash Brothers”; a 5” dalla fine Pheonix sogna il colpaccio con il layup di Eric Bledsoe per il contro-sorpasso sul 105-106 rispondendo così alla bomba di Curry sparata in precedenza. Ultimo tiro per i Warriors, la palla va ad Harrison Barnes (reo di soli 2 punti) che si butta dentro e di forza trova i 2 punti per il sorpasso e la vittoria in quanto Warren non riuscirà a segnare sulla sirena.

💬 Commenti