Atlanta doma LeBron, Harden spettacolo, ok GSW!

Scritto da FMB  | 
Atlanta batte i Cavalier dimostrando ancora la sua forza ad East, cadono Bulls e Raptors, bene Golden State, Harden Tripla-Doppia, colpi esterni per Suns e Celtics. Wizards che paura! Charlotte Hornets - Toronto Raptors 103-94 CHA: Zeller 12, Kidd-Gilchrist 8 (11 rimb), Jefferson 23 (13 rimb), Henderson 13, Mo Williams 23, Stephenson 11 TOR: DeRozan 30, Lowry 25 Torna Kyle Lowry nei Raptors ma Mo Williams e gli Hornets rovinano la festa battendo i canadesi in un match con ben 6 falli tecnici (arbitro l’Elmetto); a 9’27” dal termine Toronto è in scia a Charlotte sul -5 (80-75) ma per 4’ andrà in blackout con i padroni di casa che piazzeranno un break di 11-0 scappando sul +16 (91-75) a 4’49 dalla fine. Indiana Pacers - Chicago Bulls 98-84 IND: S.Hill 16, West 10 (10 rimb), Miles 10, Stuckey 12, Mahinmi 14 (11 rimb), Watson 11 CHI: Dunleavy 14, Gasol 18 (10 rimb), Noah 4 (11 ass), Mirotic 10, McDermott 16 Con un super 4° periodo gli Indiana Pacers stendono i Chicago Bulls e conquistano la 4^ vittoria consecutiva; si entra nell’ultima frazione sul 66-66 grazie al tap-in sulla sirena di Doug McDermott, nell’ultima frazione Chicago non avrà più benzina! Il parziale degli ultimi 12’ reciterà 32-18 con Indiana che tirerà col 50% dal campo contro il 23% degli avversari catturando 17 rimbalzi contro 8. Orlando Magic - Sacramento Kings 119-114 ORL: Harris 19, Frye 22 (10 rimb), Oladipo 32 (20 ass), Payton 10 (12 ass), Nicholson 14, Gordon 12 SAC: Gay 39, Cousins 29 (15 rimb), McCallum 13, Casspi 12 Ai Kings non bastano i 68 punti del duo Gay-Cousins per vincere ad Orlando contro le doppie-doppie de duo Oladipo-Payton; la partita si decide negli ultimi 28”, sul 110-111 Sacramento Tobias Harris spara la tripla del sorpasso dando vita ad un parziale di 9-3 Magic. Philadelphia 76ers - Utah Jazz 83-89 PHI: Mbah a Moute 14, Noel 10 (11 rimb), Canaan 16, Smith 14, Robinson 11 (12 rimb) UTA: Hayward 25, Favors 15 (10 rimb), Gobert 9 (15 rimb), Burke 10 Gordon Hayward trascina i Jazz a Philadelphia; Jazz che che allungano grazie ad un 3° quarto da 13-23 sul +9 (55-64) per poi toccare il +13 (63-75) a metà del 4°, Phila proverà la rimonta ma Utah avrà sempre il controllo. Washington Wizards - Miami Heat 99-97 WAS: Pierce 10, Nene 20, Gortat 14 (17 rimb), Beal 17, Wall 6 (12 ass), Gooden 11 MIA: Whiteside 10, Johnson 11, Dragic 18, Beasley 13, Napier 16, Ennis 11 Nella Capitale i Wizards rischiano la frittata, dopo aver dominato le primo tempo subiscono la rimonta di Miami (senza Wade, Chalmers e Deng) ma alla fine la scampano; dopo i primi 12’ non c’è storia, 67-39 Washington ma gli Heat non si arrendono e a 68” dalla fine sono sul -1 (98-97)! Henry Walker ha pure la palla per il sorpasso a 5” ma la sua tripla non andrà a segno, Neal farà 1/2 dalla lunetta ma Miami non riuscirà a tirare. Atlanta Hawks - Cleveland Cavaliers 106-97 ATL: Carroll 11, Millsap 16, Horford 19, Teague 16, Schroder 15, Sott 14 CLE: James 28, Love 14, Smith 12, Irving 20, Shumpert 10 Cleveland Cavaliers v Atlanta Hawks Nella notte dedicata a Dominique Wilkins gli Hawks battono i Cavaliers in un match tirato e combattuto; Cleveland rimonta dal -17 del 1° quarto e si porta sul -2 (81-79) a fine del 3°, Atlanta però non si farà prendere dal panico e nei primi 3’ piazzerà un break di 10-2 (2 triple di Korver) tornando avanti di 10 (91-81), vantaggio poi gestito ed amministrato fino alla fine. Brooklyn Nets - Phoenix Suns 100-108 OT BKN: Johnson 11, Jack 10, Lopez 19 (13 rimb), Young 10, Bogdanovic 11, Jefferson 12 (13 rimb) PHX: Markieff Morris 19, Marus Morris 19, Knight 12, Bledsoe 19 (10 rimb), Tucker 11, Wright 14 Al Barclay Center i Phoenix Suns rimontano e battono all’overtime i Nets trascinati dai gemelli Morris; è di Marcus Morris la tripla a 62” dalla fine dei regolamentari per il 92-92, nel finale Markieff e Jack sbaglieranno gli ultimi tiri. Nell’extra-time equilibrio fino a 100” dal termine (100-100) quando gli ospiti scapperanno verso la vittoria con un parziale di 8-0. Houston Rockets - Detroit Pistons 103-93 HOU: Jones 17, Harden 38 (12 rimb, 12 ass), Dorsey 6 (10 rimb), Brewer 15 DET: Monroe 19, Drummond 8 (21 rimb), Jackson 17 Detroit Pistons v Houston RocketsTerza tripla-doppia stagionale per James Harden (38+12+12) che batte i Detroit Pistons; Houston costruisce il suo successo a cavallo tra il 3° quarto e il 4°, portandosi dal +4 (69-73) al +21 (69-91) dopo 4’ di gioco dell’ultima frazione, durante il break di 18-0 7 punti per il “Barba”. Memphis Grizzlies - Los Angeles Lakers 97-90 MEM: Green 16, Randolph 24 (13 rimb), Gasol 18, Conley 12, Allen 15 LAL: Ellington 14, Clarkson 25, Davis 10, Johnson 14, Hill 13 I Los Angeles Lakers danno filo da torcere ai Grizzlies ma alla fine Randolph-Gasol risolvono la situazione; a 20” dalla fine L.A è sotto 91-89, Gasol fa 2/2 dalla lunetta e sul capovolgimento Clarkson perderà palla mandando in lunetta Conley, al PG di Memphis basterà un libero per chiudere la pratica. New Orleans Pelicans - Boston Celtics 98-104 NOP: Davis 29 (14 rimb), Asik 10, Gordon 20, Evans 11, Babbitt 12 BOS: Crowder 11, Bass 17, Turner 16, Thomas 27 Italian Job: Datome DNP Boston Celtics v New Orleans PelicansIsaiah Thomas si scatena a New Orleans e trascina i Celtics ad un’importante vittoria cin chiave Playoffs, vana la doppia-doppia di Anthony Davis; proprio il folletto spacca in due la partita con 2 triple consecutive nel mini-break di 8-0 per il +11 Celtics (71-82) a 8’39” dalla fine, New Orleans non riuscirà mai ad andare sotto i 7 punti di scarto.   San Antonio Spurs - Denver Nuggets 120-111 SAS: Leonard 25, Duncan 15, Splitter 10, Green 11, Parker 24 DEN: Chandler 16, Gallinari 14, Faried 20 (10 rimb), Lawson 23, Hickson 14, Nelson 13 Italian Job: Belinelli (SAS) 9 pt (0/1, 2/3, 3/4), 3 rimb (1 off), 3 ass in 15’ / Gallinari (DEN) 14 pt (2/5, 3/7, 1/1), 5 rimb, 2 rec, 1 persa in 31’ I San Antonio Spurs e le loro ignobili T-Shirt camo battono i Nuggets mandando tutto il quintetto base in doppia-cifra; Nuggets che stanno in partita fino a 2’34” sul -3 (110-107) poi i campioni chiuderanno la partita con un parziale di 10-4 assicurandosi la vittoria. Golden State Warriors - Dallas Mavericks 104-89 GSW: Barnes 12, Green 18, Bogut 4 (13 rimb), Thompson 16, Curry 22, Speights 12, Livingston 10 (10 rimb) DAL: Nowitzki 14, Rondo 14, Stoudemire 12 Dallas Mavericks v Golden State WarriorsStephen Curry e i Warriors asfaltano senza pietà i Mavericks (sempre senza Parsons e Chandler)in un match dominato dall’inizio alla fine; Curry realizza 18 dei suoi 22 punti nei primi 3 quarti con i suoi avanti 82-64 alla penultima sirena e con altri tre compagni in doppia-cifra.

💬 Commenti