OKC vola con l'aiuto di Cousins, Hawks K.O, ok Bulls

Scritto da FMB  | 
Durant e Love demoliscono le 2 di L.A, Chicago e Indiana in extremis con Sacramento che batte sulla sirena i Suns! Toronto rinvia la 1000esima di Popovich. Hawks K.O a Memphis. Oklahoma City Thunder - Los Angeles Clippers 131-108 OKC: Durant 29, Ibaka 13, Westbrook 19 (11 ass), Jackson 15, McGary 19 (10 rimb), Waiters 16 LAC: Barnes 15, Hawes 17, Jordan 8 (10 rimb), Paul 18 (13 ass), Crawford 21, Wilcox 10 Los Angeles Clippers v Oklahoma City Thunder Ad Oklahoma City i Los Angeles Clippers (senza Blake Griffin, operato al gomito) conoscono la loro 5^ sconfitta nelle ultime 6 partite per mano dei Thunder di un solido Kevin Durant (29 punti); padroni di casa avanti 66-56 all’intervallo con KD reo di 19 dei suoi 29 punti finali , rientrano e subito piazzano il break che spacca la partita,11-2 volando dal +10 al +19 (77-58) andando poco dopo a toccare anche il +21 e poi pure il +30 (109-79). Cleveland Cavaliers - Los Angeles Lakers 120-105 CLE: James 22 (10 rimb), Love 32 (10 rimb), Irving 28 (10 ass), Thompson 10, Shumpert 12 LAL: Ellington 12, Clarkson 20, Lin 11, Davis 16, Johnson 15 B9WkrSCCMAETGZK.png-largeAlla Quicken Loans Arena tutto secondo programma con i Cavs che portano a casa il referto rosa contro i Lakers col minimo sforzo e con i 72 punti dei “Three Lands”; dopo un’inizio a marce tirate gli uomini di coach Blatt escono nella seconda metà del 2° quarto scappando sul +21 (64-49) dopo una sequenza di 4 triple consecutive messe a segno da Kevin Love che chiuderà il primo tempo a quota 22 punti (su 32 finali) con 8/13 dal campo con 5/6 da 3! Il secondo tempo con LeBron James che non riuscirà a centrare la tripla-doppia per 2 assist (22+10+8). Memphis Grizzlies - Atlanta Hawks 94-88 MEM: Green 11, Randolph 11 (15 rimb), Gasol 16 (10 rimb), Conley 21, Koufos 10 ATL: Carroll 10, Horford 6 (12 rimb), Teague 22, Bazemore 14, Schroder 11, Scott 11 Atlanta Hawks v Memphis GrizzliesI Memphis Grizzlies battono gli Atlanta Hawks trascinati da Mike Conley in una partita finita in volata; a 3’25” gli ospiti pareggiano sull’86-86 e sprecano ben 2 occasioni consecutive per sorpassare ed allungare, Memphis non perdonerà realizzando 8 punti filati per il +8 (94-86) a 12” dal termine. Atlanta negli ultimi 3ì è stata stoppata 2 volte, perso 2 palle e tirato 0/3. Charlotte Hornets - Indiana Pacers 102-103 CHA: Jefferson 30 (13 rimb), Henderson 13, Roberts 19, Williams 10, Maxiell 11 IND: West 15, G.Hill 111, Watson 22, Rudez 15 (14 rimb) Momento magico per George Hill che, dopo aver battuto i Cavs,m stanotte ha messo la sua firma anche nel successo di misura a Charlotte dei suoi Pacers; a 14” dalla fine Hornets in delirio per la tripla di Marvin Williams che vale il sorpasso sul 102-101, ma l’ex Spurs ha un’ultima chance e il suo layup a 4” dalla sirena vale il contro-sorpasso! Ultimo tiro per Roberts ma niente buzzer-beater. Detroit Pistons - Minnesota Timberwolves 101-112 DET: Monroe 15, Drummond 17 (14 rimb), Caldwell-Pope 15, Augustin 20, Tolliver 15 MIN: Wiggins 18, Young 16, Pekovic 29, Martin 24, Williams 11, LaVine 10 Ci iniziano a prendere gusto i Minnesota Timberwolves, terza vittoria consecutiva con i Pekovic-Martin sugli scudi in quel di Detroit; i Pistons finiscono sotto 55-74 nel 3° quarto ma riescono a portarsi sotto di 4 (79-83) ad inizio ultima frazione, Minnie non si spaventerà e una tripla di Wiggins darà vita ad un break di 18-6 che chiuderà i giochi. Orlando Magic - Chicago Bulls 97-98 ORL: Harris 15, Frye 12, Vucevic 14, Oladipo 18, Payton 10 CHI: Gasol 25 (15 rimb), Noah 18, Butler 27, Rose 10 (11 ass) 201502081743638017757Anche i Chicago Bulls la scampano di misura e all’ultimo respiro a casa degli Orlando Magic grazie a Pau Gaso; a 2015” dalla fine Magic avanti 97-91 dopo un layup di Oladipo ma sarà anche l’ultimo canestro della loro partita! Chicago rimonta, arriva sul -1 (97-96) con una bomba di Rose a 19”, Fournier perde una sanguinosa palla, Rose va per il sorpasso, sbaglia ma ecco la schiacciata in tap-in di Gasol per il 97-98 a 9” dalla fine. Orlando ha un’ultima occasione ma Vucevic sbaglia e Harris non riesce nel tap-in sulla sirena. Houston Rockets - Portland Trail Blazers 98-109 HOU: Motiejunas 10, Harden 45, Smith 16 POR: Aldrodge 24, Lillard 23, McCollum 12, Leonard 12 James Harden spara 45 punti a referto ma non bastano ad evitare la sconfitta interna contro i Trail Blazers; Portlans costruisce il suo successo nei primi minuti del 4° periodo, dall’85-85 parziale di 7-0 per il +7 (85-92) a metà frazione, Houston non riuscirà a ricucire lo strappo arrivando 2 volte sul -4 negli ultimi 2’30” di gioco, ma per 2 volte gli ospiti risponderanno e la seconda sarà una bomba di Batum per il +7 (96-103). Toronto Raptors - San Antonio Spurs 87-82 TOR: J.Johnson 20, A.Johnson 15, Valanciunas 8 (16 rimb), DeRozan 18, Lowry 12 SAS: Leonard 11, Duncan 12 (12 rimb), Parker 10, Splitter 10, Belinelli 12 Italian Job: Belinelli 12 pt (3/4, 2/4 da 3), 2 rimb, 3 ass in 17’ 201502082008725098368Gregg Popovich dovrà aspettare per la vittoria n° 1000 in carriera, a Toronto gli Spurs cadono contro i Raptors; Spurs in partita e avanti 79-82 a 1’49” dalla fine, poi il blackout! Toronto chiuderà il match con un parziale di 8-0 con i primi 6 punti realizzati da James e Amir Johnson! San Antonio tirerà 0/3, subirò una stoppata e perderà 2 volte palle. Sacramento Kings - Phoenix Suns 85-83 SAC: Cousins 28 (12 rimb), Mclemore 13, Sessions 10 PHX: Dragic 13, Thomas 26, Plumlee 4 (12 rimb) I Sacramento Kings e DeMarcus Cousins fanno un grande regalo ai Thunder di KD battendo i Phoenix Suns, col lungo protagonista nel finale; punteggio sull’83-83 a 57”, McLemore sbaglia da 3, Phoenix sbaglia con Markieff Morris e poi con Plumlee a 2” dalla fine. Rimessa Kings e DMC con un tiro baciato dagli Dei del basket (rimbalza 3/4 volte sul ferro/tabellone) segna sulla sirena!

💬 Commenti