James adesso ci crede: "Abbiamo fatto quel click"

Scritto da FMB  | 
I Cavaliers sono attesi ad una seconda parte di stagione convincente dopo aver chiuso bene la prima, la loro stella adesso vede una squadra e il rapporto con coach Blatt è in ascesa. James Se l'Eastern Conference avesse vinto l'All Star Game il titolo di MVP sarebbe andato a mani basse a LeBron James (30 anni) ma adesso bisogna tornare a pensare lla stagione dove i Cleveland Cavaliers ci arrivano carichi e in fiducia dopo le ultime positive settimane. Malgrado rimanga la squadra numero 1 in NBA per isolamenti i Cavs hanno mostrato notevoli miglioramenti in ambe due le metà campo; 14 vittorie nelle ultime 16 partite, un record che recita 33-22 a sole 1.5 gare dal 3° posto occupato dai Chicago Bulls, lo stesso "King" ha voluto lodare ed evidenziare pubblicamente questi cambiamenti, così a Sam Amick dell'USA Today:
Abbiamo fatto quel click che ci serviva! Serve tempo ad una squadra per amalgamarsi e costruire cameratismo soprattutto se è nuova, questo è esattamente quello che stiamo attraversando. Abbiamo faticato ad inizio stagione perché non ci conoscevamo dia dentro che fuori dal campo.
Al centro di questa rinascita dei Cavs ci sono i rapporti che l'ex Miami Heat sta instaurando con Kevin Love (25 anni) e coach David Blatt, in merito a quest'ultimo ha dichiarato:
Ogni giorno ci avviciniamo sempre di più, penso che sia fantastico! Ha gestito il suo primo stint in NBA molto bene finora e sono felice di poter giocare per lui.

Se non lo hai ancora fatto, ISCRIVITI al nostro servizio di Newsletter!

Newslettr-Banner


💬 Commenti