James in riserva e chiede riposo per i Playoffs

Scritto da FMB  | 
La stella di Cleveland inizia a risentire un po' lo sforzo fatto per riportare i Cavs nelle zone nobili dell'East, i Playoffs si stanno avvicinando e la condizione fisica è fondamentale. James Dopo la pessima prestazione a casa degli Atlanta Hawks LeBron James (30 anni) ha deciso di togliersi la fascetta e nelle ultime 3 partite Cleveland ha sempre portato a casa il referto rosa espugnando sia Dallas che San Antonio stanotte, anche lui è umano e la stanchezza inizia a bussare. Numeri alla mano questa è la stagione col minutaggio più basso della sua carriera, 36' di utilizzo, grazie anche alla particolare rotazione di coach David Blatt ma se i Cavaliers sono attualmente al 2° posto dell'Eastern Conference (42-25) molto lo devono al cambio di marcia della loro stella; pochi minuti ma intensi e di qualità, LeBron sa che se vuole tornare per la 5^ volta consecutiva alle Finals la condizione fisico/mentale è fondamentale nella post-season:
Mi piacerebbe poter riposare di più soprattutto con i Playoffs in arrivo e sapendo l'importanza di quelle partite sotto l'aspetto sia fisico che mentale, bisogna arrivare ben preparati.
In questa annata James ha registrato un career-high di ben 11 partite saltate, già ad inizio stagione aveva parlato proprio dell'utilizzo e degli altri due compagni (Irving & Love) quando i 3 giocavano rispettivamente 39, 38 e 37 minuti ma allora si trattava di trovare la quadra, adesso i Cavs possono considerarsi una vera squadra grazie al compromesso tra il "Chosen One" e coach Blatt e qui sorge la domanda...visto che James è l'Offensive Coordinator di Cleveland, riuscirà a gestire il suo attacco?

Se non lo hai ancora fatto, ISCRIVITI al nostro servizio di Newsletter!

Newslettr-Banner


💬 Commenti