Supercoppa LBA 2019: Le Pagelle

Scritto da Marco Tartini  | 
Dopo aver analizzato le partite della Supercoppa LBA 2019, ecco le pagelle delle quattro squadre che ne hanno preso parte. Iniziamo dalla formazione che ha alzato la coppa, la Dinamo Sassari.

Supercoppa 2018 logo PAGELLE

Dinamo Sassari

Voto: 10 Impossibile non dare il massimo dei voti alla Dinamo, che in entrambe le gare ha saputo lottare e non gettare la spugna per tutti e 40 i minuti. Nella finale ha avuto la rivincita sulla Reyer, l’unica squadra che l’anno scorso è stata in grado di porre fine al sogno sardo. Da sottolineare le prestazioni di Jerrels e McLean, che hanno saputo ambientarsi bene nel sistema nonostante le poche settimane avute a disposizione per allenarsi. Con la conquista della Supercoppa, Pozzecco ha dimostrato di saper vincere anche nelle vesti di allenatore, smentendo ancora una volta lo scetticismo nei suoi confronti. Insomma, il migliore dei modi per iniziare la nuova stagione!

Reyer Venezia

Voto: 6 Nonostante abbia conquistato un tutt’altro che banale secondo posto, la Reyer esce da questa Supercoppa soltanto (e a stento) con la sufficienza. Da una squadra così talentuosa e profonda, infatti, ci si aspettava sicuramente molti di più: le rimonte fatte registrare in queste due partite sono segno di grande forza mentale, ma i blackout che le hanno precedute non possono essere trascurati. Vista l’assenza di Milano, quella di quest’anno era un’occasione probabilmente irripetibile. Occasione che i lagunari non hanno saputo sfruttare.

New Basket Brindisi

Voto: 8 Nella semifinale Brindisi ha sfiorato l’impresa dell’anno, portandosi ad una palla persa di distanza dalla finale. L’inizio clamoroso (28-6 al quattordicesimo minuto) ha fatto ben sperare tutta la Puglia, dovutasi poi arrendere alla superiorità di Venezia. Nel match valido per l’ultimo gradino del podio, al contrario, la New Basket ha saputo rimontare e vincere contro Cremona, capace di toccare anche il +18. Buoni test dunque per la formazione di Vitucci, che ha dimostrato a tutti che uscire vittoriosi dal PalaPentassuglia non sarà affatto facile.

Vanoli Cremona

Voto: 6,5 Anche la Vanoli ha deluso le aspettative, perdendo in volata per due giorni consecutivi: sia contro Sassari che contro Brindisi, aveva accumulato un vantaggio considerevole, salvo poi gettarlo all’aria nel secondo tempo. Rispetto a quella dello scorso anno, questa squadra è meno talentuosa, e dovrà quindi mettere cuore e anima in campo per vincere. Delle note positive sono state sicuramente le prestazioni di Tiby, che contro la Dinamo è stato dominante.

💬 Commenti