"BiG 0" non si ferma più, Denver ammazza-grandi!

Scritto da FMB  | 
Charlotte e Philadelphia super-rimonte contro Bulls e Kings, Westbrook terrificante di nuovo, Denver batte anche Golden State (senza Curry-Thompson), bene Toronto, Boston e Atlanta. Charlotte Hornets - Chicago Bulls 101-91 CHA: Kidd-Gilchrist 13, Williams 12, Biyombo 10 (10 rimb), Henderson 20, Mo Williams 18, Walker 10, Mxiell 10 CHI: Snell 17, Gasol 18, Brooks 24, Mirotic 15, McDermott 13 Grande ed importante vittoria per i Charlotte Hornets che rimontano dal -19 e battono i Bulls; Chicago gioca i primi 13’ perfetti volando sul 21-40, Charlotte rimonta ma insegue sempre fino a 8’20” dalla conclusione del 3° quarto! Sul -6 (57-63) parte il mega parziale di 18-2 per il +10 Hornets (75-65), i Bulls subiranno il colpo e finiranno anche sotto di 17 (93-76). Philadelphia 76ers - Sacramento Kings 114-107 PHI: Covington 24, Mbah a Moute 10, Noel 16 (12 rimb), Sampson 10, Grant 13, Thompson 10, Smith 10 SAC: Gay 24, Cousins 39 (24 rimb), Williams 15 786_1457160_192838 DeMarcus Cousins chiude con 39+24 ma Sacramento si farà rimontare dal +18 e perde a Philadelphia; Sacramento tocca il massimo vantaggio ad inizio 3° periodo sul 55-73, la partita gira a 4’35” dalla fine delle stesso periodo, sul -10 Philly ingrana e piazza un break di 25-2 volando sul +13 (95-82), i Kings non mollano ma un alley-oop Smith-To-Noel a 41” varrà il +5 (108-103) che chiuderà i giochi. Boston Celtics - Orlando Magic 95-88 BOS: Turner 30, Bradley 10, Pressey 10 (10 ass), Olynyk 13 ORL: Harris 16, Vucevic 16 (11 rimb), Oladipo 11, Payton 20, Gordon 11 Italian Job: Datome 3 pt (0/1, 1/2 da 3), 1 rimb, 1 persa in 7’ Evan TurnerEvan Turner si è svegliato con la luna giusta e grazie ai suoi 30 punti Boston batte Orlando e resta in corsa per i Playoffs; proprio Turner decide la partita quando, sul -4 Boston a 4’37” dalla fine, si scatena realizzando 9 punti nel parziale di 12-2 per il +6 (91-85) a 53”. Toronto Raptors - Miami Heat 102-92 TOR: A.Johnson 13, DeRozan 18, Lowry 19, Vasquez 12, Williams 14 MIA: Wade 25, Dragic 18, Beasley 11 Miami Heat v Toronto RaptorsToronto torna Old-Style e riesce, dopo 16 partite consecutive, a battere i Miami Heat grazie al duo DeRozan-Lowry; i Raptors costruiscono il loro successo subito ad inizio 3° quarto, dopo aver chiuso il 1° tempo avanti 50-41 i padroni di casa cominciano la ripresa con 7 punti filati per il +16 (57-41), Miami non rientrerà mai in partite sotto la doppia-cifra   Oklahoma City Thunder - Minnesota Timberwolves 113-99 OKC: Waiters 12, McGary 12, Kanter 23 (15 rimb), Westbrook 23 (10 rimb, 12 ass), Morrow 13 MIN: Wiggins 10, Dieng 21 (14 rimb), Hamilton 17 (10 rimb) Russell Westbrook, Gorgui DiengPer quelle triple-doppie fate 6 nelle ultime 9 per Russell Westbrook (23+10+12) che guida i Thunder al successo contro i T-Wolves; il match viene deciso in 30” della metà del 4° periodo, Minnesota arriva sul -7 (89-82) ma OKC risponde con un canestro più fallo di Adams e una bomba di Westbrook per il +13 (95-82), Russell realizzerà 15 dei suoi 23 punti nell’ultimo quarto. Dallas Mavericks - Los Angeles Clippers 129-99 DAL: Parsons 22, Nowitzki 14, Chandler 14 (12 rimb), Ellis 14, Villanueva 19, Harris 15, Barea 15 LAC: Barbes 14, Jordan 16 (18 rimb), Redick 17, Paul 11, Hamilton 11 I Dallas Mavericks demoliscono i Clippers mandando 7 giocatori in doppia-cifra a referto; texani che soffrono nel 1° quarto (21-24) ma poi prendono le redini della partita e non si gireranno più grazie alla mano rovente di Chandler Parsons (5/6 da 3), nel 4° quarto L.A alzerà bandiera bianca finendo anche sul -30. Denver Nuggets - Golden State Warriors 114-103 DEN: Chandler 10, Gallinari 24, Faried 24 (17 rimb), Foye 20, Nelson 17 GSW: Green 12, Lee 13, Holiday 23, Livingston 12, Barbosa 13, McAdoo Italian Job: Gallinari 24 pt (6/13, 1/3, 9/11), 7 rimb (2 off), 1 ass, 1 rec in 34’ 786_1457184_704940Denver si conferma ammazza-grandi, dopo aver battuto gli hawks adesso anche i Warriors escono a testa bassa dal Pepsi Center ma con un’attenuante non da poco, gli “Splash Brothers” sono stati tenuti a riposo; Golden State se la gioca tanto da essere davanti 94-99 a 5’19” dalla fine, Randy Foye cambia marcia realizzando 11 dei suoi 20 punti negli ultimi 4’ di partita, Denver chiuderà con un parziale di 20-4 compresa la schiacciata del Gallo per il +10 (111-101) a 64”. Phoenix Suns - Atlanta Hawks 87-96 PHX: Macus Morris 18, Markieff Morris 22, Tucker 11, Bledsoe 21 ATL: Carroll 11, Millsap 23, Horford 12, Korver 14, Schroder 11, Bazemore 11 Atlanta bombarda negli ultimi minuti Phoenix e riesce a portare a casa il referto rosa; i Suns giocano bene e sono sul +2 (79-77) a metà dell’ultima frazione, gli Hawks però scalderanno la mano piazzando ben 5 triple firmate Millsap (x 2), Korver (x 2), Bazemore, l’ultima la segna la PF e varrà il +9 (85-94) a 92” dalla fine. Portland Trail Blazers - Detroit Pistons 118-99 POR: Aldridge 22, Lopez 11, Afflalo 15, Lillard 28, Kaman 14 DET: Butler 11, Monroe 19, Drummond 16 (17 rimb), Caldwell-Pope 12, Jackson 11 (10 ass), Meeks 14 Nessun problema per i Portland Trail Blazers che in 24’ archiviano i Pistons rifilandoli la 9^ sconfitta consecutiva; all’intevrallo padroni dic asa sul 64-46 con Lillard già a quota 15 punti.

💬 Commenti