Cavs d'autorità a Dallas, San Antonio fa 6 di fila!

Scritto da FMB  | 
Cleveland massacra a domicilio Dallas col solito LeBron, San Antonio e Indiana centrano la vittoria consecutiva n°6, bene ancora i Pelicans, Bargnani 20 ma non bastano, ok i Lakers! Indiana Pacers - Orlando Magic 118-86 IND: Rudez 17, G.Hill 13, Suckey 34, Watson 12, Scola 15 (10 rimb), Mahinmi 6 (10 rimb) ORL: Harris 22, Payton 14, Oladipo 13, Vucevic 13 Rodney Stuckey chiude con 34 punti e Indiana centra la 6^ vittoria consecutiva; i Pacers costruiscono il loro successo grazie ad un 2° periodo da 33-19 con C.J Watson autore di 11 punti, all’intervallo il vantaggio è di 12 punti (59-47) e non si gireranno più indietro. Brooklyn Nets - New Orleans Pelicans 91-111 BKN: Johnson 10, Young 10, Lopez 15, Williams 10, Bogdanovic 12, Jack 15 NOP: Pondexter 17, Davis 15, Asik 12 (15 rimb), Gordon 16, Cole 16, Ajinca 17 I Pelicans mandano tutto il quintetto base in doppia-cifra e vincono ancora tallonando sempre più da vicino i Thunder per la corsa all’8° posto; a 49” dalla fine del primo tempo equilibrio tra le due squadre sul 46-49, New Orleans però chiude con 2 triple consecutive e apre la ripresa con un break di 8-0, dal +3 al +17 (46-63) per poi toccare anche il +20. Brooklyn non rientrerà più. Dallas Mavericks - Cleveland Cavaliers 94-127 DAL: Parsons 18, Nowitzki 13, Chandler 9 (10 rimb), Ellis 17, Stoudemire 15 CLE: James 27, Love 21 (14 rimb), Mozgov 17, Smith 21, Irving 22 Cleveland Cavaliers v Dallas Mavericks LeBron James (senza fascetta!) sfiora la tripla-doppia (27+7+8) nella vittoria di autorità dei suoi Cavs sul campo dei Mavericks; nel 2° quarto i “Three Lands” si scatenano realizzano 10, 11 e 11 punti, Cleveland tirerà col 63% dal campo (6/8 da 3) spazzando via i texani 22-41 per il +14 (53-67)! Dallas sprofonderà fino al -31 (89-120) San Antonio Spurs - Toronto Raptors 117-107 SAS: Leonard 24 (11 rimb), Duncan 12 (13 rimb), Hreen 19, Parker 23, Belinelli 10 TOR: A.Johnson 16 (14 rimb), DeRozan 21, Lowry 32, Williams 11, Patterson 4 (10 rimb) Italian Job: Belinelli 10 pt (2/2, 2/2 da 3), 1 rimb, 1 persa in 20’ Cleveland Cavaliers v Dallas MavericksI San Antonio Spurs e Tony Parker confermano l’ottimo momento vincendo la 6^ partita filata, battuti i Raptors malgrado i 32 di Lowry; campioni in carica che dominano i primi 24’ toccando anche il +23, nella ripresa i canadesi ci provano e riusciranno ad arrivare fino al -6 (100-94) a 3’44” dalla conclusione, San Antonio reagirà con un mini-break di 7-0 rispedendo sul -13 gli avversari. Bene Marco Belinelli che chiude con 10 punti e 100% dal campo! Utah Jazz - New York Knicks 87-82 UTA: Favors 29 (12 rimb), Gobert 10 (14 rimb), Hood 17, Ingles 12 NYK: Bargnani 20, Shved 21 (10 rimb), Aldrich 17 Italian Job: Bargnani 20 pt (9/18, 0/1, 2/2), 3 rimb, 1 ass, 1 persa in 33’ Andrea Bargnani piazza un altro 20ello ma i Knicks cadono nel finale a Salt Lake City contro i Jazz; a 2’5” dalla fine della partita Knicks sotto di 3 (80-77) e palla in mano, Galloway sbaglierà la tripla del possibile pareggio e Utah chiuderà la partita con 4 punti consecutivi firmati Favors e Hood (84-77) a 97”. Los Angeles Lakers - Detroit Pistons 93-85 LAL: Johnson 13, Hill 16, Black 10, Ellington 11, Clarkson 10, Boozer 4 (10 rimb), Lin 12, Davis 13 DET: Monroe 24, Drummond 14 (21 rimb), Cladwell-Pope 15, Meeks 12 Allo Staples Center di Los Angeles i Lakers battono i Pistons con ben 6 giocatori in doppia-cifra a referto; stesso finale di Salt lake City, Detroit sotto di 3 (85-82) a 69” dal termine con Joodie Meeks in lunetta, l’ex di turni fa 0/2 e i giallo.viola chiuderanno la partita con un parziale di 8-3.

💬 Commenti